Trattamento del cancro della vescica

Il trattamento del cancro della vescica dipende da quanto in profondità il tumore invade la parete della vescica. Tumori superficiali (quelli non entrando strati muscolari) possono essere "rasati" utilizzando un dispositivo elettrocauterizzazione collegato a un cistoscopio. L'immunoterapia sotto forma di instillazione BCG è anche usato per trattare e prevenire il ripetersi di tumori superficiali.

Immunoterapia BCG è efficacia fino a 2/3 dei casi in questa fase. Instillations di chemioterapia, come valrubicin (Valstar) nella vescica può anche essere utilizzato per trattare la malattia BCG refrattari CIS quando cistectomia non è un'opzione.

In uno studio pubblicato nel marzo del 2009 dalla University of Oklahoma Health Sciences Center è stato riportato che "olio di incenso appare per distinguere cancerose dalle cellule normali della vescica e sopprimere attuabilità delle cellule di cancro".

Tumori superficiali, non trattati possono iniziare gradualmente di infiltrarsi nella parete muscolare della vescica. I tumori che si infiltrano vescica richiedono più chirurgia radicale, dove la parte o la totalità della vescica è rimosso (un cistectomia) e il flusso urinario è deviato. In alcuni casi, chirurghi esperti possono creare una vescica della sostituto (un neobladder) da un segmento del tessuto intestinale, ma questo dipende in gran parte la preferenza paziente, età della funzione renale, paziente e il sito della malattia.

Una combinazione di radioterapia e chemioterapia può anche essere utilizzata per trattare la malattia invasiva. Essa non è ancora stata determinata come l'efficacia di questa forma di trattamento paragona a quello della chirurgia ablativo radicale.

Ci sono evidenze osservazionali debole da uno studio molto piccolo (84) a suggerire che l'uso concomitante di statine è associato con fallimento della immunoterapia BCG.

Emocianina trovato nel sangue ' Concholepas concholepas ' ha effetti immunoterapeutico contro il cancro della vescica e della prostata. In una ricerca effettuata nel 2006 i topi sono stati innescati con c. concholepas prima dell'impianto di cellule tumorali (MBT-2) di vescica. Topi trattati con 'c. concholepas ', ha mostrato un significativo effetto antitumorale pure. Gli effetti inclusi sopravvivenza prolungata, diminuita la crescita tumorale e incidenza e la mancanza di effetti tossici.

Ulteriore lettura


Questo articolo è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike License. Esso utilizza materiale dalla Wikipedia articolo su "cancro alla vescica" adattato tutto il materiale utilizzato da Wikipedia è disponibile sotto i termini della Creative Commons Attribution-ShareAlike License. Wikipedia ® stessa è un marchio registrato della Wikimedia Foundation, Inc.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | العربية | Dansk | Nederlands | Finnish | Ελληνικά | עִבְרִית | हिन्दी | Bahasa | Norsk | Русский | Svenska | Magyar | Polski | Română | Türkçe
Comments
The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post