Allattamento al seno ed Ormoni

Da Dott. Ananya Mandal, MD

Ci sono parecchi ormoni che regolamentano la fabbricazione e l'espulsione di latte dai petti umani come pure dai petti di tutti i mammiferi femminili dopo il parto.

L'inizio di allattamento al seno in tutti i mammiferi compreso gli esseri umani è uno sforzo sia dalla madre che dal bambino. Per esempio mentre le madri umane tengono il loro bambino vicino al loro petto mentre tentando di alimentare il bambino, parecchi animali come i ratti non trasportano i loro cuccioli neonati che siano ciechi e sordi alla nascita, al capezzolo.

Invece il ratto della madre assiste i neonati ammettendo uno speciale che occupa la posizione che permette che i cuccioli trovino il capezzolo. D'altra parte i bambini dei resi possono muoversi verso il capezzolo della loro madre senza la madre che li assiste.

Fra tutti i mammiferi i comportamenti materni specifici che contribuiscono ad iniziare l'allattamento al seno ed il mantenimento successivo di lattazione che è flusso continuato di latte secondo il fabbisogno alimentare del bambino.

Ci sono celle alveolari all'interno del petto che producono il latte materno. Durante la metà posteriore della gravidanza i petti aumentano la marcia per produrre il latte dopo il parto.

Ormoni

  • Un ormone chiamato Prolactin secernuta dall'ipofisi nel cervello è responsabile degli alveoli che producono il latte. Aumenti della Prolactina quando il bambino allatta.
  • C'è un altro ormone chiamato l'Oxytocin che induce i muscoli minuscoli intorno agli alveoli a schiacciare il latte tramite piccoli tubi chiamati condotte del latte. Queste condotte del latte ingrandicono progressivamente per cessare nel capezzolo e per espellere il latte dal capezzolo. L'Ossitocina egualmente induce i muscoli dell'utero a contrarrsi durante e dopo la nascita. Prima Che il parto questo possa indurre il lavoro e dopo che il parto aiuta l'utero per ottenere indietro alla sua dimensione originale e diminuisce lo spurgo dopo il parto.
  • Sia la prolactina che l'ossitocina aiutano la madre a formare un'obbligazione emozionale con il suo bambino.

Meccanismi Neuroendocrini

La Lattazione comincia ed è mantenuta dai meccanismi neuroendocrini. Ciò comprende la componente neurale mediata dai nervi nel petto (particolarmente capezzoli) che sono stimolati dal succhiamento del bambino.

La componente neurale egualmente comprende i fattori emozionali nel cervello come l'udito del grido del bambino o il pensiero al bambino. La componente endocrina si riferisce agli ormoni collegati per deludere il riflesso.

Inoltre ci sono altri segnali che permettono il mantenimento di lattazione. Uno di questi è odore. L'Odore aiuta il bambino a riconoscere sua madre ed aiuta nella formazione il collegamento sociale e dell'obbligazione emozionale con la madre.

Da ora ad aprile Cashin-Garbutt, SEDERE Esaminato Hons (Cantab)

Sorgenti

  1. http://www.devonpct.nhs.uk/Library/Breastfeeding_information/Chapter%203%20-%20How%20breastfeeding%20works.pdf
  2. http://www.worldbreastfeedingconference.org/images/128/1_%20Khurshid%20Talukder.pdf
  3. http://www.worldbreastfeedingconference.org/images/128/3_%20Shashi%20Vani.pdf
  4. http://www.provena.org/mercy/documents/services/breastfeeding.pdf
  5. http://depts.washington.edu/endolab/Publications_2012/Holman_etal_2004_Hormones&BreastFeeding.pdf
  6. http://www.womenshealth.gov/publications/our-publications/breastfeeding-guide/breastfeedingguide-general-english.pdf
  7. http://www.unicef.org/publications/files/pub_brochure_en.pdf

Ulteriore Lettura

Last Updated: Feb 28, 2013

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski
Comments
The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post