Monosaccaridi del Carboidrato

Da Dott. Ananya Mandal, MD

I Carboidrati sono grandi macromolecole composte di carbonio (C), idrogeno (H) e l'ossigeno (o) ed hanno la formula generale CX (H2O) Y.

I Carboidrati possono essere classificati secondo il numero delle unità che dello zucchero contengono, come segue:

  • I Monosaccaridi consistono di singolo zucchero. Gli Esempi includono il glucosio ed il fruttosio. Secondo il numero degli atomi di carbonio, il carboidrato può essere un trioso, un tetrose, un pentosio o un esosio.
  • I Disaccaridi contengono due unità dello zucchero
  • Gli Oligosaccaridi contengono 3 - 10 unità dello zucchero
  • I Polisaccaridi contengono più di 10 unità dello zucchero.

Monosaccaridi

La formula generale per un monosaccaride è (CH2O) Monosaccaridi del N. è il modulo più semplice del carboidrato, che i mezzi essi non possano essere idrolizzati o suddivisi nei più piccoli carboidrati. I Monosaccaridi sono molecole importanti che i carboidrati complessi sono ripartiti in, per generare l'energia. Sono egualmente essenziali per la costruzione degli acidi nucleici.

Classificazione del Monosaccaride

I Monosaccaridi possono essere classificati in tre modi principali, secondo:

  1. Il numero degli atomi di carbonio - i Monosaccaridi che contengono tre atomi di carbonio si riferiscono a come triosi, mentre quelli con quattro carboni sono chiamati tetroses e quelli con cinque sono chiamati pentosi Ecc.
  2. La posizione del gruppo carbonilico - Se il gruppo carbonilico è un'aldeide, quindi il monosaccaride è un aldoso mentre se il gruppo carbonilico è un chetone, il monosaccaride è un ketose.
  3. La stereochimica o la manualità chirale della molecola - Questo si riferisce alla configurazione della molecola, che può esistere in moduli o isomeri strutturali differenti.

I primi due sistemi di classificazione di cui sopra si combinano spesso e un monosaccaride può essere chiamato un aldoesoso (per esempio glucosio), un aldopentose (per esempio ribosio) o un ketohexose (per esempio fruttosio), per esempio.

Oltre al primo ed ultimo atomo di carbonio, ogni atomo di carbonio che sopporta un gruppo di idrossile è asimmetrico e può avere due configurazioni possibili nello spazio (R o S). Una serie di isomeri possono quindi esistere per tutto il monosaccaride.

Esaminato dalla Battuta Robertson, BSc

Sorgenti

[Ulteriore Lettura: Carboidrato]

Last Updated: May 26, 2014

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski
Comments
The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post