Paralisi Cerebrale

Da Dott. Ananya Mandal, MD

La paralisi Cerebrale è un termine che comprende parecchie circostanze neurologiche che pregiudicano il movimento ed il coordinamento di un bambino. Pricipalmente accade dovuto danneggiamento del cervello di cui può accadere prima, durante o presto dopo la nascita.

Cause di paralisi cerebrale

Le cause possibili Conosciute di paralisi cerebrale comprendono l'infezione nella nascita difficile o prematura iniziale di gravidanza, sanguinando all'interno del cervello del bambino o dello sviluppo anormale del cervello del bambino.

Le Complicazioni durante il lavoro sono un fattore importante soltanto in una minoranza dei casi, intorno una in 10. La causa principale rimane mancanza di ossigeno al cervello del bambino durante la gravidanza o la consegna. Ci potrebbero essere problemi genetici ugualmente che possono contribuire a paralisi cerebrale.

La maggior parte della causa comune di paralisi cerebrale è qualcosa che danneggi il cervello mentre il bambino sta sviluppandosi all'interno dell'utero. Ciò può essere trovata in 80 per cento di quelle influenzate e comprendere i problemi genetici, le malformazioni del cervello e l'infezione materna quali rosolia o la toxoplasmosi.

Le Infezioni quando un bambino è giovane (particolarmente encefalite o meningite) possono anche piombo a paralisi cerebrale. In molti casi, nessuna causa può essere segnata e la paralisi cerebrale è causata dovuto interazione complessa dei fattori.

Sintomi di paralisi cerebrale

Ci sono vari livelli di danno nella paralisi cerebrale. I Sintomi variano secondo la severità di lesione cerebrale. Mentre alcuni bambini possono incontrare difficoltà nella camminata e nell'esecuzione delle mansioni quotidiane, altri possono profondo essere resi non validi e richiedere la cura per tutta la vita. 

I bambini possono avere altri problemi associati del cervello e neurologici come:

  • epilessia
  • difficoltà di apprendimento
  • ritardo mentale
  • cecità
  • sordità
  • discorso alterato
  • crescita in ritardo
  • spina dorsale deforme
  • incontinenza urinaria
  • gocciolamento e sbavare o lentezza della bocca

Tipi di paralisi cerebrali

Sulla Base di tipo di disordine di movimento, la paralisi cerebrale può essere classificata come tipo spastico con il tono aumentato intermittente ed i riflessi patologici, tipo del athetoid con attività aumentata (ipercinesie), tipo con perdita di coordinazione muscolare ordinata e di tipo misto ataxic.

In base alla paralisi ed alla perdita di funzione degli arti, la paralisi cerebrale può essere classificata come monoplegic (un arto), diplegic (due arti), l'emiplegico (un braccio e un lato dello stesso lato), triplegic (tre arti), quadriplegico (quattro arti) e doppio hemiplegia.

La Classificazione può anche conciliare la sincronizzazione del trauma cranico come prima della nascita o prenatale (il più comune), natale (durante la nascita), o postnatale (dopo la nascita).

Fattori di rischio e prevalenza

È stimato che 1 in ogni 400 bambini nel REGNO UNITO sia influenzato da paralisi cerebrale. Almeno 1.800 bambini da tutti gli ambienti sociali e gruppi etnici sono diagnosticati ogni anno con la circostanza.

Prognosi di paralisi cerebrale e del trattamento

La paralisi Cerebrale non ha maturazione ma non è solitamente una circostanza progressivamente di peggioramento. C'è danno severo nelle attività viventi quotidiane del bambino poichè lui o lei cresce.

C'è un intervallo dei trattamenti che possono contribuire ad alleviare i sintomi ed aumentare il senso di un bambino di indipendenza e di autostima. Questi includono la fisioterapia, la terapia occupazionale ed il farmaco per alleviare la rigidezza e gli spasmi del muscolo.

Da ora ad aprile Cashin-Garbutt, SEDERE Esaminato Hons (Cantab)

Sorgenti

  1. http://www.nhs.uk/conditions/Cerebral-palsy/Pages/Introduction.aspx
  2. http://www.bbc.co.uk/health/physical_health/conditions/cerebralpalsy1.shtml
  3. http://www.patient.co.uk/doctor/cerebral-palsy.htm
  4. http://pediatrics.uchicago.edu/chiefs/ClinicCurriculum/documents/RomantsevaCP.pdf
  5. http://www.cdc.gov/ncbddd/cp/facts.html

Ulteriore Lettura

Last Updated: Dec 11, 2012

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski
Comments
The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post