Trombosi venosa profonda (TVP) Sintomi e diagnosi

Trombosi venosa profonda (TVP) Sintomi

Non tutte le TVP causare sintomi evidenti, ma i più comuni sono gonfiore e arrossamento della gamba colpita, spesso associata a qualche dolore nella stessa zona. Dolore toracico grave o problemi respiratori può indicare un embolo polmonare e dovrebbe essere valutato immediatamente.

Trombosi venosa profonda della gamba o del braccio

  • Tenerezza
  • Dolore
  • Gonfiore
  • Scolorimento o arrossamento

Embolia polmonare (PE)

  • Inspiegabile mancanza di respiro
  • Dolore toracico o palpitazioni
  • Ansia e / o sudorazione
  • Tosse con sangue

Trombosi venosa profonda (TVP) Diagnosi

Sebbene un certo numero di test sono state valutate nel corso degli anni, solo tre hanno dimostrato di avere un valore speciale per la diagnosi di TVP in pazienti sintomatici: venosa ecografia, flebografia e pletismografia impedenza (IPG).

  • Ecografia venosa del sistema venoso si ottiene ad alta risoluzione con apparecchiature per la produzione di immagini bidimensionali di segnali riflessi da una serie di fonti di ultrasuoni, tra cui la vena femorale comune all'inguine e la vena poplitea, che collega alla vena femorale. Una leggera pressione viene applicata con la sonda per determinare se la vena in esame è comprimibile. Il criterio più preciso ad ultrasuoni per la diagnosi di trombosi venosa non è compressibilità del lume venoso (cavità) con sonda di pressione delicata.
  • Venografia viene eseguita iniettando materiale radiografico in una vena superficiale sulla parte superiore del piede. Il mezzo di contrasto si mescola con il sangue e passa attraverso la gamba. Una radiografia immagine della gamba e del bacino mostra il polpaccio e le vene della coscia, che scaricano nella vena iliaca esterna. Un coagulo viene diagnosticata per la presenza di un difetto di riempimento intraluminale, una brusca interruzione del mezzo di contrasto sul x-ray.
  • Pletismografia impedenza (IPG) viene eseguito ponendo due serie di elettrodi intorno polpaccio del paziente e un enorme pressione sanguigna bracciale intorno alla coscia. Gli elettrodi senso una variazione di volume del sangue, che viene registrato su un nastro di carta. I cambiamenti nel riempimento venoso sono prodotti da gonfiare il bracciale coscia per ostacolare il ritorno venoso e poi ristabilire il flusso di sangue dal sgonfiando il bracciale e valutare il tempo impiegato per il volume venoso al polpaccio per tornare alla base. Se un coagulo è presente nella vena poplitea o più prossimale, svuotamento venoso è in ritardo.

Letture consigliate

Last Updated: Jul 14, 2009

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | العربية | Dansk | Nederlands | Finnish | Ελληνικά | עִבְרִית | हिन्दी | Bahasa | Norsk | Русский | Svenska | Magyar | Polski | Română | Türkçe
Comments
The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post