Aspettativa di vita - Che cosa è aspettativa di vita?

L'aspettativa di vita è il numero previsto (in senso statistico) di anni di vita residua ad una certa età. E 'indicato con e''x'', che significa che il numero medio di anni successivi della vita di una persona di età compresa tra ora''x'', secondo una particolare esperienza di mortalità.

Nella letteratura tecnica, questo simbolo significa che il numero medio di anni''''completa della vita residua, ad esclusione frazioni di anno. La statistica corrispondente tra cui frazioni di anno, il significato della normale aspettativa di vita, ha un simbolo con un piccolo cerchio sulla''e''.

L'aspettativa di vita di un gruppo di individui è fortemente dipendente dalle cure.

Il termine che è conosciuto come l'aspettativa di vita è più spesso utilizzato nel contesto delle popolazioni umane, ma viene utilizzato anche in ecologia vegetale o animale, è calcolato attraverso l'analisi delle tabelle vita (noto anche come tabelle attuariali).

L'aspettativa di vita termine può essere utilizzato anche nel contesto di manufatti e di 49,0 anni in Giappone (2008 est), anche se l'aspettativa di vita registrato in Giappone potrebbe essere stato leggermente aumentato di mortalità infantile contare quante morti.

La più antica età confermato registrato per ogni essere umano è di 122 anni (Jeanne Calment). Questo è denominato "durata massima della vita", che è il limite superiore della vita, il numero massimo di anni è conosciuto qualsiasi essere umano che abbia vissuto.

Aspettativa di vita di variazione nel tempo

Le seguenti informazioni sono derivate da''Enciclopedia Britannica'', 1961 e altre fonti, e se non diversamente specificato rappresenta stime della speranza di vita della popolazione nel suo complesso. In molti casi, l'aspettativa di vita varia notevolmente a seconda di classe e di genere.

L'aspettativa di vita alla nascita di seguito elencati tener conto della mortalità infantile, ma non la mortalità pre-natale (aborto spontaneo o all'aborto).

Era l'uomo da Durata della vita media alla nascita
(Anni)
Commento
Paleolitico superiore 33 All'età di 15 anni: 39 (a 54 anni)
Neolitico 20
Età del Bronzo e Ferro 35 +
Grecia classica 28 All'età di 15 anni: 37 (a 52 anni)
Precolombiana del Nord America 25-30
Califfato islamico medievale 35 +
Gran Bretagna medievale 30 A 21 anni: 38 (a 59 anni) come media per gli aristocratici inglesi
Prima età moderna Gran Bretagna 30-45
Media mondiale attuale 67,2 2010 est

A volte, soprattutto in passato, l'aspettativa di vita è aumentata durante gli anni dell'infanzia, come l'individuo sopravvissuto alla alti tassi di mortalità poi associato all'infanzia. Sopravvivere infanzia sarebbe influenzare notevolmente l'aspettativa di vita. Ad esempio, la tabella sopra elencati speranza di vita alla nascita in Gran Bretagna medievale a 30. Un membro maschio della aristocrazia inglese nello stesso periodo poteva aspettarsi di vivere, sopravvissuto fino all'età di 21 anni:

  • 43 anni → 64 anni totali tra il 1200 e il 1300
  • 24 anni → 45 anni totale tra il 1300 e il 1400 (a causa dell'impatto della Morte Nera)
  • 48 anni → 69 anni totali tra il 1400 e il 1500
  • 50 anni → 71 anni totali tra il 1500 e il 1550.

Mentre gli attributi del campione e dimensioni diverse, metodologie e presupposti teorici producono a volte notevoli variazioni, in generale, le interpretazioni dei dati disponibili indicano che la presenza di età avanzata è diventato più comune nel tardo dell'evoluzione umana.

Questo aumento della longevità è attribuito da alcuni scrittori di adattamenti culturali, piuttosto che cambiare filogenetici, anche se alcune ricerche indicano che durante la rivoluzione neolitica c'era un effetto di selezione del rischio di mortalità estrinseca su genotipica favorendo la longevità espressioni aumentato nelle popolazioni successive. e nel New England circa il 40% dei bambini non è riuscito a raggiungere l'età adulta.

Durante la Rivoluzione Industriale, l'aspettativa di vita dei bambini aumentato drammaticamente.

Last Updated: Feb 1, 2011

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | العربية | Dansk | Nederlands | Finnish | Ελληνικά | עִבְרִית | हिन्दी | Bahasa | Norsk | Русский | Svenska | Magyar | Polski | Română | Türkçe
Comments
The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post