Cancro Ovarico

Il cancro Ovarico è la quinta causa principale delle morti del cancro fra le donne degli Stati Uniti ed ha il più alta mortalità di c'è ne dei cancri ginecologici. Il rischio di vita di morte dal cancro ovarico è 1,1%. Secondo le Statistiche del Cancro degli Stati Uniti: L'Incidenza 2004 e la Mortalità riferiscono, 20.095 donne negli Stati Uniti hanno imparato che hanno avute cancro ovarico nel 2004. Circa 6.600 donne sono diagnosticate con cancro ovarico nel REGNO UNITO ogni anno, intorno 1.500 in Australia e 2.300 nel Canada. Il tasso di mortalità per questa malattia non ha cambiato molto durante i 50 anni ultimi.

Purtroppo, quasi 70 per cento delle donne con il cancro ovarico epiteliale comune non sono diagnosticati fino ad avanzare la malattia nella fase - cioè, si è sparso all'addome superiore (fase III) o di là (fase IV). Il tasso di sopravvivenza di cinque anni globale è almeno 75% se il cancro è limitato alle ovaie e diminuisce a 17% in donne diagnosticate con le metastasi distanti. I Sintomi non diventano solitamente evidenti finché il tumore non comprima o invada le strutture adiacenti, l'ascite si sviluppa, o le metastasi diventano clinicamente evidenti. Di conseguenza, due terzi delle donne con cancro ovarico hanno avanzato (Fase III o IV) malattia ai tempi della diagnosi. Il Carcinoma dell'ovaia è più comune in donne sopra l'età 60. Altri fattori di rischio importanti comprendono la parità bassa e una storia della famiglia di cancro ovarico. Meno di 0,1% delle donne sono influenzati dalla sindrome ereditaria del cancro ovarico, ma queste donne possono affrontare un rischio di vita di 40% di sviluppare il cancro ovarico.

Ci sono molti tipi di tumori che possono cominciare nelle ovaie. Alcuni sono benigni, o noncancerous ed il paziente può essere fatto maturare chirurgicamente rimuovendo un'ovaia o la parte dell'ovaia che contiene il tumore. Alcuni sono maligni o cancerogeni. Le opzioni del trattamento ed il risultato per il paziente dipendono dal tipo di cancro ovarico e fin dove si è sparso prima che sia diagnosticato.

I tumori Ovarici sono nominati secondo il tipo di celle il tumore partito da e se il tumore è benigno o cancerogeno.

I tre tipi principali di tumori ovarici sono:

Tumori Epiteliali

I tumori ovarici Epiteliali si sviluppano dalle celle che riguardano la superficie esterna dell'ovaia. La Maggior Parte dei tumori ovarici epiteliali sono benigni. Ci sono parecchi tipi di tumori epiteliali benigni, compreso gli adenomi sierosi, gli adenomi mucinous ed i tumori di Brennero. I tumori epiteliali Cancerogeni sono carcinoma. Questi sono il più comune ed il più micidiale di tutti i tipi di cancri ovarici. Ci sono alcuni tumori epiteliali ovarici di cui l'aspetto sotto il microscopio non li identifica chiaramente come cancerogeni; questi sono chiamati tumori limite o tumori di potenziale maligno basso (tumori di LMP). I carcinoma ovarici Epiteliali (EOC) rappresentano 85 - 90 per cento di tutti i cancri delle ovaie. Questo gruppo di cancri si riferisce a comunemente come “cancro ovarico„.

Le celle che compongono EOC per avere parecchi moduli che possono essere riconosciuti sotto il microscopio. Sono conosciuti come sierosi, mucinous, il endometrioid e chiari tipi delle cellule. La mancanza di EOC Non Differenziato che distingue le funzionalità di qualcuno di questi quattro sottotipi e tende a svilupparsi rapidamente e spargersi.

Oltre alla loro classificazione per il tipo delle cellule, EOC sono dati un grado e una fase. Il grado è su una scala di 1, 2, o 3. il Grado 1 EOC somiglia più molto attentamente al tessuto normale e tende ad avere una migliore prognosi che Classificare 3 EOC, che guarda di meno come il tessuto normale e solitamente implica una prospettiva peggiore Di 1 EOC.

La fase del tumore può essere accertata di durante la chirurgia, quando può essere determinato fin dove il tumore si è sparso da dove ha cominciato nell'ovaia.

Fasi

Il seguenti sono le varie fasi di cancro ovarico:

Fase I - La Crescita del cancro è limitata all'ovaia o alle ovaie.

Fase IA - La Crescita è limitata ad un'ovaia ed il tumore è limitato all'interno dell'ovaia. Non c'è cancro sulla superficie esterna dell'ovaia. Non Ci sono celle maligne contenenti attuali dell'ascite. La capsula è intatta.

Fase IB - La Crescita è limitata ad entrambe le ovaie senza alcun tumore sulle loro superfici esterne. Non Ci sono celle maligne contenenti attuali dell'ascite. La capsula è intatta.

Fase IC - Il tumore è classificato poichè la Fase IA o IB ed uno o più di quanto segue sono presenti: (1) il tumore è presente sulla superficie esterna di un'o entrambe l'ovaia; (2) la capsula si è rotta; e (3) là è l'ascite che contiene le celle maligne o con i lavaggi peritoneali positivi.

Fase II - La Crescita del cancro comprende un'o entrambe l'ovaia con l'estensione pelvica.

Fase IIA - Il cancro ha esteso fino e/o comprende l'utero o le tube di Falloppio, o entrambe.

Fase IIB - Il cancro ha estendere ad altri organi pelvici.

Fase IIC - Il tumore è classificato poichè la Fase IIA o IIB ed uno o più di quanto segue sono presenti: (1) il tumore è presente sulla superficie esterna di un'o entrambe l'ovaia; (2) la capsula si è rotta; e (3) là è l'ascite che contiene le celle maligne o con i lavaggi peritoneali positivi.

Fase III - La Crescita del cancro comprende un'o entrambe l'ovaia ed uno o entrambi quanto segue è presenti: (1) il cancro si è sparso oltre il bacino al rivestimento dell'addome; e (2) il cancro si è sparso ai linfonodi. Il tumore è limitato al bacino vero ma con l'estensione maligna istologicamente provata alle piccole viscere o omento.

Fase IIIA - Durante l'operazione dell'organizzazione, il professionista può vedere il cancro comprendere uno o entrambi le ovaie, ma non c'è nessun cancro grossolanamente visibile nell'addome e non si è sparso ai linfonodi. Tuttavia, quando le biopsie sono controllate sotto un microscopio, i depositi molto piccoli di cancro sono trovati nelle superfici peritoneali addominali.

Fase IIIB - Il tumore è in un'o entrambe l'ovaia ed i depositi di cancro sono presenti nell'addome che sono abbastanza grandi affinchè il chirurgo vedano ma nel superamento dei 2 cm di diametro. Il cancro non si è sparso ai linfonodi.

Fase IIIC - Il tumore è in un'o entrambe l'ovaia ed uno o entrambi quanto segue è presenti: (1) il cancro si è sparso ai linfonodi; e/o (2) i depositi di cancro superano 2 cm di diametro e sono trovati nell'addome.

Stadio IV - Questa è la fase più avanzata di cancro ovarico. La Crescita del cancro comprende uno o sia le ovaie che le metastasi distanti (diffusione del cancro agli organi situati fuori dell'intercapedine peritoneale) hanno accaduto. L'Individuazione delle cellule tumorali ovariche in liquido pleurico (dall'intercapedine che circonda i polmoni) è egualmente prova della malattia di stadio IV.

Tumori della Cellula germinale

I tumori Ovarici della cellula germinale si sviluppano dalle celle che producono le uova o le uova. La Maggior Parte dei tumori della cellula germinale sono benigni, sebbene alcuni siano cancerogeni e possano essere pericolosi. Le malignità della cellula germinale più comuni stanno maturando i teratomas, i dysgerminomas ed i tumori endodermici del seno. Le malignità della Cellula germinale si presentano il più spesso in adolescenti ed in donne nei loro anni venti. Prima dell'era moderna della chemioterapia di combinazione, il più aggressivo di questi tumori, il tumore anormale del seno di PNL, è stato associato con una sopravvivenza sana di un anno dei soltanto 10 - 19 per cento. Ciò ha accaduto malgrado il fatto che 70 per cento di questi tumori fossero diagnosticati come malattia della fase I. Oggi, 90 per cento dei pazienti con le malignità ovariche della cellula germinale possono essere fatti maturare e fertilità essere conservati.

Tumori Stromal

I tumori stromal Ovarici si sviluppano dalle celle del tessuto connettivo che tengono insieme l'ovaia e da quelle che producono gli ormoni, l'estrogeno ed il progesterone femminili. I tipi più comuni fra questa classe rara di tumori ovarici sono tumori della granulosa-teca e tumori delle cellule di Sertoli-Leydig. Questi tumori sono abbastanza rari e solitamente sono considerati cancri di qualità inferiore, con circa 70 per cento che presentano come malattia della fase I.

Queste statistiche e le informazioni per quanto riguarda la fase e grado del tumore, dimostrano che c'è una necessità critica di stabilire un ordine del giorno per più ricerca sulle aree della ricerca di base e di traduzione, della predisposizione e della prevenzione genetica, della rappresentazione diagnostica, della selezione e della diagnosi e terapia. Questi potrebbero tenere la maggior parte della promessa per le scoperte future che piombo alla prevenzione, alla rilevazione ed al trattamento migliori di cancro ovarico, specialmente i cancri epiteliali comuni.


Ulteriore Lettura

Last Updated: Oct 2, 2013

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski
Comments
The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post