Effetti Secondari Della Radioterapia?

La radioterapia è in sé indolore. Molti i trattamenti palliativi della basso dose (per esempio, radioterapia alle metastasi ossute) non causano gli effetti secondari minimi o, sebbene il dolore a breve termine si infiammi che può essere sperimentato nei giorni seguire il trattamento dovuto i nervi di compressione dell'edema nell'area trattata. Il Trattamento alle dosi elevate causa gli effetti secondari varianti durante il trattamento (effetti secondari acuti), durante i mesi o gli anni che seguono il trattamento (effetti secondari a lungo termine), o dopo il ri-trattamento (effetti secondari cumulativi). La natura, la severità e la longevità degli effetti secondari dipende dagli organi che ricevono la radiazione, il trattamento stesso (tipo di radiazione, di dose, di frazionamento, di chemioterapia concorrente) e dal paziente.

La Maggior Parte dei effetti secondari sono prevedibili e preveduti. Gli effetti secondari Da radiazione sono limitati solitamente all'area dell'organismo del paziente che è nell'ambito del trattamento. Uno degli obiettivi della radioterapia moderna è di ridurre gli effetti secondari ad un minimo e di aiutare il paziente a capire ed occuparsi di quegli effetti secondari che sono inevitabili.

Gli effetti secondari principali riferiti sono fatica ed irritazione cutanea, come un delicato per moderare l'ustione del sole. La fatica spesso imposta dentro durante il mezzo di un corso del trattamento e può durare le settimane dopo le estremità del trattamento. L'irritazione cutanea egualmente andrà via, ma non può essere elastica come era prima. I Pazienti dovrebbero chiedere al loro oncologo di radiazione o infermiere dell'oncologia di radiazione riguardo ai prodotti ed ai farmaci possibili che possono aiutare con gli effetti secondari.

Effetti secondari Acuti

“Danneggiamento delle superfici epiteliali.„ Le superfici Epiteliali possono sostenere il danno dalla radioterapia. Secondo l'area che è trattata, questo può includere l'interfaccia, le mucose orali, le mucose delle viscere e faringali e l'uretere. Le tariffe dell'inizio di danno e del ripristino da dipendono dal tempo di rotazione delle celle epiteliali. L'interfaccia comincia Tipicamente diventare rosa ed irritata parecchie settimane nel trattamento. La reazione può diventare più severa durante il trattamento e per fino a circa una settimana che segue la conclusione della radioterapia e l'interfaccia può ripartire. Sebbene questa desquamazione umida sia scomoda, il ripristino è solitamente rapido. Le reazioni dell'Interfaccia tendono ad essere peggiori nelle aree dove ci sono popolare naturali nell'interfaccia, quale al di sotto del petto femminile, dietro l'orecchio e nell'inguine.

Se l'area del collo e della testa è trattata, il dolore e l'ulcerazione temporanei si presentano comunemente nella bocca e nella gola. Se severo, questo può pregiudicare inghiottire ed il paziente può avere bisogno degli antidolorifici e del supporto/integratori alimentari nutrizionali. L'esofago può anche diventare irritato se è trattato direttamente, o se, come accade comunemente, riceve una dose di radiazione collaterale durante il trattamento del cancro polmonare.

Le viscere più basse possono essere trattate direttamente con radiazione (trattamento di cancro rettale o anale) o essere esposte dalla radioterapia ad altre strutture pelviche (prostata, vescica, tratto genitale femminile). I sintomi Tipici sono dolore, diarrea e nausea.

“Gonfiando (edema o edema).„ Come componente dell'infiammazione generale che accade, il gonfiore dei tessuti molli può causare i problemi durante la radioterapia. Ciò è una preoccupazione durante il trattamento dei tumori cerebrali e delle metastasi del cervello, particolarmente dove c'è pressione intracranica sollevata preesistente o dove il tumore sta causando l'ostruzione quasi totale di un lumen (per esempio, trachea o bronco principale). L'intervento Chirurgico può essere considerato prima del trattamento con radiazione. Se l'ambulatorio è reputato inutile o inadeguato, il paziente può ricevere gli steroidi durante la radioterapia per diminuire gonfiare.

“Sterilità.„ Le gonadi (ovaie e testicoli) sono molto sensibili a radiazione. Possono non potere produrre i gameti che seguono l'esposizione diretta alla maggior parte delle dosi normali del trattamento di radiazione. La programmazione del trattamento per tutte le parti del corpo è destinata per minimizzare, se non completamente esclude la dose alle gonadi se non sono l'area primaria del trattamento.

Effetti secondari A medio e lungo termine

Questi dipendono dal tessuto che ha ricevuto il trattamento; possono essere minimi.

Fibrosi
I Tessuti che sono stati irradiati tendono a trasformarsi in col passare del tempo in meno elastico dovuto un trattamento di sfregio diffuso.
Perdita di Capelli
Ciò può essere la più pronunciata in pazienti che hanno ricevuto la radioterapia al cervello. A Differenza della perdita di capelli veduta con la chemioterapia, la perdita di capelli indotta da radiazioni è più probabile essere permanente, ma è egualmente più probabile essere limitata all'area trattata tramite la radiazione.
Siccità
Le ghiandole salivare e le ghiandole lacrimali hanno una tolleranza di radiazione di circa 30 GY in 2 frazioni della GY, una dose che è oltrepassata dai trattamenti del cancro del collo e della testa più radicali. La bocca Asciutta (xerostomia) e gli occhi asciutti (xerophthalmia) possono trasformarsi in in problemi a lungo termine irritanti e diminuire severamente la qualità di vita del paziente. Similmente, le ghiandole sudoripare in interfaccia trattata (quale l'ascella) tendono a smettere di funzionare e le mucose vaginali naturalmente umide è spesso irradiamento pelvico seguente a secco.
Fatica
La Fatica è fra i sintomi più comuni della radioterapia e può durare a partire da alcuni mesi ad alcuni anni, secondo la quantità del tipo del cancro e del trattamento. La Mancanza di energia, l'attività diminuita e le sensibilità sovraffaticate sono sintomi comuni.
Cancro
La Radiazione è una causa potenziale di cancro e le malignità secondarie sono vedute in una minoranza dei pazienti molto piccola, generalmente molti anni dopo che hanno ricevuto un corso del trattamento radioattivo. Nella vasta maggioranza dei casi, questo rischio notevolmente è superato tramite la riduzione del rischio ha conferito trattando il cancro primario.
Morte
La Radiazione ha rischio potenzialmente in eccesso di morte dalla malattia di cuore veduta dopo alcuni regimi passati di RT del cancro al seno.
Declino Conoscitivo
Nei casi di radiazione applicata alla radioterapia capa può causare il declino conoscitivo

Effetti secondari Cumulativi

Gli effetti Cumulativi da questo trattamento non dovrebbero essere confusi con il lungo termine effetto-quando gli effetti a breve termine sono scomparso e gli effetti a lungo termine sono infraclinici, reirradiation possono ancora essere problematici.

Ulteriore Lettura


Questo articolo è conceduto una licenza a nell'ambito della Licenza Creativa dell'Attribuzione-ShareAlike dei Terreni Comunali. Usa il materiale dall'articolo di Wikipedia “sulla radioterapia„ Che Tutto Il materiale adattato usato da Wikipedia è disponibile ai sensi della Licenza Creativa dell'Attribuzione-ShareAlike dei Terreni Comunali. Wikipedia® stesso è un marchio depositato del Wikimedia Foundation, Inc.

Last Updated: Dec 6, 2013

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski
Comments
  1. Rosemarie Polsinelli-Perkett Rosemarie Polsinelli-Perkett United States says:

    I would just like to say this is hogwash!  I have suffered greatly from the side effects of radiation.  I had radiation for cervical cancer in 2003 and have had nothing but problems with mobility since.  I had breast cancer in 2012 and now have joint disease in my shoulder.  So hogwash on this article.  I have spoken to many others who also face the same issues since radiation.  I do not know where or who has given you these facts.

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post