Tracheotomia - Che cosa è una tracheotomia?

Tra le più antiche procedure descritte chirurgiche, tracheotomia (noto anche come pharyngotomy, laryngotomy e tracheostomia) consiste nel fare una incisione sulla faccia anteriore del collo e l'apertura di una via aerea diretta attraverso un'incisione nella trachea.

La stomia risultante può servire in modo indipendente come vie aeree o come sito per una cannula tracheostomica da inserire; questo tubo permette ad una persona di respirare senza l'uso del proprio naso o la bocca. Entrambe le tecniche chirurgiche e percutanee sono ampiamente utilizzati nella corrente pratica chirurgica.

Tracheotomia percutanea

Mentre ci sono stati alcuni precedenti false partenze il primo ampiamente accettato tracheotomia percutanea tecnica è stata descritta da Pat Ciaglia, un chirurgo di New York, nel 1985. Questa tecnica prevede una serie di dilatazioni sequenziale utilizzando una serie di sette dilatatori di dimensioni sempre più grandi.

La tecnica successiva ampiamente utilizzata è stata sviluppata nel 1989 da Bill Griggs, uno specialista australiano di terapia intensiva. Questa tecnica prevede l'utilizzo di una coppia di pinze appositamente modificata con un foro centrale che permette loro di passare più di un filo guida che permette le prestazioni della dilatazione principale in un unico passaggio.

Da allora una serie di altre tecniche sono state descritte. Una variante della tecnica originale Ciaglia utilizzando un dilatatore singolo conica noto come un "rinoceronte blu" è il più comunemente usato di queste tecniche più recenti e ha in gran parte assunto dalla tecnica primi dilatatore multipli. Il Griggs e Ciaglia Blue Rhino tecniche sono le due principali tecniche di uso corrente.

Una serie di studi di confronto sono stati effettuati tra queste due tecniche, senza chiare differenze emergenti.

Bifasica ventilazione Corazza è una forma di non-ventilazione meccanica invasiva che può, in molti casi consentono ai pazienti un modo alternativo di supporto respiratorio, consentendo ai pazienti di evitare una tracheostomia invasivo e le sue molte complicazioni. Anche se questo metodo non è stato provato ad aiutare in ogni caso, ha dimostrato di essere una valida alternativa per molti.

Letture consigliate


Questo articolo è rilasciato sotto GNU Free Documentation License . Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia l'articolo su " Tracheotomia "Tutto il materiale utilizzato adattato da Wikipedia è disponibile sotto i termini della GNU Free Documentation License . Wikipedia ® è di per sé un marchio registrato della Wikimedia Foundation, Inc.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | العربية | Dansk | Nederlands | Filipino | Finnish | Ελληνικά | עִבְרִית | हिन्दी | Bahasa | Norsk | Русский | Svenska | Magyar | Polski | Română | Türkçe
Comments
The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post