Advertisement

Che Cosa Causa la Peritonite?

Da Dott. Tomislav Meštrović, MD, PhD

La Peritonite indica l'infiammazione del livello peritoneale nell'intercapedine addominale che sorge quando le cascate locali del mediatore sono attivate dai fattori differenti. Secondo la patogenesi, può essere classificata in tre tipi: peritonite primaria, secondaria o terziaria - ciascuno di loro ha considerato un'entità clinica separata.

Le celle mesothelial Peritoneali sono non celle inattive, ma ruoli essenziali del gioco nell'omeostasi peritoneale e non sintetizzano una pletora di citochine, di fattori di crescita, di proteasi e di proteine della matrice. La Peritonite provoca ferite severe a quella celle, difesa peritoneale ospite complessivamente come pure al mantenimento della struttura peritoneale della membrana.

C'è un principale, chirurgicamente problema causale pertinente nella maggior parte dei moduli di peritonite che è collegata con sepsi addominale. Tuttavia, la peritonite è non omogenea riguardo alla sue causa, patofisiologia e severità, così ogni singolo caso necessita un approccio meticoloso.

Patogenesi di peritonite batterica spontanea

La patogenesi di peritonite batterica primaria o spontanea è collegata con le difese alterate ospite osservate nell'affezione epatica di stadio finale, nell'attività antibatterica fluida ascitic carente, nella crescita eccessiva dei microrganismi come pure nello spostamento batterico dal lumen intestinale ai linfonodi mesenterici.

I batteri aerobici gram-negativi sono il fattore principale nello sviluppo di peritonite batterica spontanea (specialmente pneumoniae della Klebsiella e di Escherichia coli), ma Staphylococcus aureus ed altri batteri gram-positivi stanno considerandi come agenti emergenti che causano questa infiammazione. Gli Anaerobi e gli organismi microaerophilic ancora sono riferiti raramente.

In ragazze in età prepuberale, la peritonite primaria è apparentemente un risultato di un'infezione genitale ascendente, che può essere confermata dall'individuazione dello Streptococco pneumoniae del batterio in secrezioni vaginali e liquido peritoneale. In questo gruppo d'età, le secrezioni vaginali alcaline sufficientemente non inibiscono la crescita dei batteri rispetto alle femmine postpubescent con le secrezioni acide.

Sebbene il numero dei batteri presenti in un episodio di peritonite batterica spontanea sia solitamente molto basso, eccitano una risposta infiammatoria intensa. Quello piombo ad un aumento drammatico nelle concentrazioni di leucociti polimorfonucleari e di citochine infiammatorie all'interno del liquido ascitic.

La proteina totale ascitic è stata indicata come strumento premonitore, quindi il rischio per lo sviluppo di questo tipo di peritonite è più alto quando ci sono di meno di 1 g/dL di proteina totale. Altri fattori di rischio descritti sono concentrazione nella bilirubina del siero superiore a 2,5 mg/dL, spurgo variceal e un episodio priore di peritonite batterica spontanea.

Cause di peritonite secondaria e terziaria

La peritonite Secondaria sorge come conseguenza di un trattamento infiammatorio nell'intercapedine peritoneale secondaria ad infiammazione, a perforazione, o a cancrena di una struttura intra-addominale o retroperitoneal. Alcune delle più cause comuni comprendono l'appendicite, la pancreatite, la diverticolite, la colecistite acuta e l'ulcera peptica perforata.

Altre cause non batteriche di peritonite comprendono la dispersione del sangue nell'intercapedine peritoneale dovuto una rottura di una gravidanza delle tube, di una ciste ovarica o di un'imbarcazione aneurismatica. Poichè il sangue è altamente irritante al peritoneo, può causare il dolore addominale analogo di peritonite settica.

La peritonite Asettica può anche essere causata se un corpo estraneo sterile è lasciato involontariamente nell'intercapedine peritoneale dopo chirurgia (per esempio, spugne, strumenti o amido chirurgici dai guanti chirurgici). Questa circostanza può anche essere una complicazione di determinate malattie sistematiche quali porfiria, i lupus eritematosi sistemici o la febbre Mediterranea Familiare.

La peritonite Terziaria è definita come la persistenza o la ricorrenza dell'infezione intra-addominale che segue la terapia apparente adeguata di peritonite primaria o secondaria. Questo tipo dell'infiammazione del peritoneo è associato con il più alta mortalità che la peritonite secondaria.

L'Età del paziente, la malnutrizione, l'eziologia di fondo di peritonite e la presenza di microrganismi resistenti del multidrug sono alcuno del fattore di rischio che predisponga allo sviluppo di peritonite terziaria. In questo tipo di batteri patogeni facoltativi opportunistici e nosocomiali della peritonite (ma anche di funghi) predomini come le cause microbiche principali.

Sorgenti

  1. http://www.jgld.ro/2006/1/8.pdf
  2. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK6950/
  3. http://www.wjgnet.com/1007-9327/15/1042.pdf
  4. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2621420/
  5. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4013728/
  6. SG di Wyers, Matthews JB. Peritonite Chirurgica ed Altre Malattie del Peritoneo, del Mesentere, dell'Omento e del Diaframma. In: Feldman M., Friedman LS, Brandt LJ, editori. Sleisenger e Fordtran Gastrointestinali ed Affezione Epatica: Patofisiologia, Diagnosi, Gestione. Scienze di Salubrità di Elsevier, 2015; pp. 636-648.

[Ulteriore Lettura: Peritonite]

Last Updated: Oct 19, 2015

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski
Comments
The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post