Advertisement

Che Cosa sono ACE-inibitore?

Dalla Battuta Robertson, BSc

Gli inibitori (ACE) dell'Enzima di conversione dell'angiotensina sono droghe pricipalmente usate per curare l'ipertensione e l'infarto congestivo. Ulteriori esempi delle circostanze che sono trattate con queste droghe includono quanto segue:

  • Diabete
  • Emicranie
  • Coronaropatia
  • Determinate malattie renali croniche
  • Attacco di cuore
  • Dermatosclerosi

Il lavoro degli ACE-inibitore impedendo la produzione di angiotensina II, un prodotto chimico che induce i vasi sanguigni a limitarlo una volta entra nella circolazione sanguigna. Il sangue poi ha meno spazio da muoversi dentro, quindi sollevando la pressione sanguigna. L'Angiotensina II egualmente avvia la versione di un ormone chiamato aldosterone, che aumenta la quantità di acqua che l'organismo conserva. Questo aumento in liquido corporeo con spazio limitato causa la pressione sanguigna aumentare.

Gli ACE-inibitore diminuiscono il livello di angiotensina II, che permette che i vasi sanguigni si rilassino e dilatino in modo che la pressione sanguigna cada. L'ACE-inibitore non Xerox inibisce l'attività di ACE, che ferma l'angiotensina attiva II del peptide che è formato dall'angiotensina inattiva I. Il più grande calo nella pressione sanguigna è registrato quando gli ACE-inibitore sono amministrati dopo che il sistema renina-angiotensina è stimolato quali durante la stenosi dell'arteria renale o la terapia diuretica. Tuttavia, queste droghe egualmente sono usate per abbassare la pressione sanguigna quando l'attività di sistema renina-angiotensina è normale o bassa.

Ci sono vari tipi differenti di ACE-inibitore, con la differenza principale fra loro che sono quanto tempo gli effetti durano. Alcune di queste droghe sono di breve durata ed altre sono a lunga azione. Gli ACE-inibitore A lunga azione possono essere catturati di meno spesso durante tutta la giornata che i moduli di breve durata. Un esempio di un ACE-inibitore a lunga azione è perindopril, che deve soltanto essere catturato una volta al giorno. Captopril è un esempio di un ACE-inibitore di breve durata che è richiesto tempo tre un il giorno. Ulteriori esempi degli ACE-inibitore includono quanto segue:

  • Benazepril (Lotensin)
  • Fosinopril
  • Lisinopril (Zestril)
  • Enalapril (Vasotec)
  • Ramipril (Altace)
  • Moexipril (Univasc)
  • Quinapril (Accupril)
  • Trandolapril (Mavik)

Effetti secondari

La maggior parte della gente che cattura ACE-inibitore non avverte gli effetti secondari. Tuttavia, l'effetto secondario più comune connesso con l'uso degli ACE-inibitore è una tosse a secco, irritante e persistente. Altri effetti secondari potenziali includono quanto segue:

  • Debolezza
  • Vertigini
  • Stanchezza
  • Emicrania
  • Eruzione
  • Cambiamenti nel senso del gusto

Cronologia

La prima fase nello sviluppo di queste droghe era l'isolamento di ACE in plasma da Leonard T. Skeggs ed i suoi ricercatori nel 1956. Nel 1965, uno scienziato chiamato Sergio Ferreira ha riferito la presenza di bradykinin che rafforza i fattori nella vipera di pozzo Sudamericana (jararaca del Bothrops). Ferreira ha suggerito che la conversione di angiotensina inattiva I ad angiotensina attiva II accaduto nel plasma ma nel 1967, nella ricerca dalla Pala di John degli scienziati ed in Kevin K.F. Ng indicasse che il plasma ACE è stato indicato per essere troppo lento per rappresentare questa conversione. Ulteriore ricerca ha mostrato che la conversione non si presenta nel plasma ma mentre ACE sta passando con la circolazione polmonare.

Bradykinin è inattivato nel sangue di circolazione e si elimina completamente dal passaggio con la circolazione polmonare. L'Angiotensina I è a questo punto anche eliminato dovuto la sua conversione ad angiotensina II. Questa conversione di inattivazione e dell'angiotensina I del bradykinin originalmente probabilmente è stata raggiunta dallo stesso enzima ma ulteriori esperimenti dalla NG e dalla Pala nel 1970 hanno indicato che la conversione di angiotensina I - angiotensina II è inibita sul passaggio con la circolazione polmonare. Gli analoghi del Peptide sono stati usati da David Cushman, Miguel Ondetti ed i colleghi per ricercare la struttura di ACE e di questo piombo allo sviluppo del primo captopril dell'ACE-inibitore dell'orale-attivo nel 1975.

Sorgenti

[Ulteriore Lettura: ACE-inibitore]

Last Updated: Aug 4, 2015

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski
Comments
  1. Hans Stoecklin Hans Stoecklin Kenya says:

    I have a saint Bernard dog with a heart problem. Can I give him ACE Hemmer tablets?
    Thanks for your prompt assistance.
    Hans Stoecklin Nairobi Kenya

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post