Che Cosa è la Chemioterapia?

Da Dott. Ananya Mandal, MD

La Chemioterapia si riferisce letteralmente al trattamento di determinate malattie facendo uso dei prodotti chimici specifici che sono distruttivi alle celle maligne o all'agente causativo di una malattia come batteri o virus. Di Conseguenza, il trattamento può essere diviso largamente in due categorie - la chemioterapia del cancro e la chemioterapia antimicrobica.

Chemioterapia Antimicrobica

La prima chemioterapia antimicrobica è stata sviluppata da Sir Paul Ehrlich nel 1909 quando ha trovato che un composto arsenico chiamato arsphenamine potrebbe essere usato per trattare l'infezione della sifilide. I beni antibatterici dei sulfamidici sono stati scoperti dal patologo Tedesco Gerhard Domagk che ha ricevuto il Premio Nobel nella Medicina nel 1939 per la scoperta della prima droga efficace contro le infezioni batteriche. A Differenza di penicillina per esempio, i sulfamidici sono agenti antimicrobici sintetici piuttosto che le sostanze che sono derivate dai microrganismi quali i funghi.

Chemioterapia del Cancro

La chemioterapia del Cancro comprende l'uso di uno o più agenti citotossici trattare il cancro. Il mezzo “citotossico„ di termine tossico alle celle ed ai locali generali della chemioterapia è la distruzione tossica rapido di divisione delle celle.

Tuttavia, la chemioterapia egualmente uccide le celle in buona salute che si dividono rapido in circostanze normali, come quelle nel midollo osseo in cui i globuli rossi, i globuli bianchi e le piastrine sono prodotti. La divisione cellulare Rapida egualmente si presenta nei follicoli piliferi e nell'apparato digerente. Di Conseguenza, la chemioterapia causa tipicamente gli effetti secondari quali l'anemia, infezione e una tendenza sanguinare facilmente i livelli abbassati debito dei globuli rossi, globuli bianchi e piastrine.

La Distruzione del rivestimento dell'intestino causa la nausea, vomitare e la diarrea e follicoli piliferi nocivi piombo a perdita di capelli.

La Chemioterapia si arrende solitamente i cicli, come serie di sessioni del trattamento, seguita da un periodo di riposo.

Altri usi di chemioterapia

Oltre ai cancri ed alle infezioni, la chemioterapia può anche essere utilizzata in determinati altri termini compreso la malattia autoimmune, la sclerosi a placche, il lupus, l'artrite reumatoide e il dermatomyositis.

Esaminato dalla Battuta Robertson, BSc

Sorgenti

  1. http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/tutorials/chemotherapyintroduction/oc059105.pdf
  2. http://www.cancer.gov/cancertopics/coping/chemotherapy-and-you.pdf
  3. http://www.thymic.org/uploads/reference_sub/03chemoprinc.pdf
  4. http://www.macmillan.org.uk/Documents/Cancerinfo/Foreignlanguagefactsheets/ChemotherapyinEnglish.pdf
  5. http://residency.dom.pitt.edu/Hcorner/Documents/AntimicrobialGuide2008.pdf
  6. http://www.academicjournals.org/sre/pdf/pdf2011/8Sep/Maartens%20et%20al.pdf
  7. http://microbiology.free.fr/Presentations/antimicrobialchemotheray.pdf
[Ulteriore Lettura: Chemioterapia]
Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski
Comments
The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post