Che cosa è la radioterapia?

La radioterapia (in Nord America), o la radioterapia (nel Regno Unito e Australia) detta anche radioterapia oncologica, e talvolta abbreviato in XRT, è l'uso medico delle radiazioni ionizzanti come parte del trattamento del cancro per controllare le cellule maligne (da non confondere con radiologia, l'utilizzo delle radiazioni in diagnostica per immagini e diagnosi).

La radioterapia può essere usato per il trattamento del cancro curativa o coadiuvante. Viene utilizzato come trattamento palliativo (dove cura non è possibile e l'obiettivo è per il controllo della malattia locale o un sollievo sintomatico) o come trattamento terapeutico (dove la terapia è beneficio di sopravvivenza e può essere curativa). Irradiazione corporea totale (TBI) è una tecnica radioterapica utilizzata per preparare il corpo a ricevere un trapianto di midollo osseo.

La radioterapia ha diverse applicazioni in condizioni non maligne, come il trattamento della nevralgia del trigemino, grave malattia oculare tiroidea, pterigio, pigmentazione sinovite villonodulare, la prevenzione della crescita cheloidi, e la prevenzione di ossificazione eterotopica. L'uso della radioterapia in condizioni non maligne è limitata in parte dalle preoccupazioni circa il rischio di cancro indotto da radiazioni.

La radioterapia è utilizzato per il trattamento dei tumori maligni (cancro), e può essere utilizzato come terapia primaria. E 'comune anche a combinare radioterapia con chirurgia, chemioterapia, terapia ormonale o qualche miscela dei tre. Tipi di cancro più comuni possono essere trattati con radioterapia in qualche modo. L'intento esatto trattamento (curativo, adiuvante, neoadiuvante, terapeutico o palliativo) dipenderà dal tipo di tumore, la posizione e stadio, così come la salute generale del paziente.

La radioterapia è comunemente applicata al tumore canceroso. I campi di radiazione può includere anche i linfonodi drenanti se sono clinicamente e radiologicamente coinvolti con tumore, o se ci si pensa sia un rischio di diffusione subclinica maligne. E 'necessario includere un margine di tessuto sano intorno al tumore per consentire le incertezze di movimento del tumore ogni giorno di set-up e interni. Queste incertezze possono essere causati da movimenti interni (per il riempimento di esempio, la respirazione e della vescica) e il movimento della pelle esterna segna rispetto alla posizione del tumore.

Per risparmiare i tessuti normali (come la pelle o organi, che deve passare attraverso le radiazioni per trattare il tumore), fasci di radiazioni a forma di sono rivolti da diverse angolazioni di esposizione si intersecano nel tumore, fornendo una dose molto più grande di quanto ci assorbita nei dintorni , il tessuto sano.

La radioterapia è stata in uso come trattamento del cancro per più di 100 anni, con le sue prime radici tracciato dalla scoperta dei raggi X nel 1895 da Wilhelm Röntgen.

Il campo della radioterapia ha iniziato a crescere nei primi anni del 1900 gran parte dovuto al lavoro pionieristico del premio Nobel scienziata Marie Curie, che ha scoperto il polonio radioattivo elementi e il radio. Questo ha iniziato una nuova era nel trattamento medico e di ricerca. Radio è stato utilizzato in varie forme fino alla metà del 1900 quando le unità di cobalto e cesio è entrato in uso. Medici acceleratori lineari sono stati utilizzati come sorgenti di radiazione in quanto alla fine del 1940.

Con l'invenzione Godfrey Hounsfield di tomografia computerizzata (CT) nel 1971, la pianificazione tridimensionale è diventata una possibilità e ha creato un passaggio da 2-D a 3-D di consegna radiazioni; CT a base di pianificazione consente ai medici di stabilire con maggiore precisione la distribuzione della dose utilizzando assiale immagini tomografiche di anatomia del paziente. Unità ortovoltaggio e cobalto sono stati ampiamente sostituiti da megavoltaggio acceleratori lineari, utili per le loro energie penetrante e la mancanza di sorgenti di radiazioni fisica.

L'avvento delle nuove tecnologie di imaging, tra cui la risonanza magnetica (RM) nel 1970 e la tomografia ad emissione di positroni (PET) nel 1980, si è spostato da radioterapia conformazionale 3-D per la terapia ad intensità modulata (IMRT) e guidata dalle immagini radioterapia (IGRT). Questi progressi hanno portato a risultati di trattamento migliore e meno effetti collaterali.

Letture consigliate


Questo articolo è sotto la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike License . Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia l'articolo su " La radioterapia "Tutto il materiale utilizzato adattato da Wikipedia è disponibile sotto i termini della Creative Commons Attribution-ShareAlike License . Wikipedia ® è di per sé un marchio registrato della Wikimedia Foundation, Inc.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | العربية | Dansk | Nederlands | Filipino | Finnish | Ελληνικά | עִבְרִית | हिन्दी | Bahasa | Norsk | Русский | Svenska | Magyar | Polski | Română | Türkçe
Comments
The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post