Advertisement
Advertisement

Che Cosa è la Radiologia?

Da Dott. Tomislav Meštrović, MD, PhD

La Radiologia rappresenta una filiale di medicina che si occupa di energia radiante nella diagnosi e nel trattamento delle malattie. Questo campo può essere diviso in due vaste aree - radiodiagnostica e la radiologia interventional. Un medico che si specializza in radiologia è chiamato radiologo.

Il risultato di uno studio della rappresentazione non conta soltanto sull'indicazione o sulla qualità della sua esecuzione tecnica. Lo specialista di radiodiagnostica rappresenta l'ultimo collegamento della catena diagnostica, poichè cercano informazioni pertinenti di immagine per valutare e definitivo supportare una diagnosi sana.

Cronologia di radiologia

Lavorando in un laboratorio scurito in Würzburg in Germania nel 1895, Wilhelm Conrad Röntgen ha notato che uno schermo dipinto con un materiale fluorescente nella stessa stanza, ma una coppia di piedi a partire da un tubo a raggi catodici che aveva stimolato e reso a tenuta di luce, iniziato ad essere flourescente.

Il Röntgen ha riconosciuto che lo schermo stava rispondendo alla produzione vicina delle razze sconosciute trasmesse invisibilmente attraverso la stanza che ha chiamato “Raggi X„. Le immagini Radiografiche hanno cominciato ad essere create, cominciando come burst di radiazione ionizzante e causando un'immagine di contrasto su un pezzo di pellicola.

Per la sua scoperta, il Röntgen è stato onorato con il primo Premio Nobel nella Fisica nel 1901 ed il pubblico è stato affascinato con gli sviluppi e le implicazioni seguenti. Tuttavia, i radiologi in anticipo non sono stati interessati circa gli effetti negativi potenziali dei Raggi X, così i provvedimenti cautelari non sono stati introdotti fino al 1904 dopo che la morte di Clarence Amoreggia (l'assistente da sempre di Thomas Edison nella lavorazione ed in prova dei Raggi X).

Tecniche di Radiologia

Simile alle immagini prodotte nel 1895, le immagini radiografiche convenzionali (accorciate solitamente ai Raggi X) sono prodotte tramite una combinazione di radiazione ionizzante (senza materiali aggiunti di contrasto quali bario o iodio) e di indicatore luminoso che direzione una superficie fotosensibile, che a sua volta produce un'immagine latente che successivamente è elaborata.

I vantaggi principali della radiografia convenzionale sono basso prezzo relativo delle immagini e la possibilità per ottenerle virtualmente dovunque usando i commputer mobili o portatili (per esempio, mammografia). Gli Svantaggi sono l'intervallo limitato delle densità che può dimostrare e l'uso di radiazione ionizzante.

La Tomografia computerizzata (CT) corrente rappresenta il cavallo di lavoro della radiologia. Gli sviluppi Recenti permettono le scansioni di volume estremamente veloci che possono generare le fette bidimensionali in tutti gli orientamenti possibili come pure le ricostruzioni tridimensionali sofisticate. Tuttavia, la dose di radiazioni rimane alta, così un'indicazione molto rigorosa per ogni CT progettato è necessaria.

L'Ecografia è ancora la tecnologia più economica e più inoffensiva in radiologia, che è la ragione per la quale molti medici fuori della radiologia usano questa tecnica. Le sonde di Ultrasuono utilizzano l'energia acustica sopra la frequenza udibile degli esseri umani per produrre le immagini. Poichè non c'è radiazione ionizzante con questa modalità, è particolarmente utile nella rappresentazione dei bambini e delle donne incinte.

L'Imaging a risonanza magnetica (MRI) usa l'energia potenziale memorizzata negli atomi di idrogeno dell'organismo. Quegli atomi sono manipolati dai campi magnetici e dagli impulsi molto forti di radiofrequenza per produrre la quantità adeguata di localizzazione e di energia tessuto-specifica che sarà usata dai programmi informatici altamente specializzati per generare le immagini bidimensionali e tridimensionali. Il vantaggio principale è che nessuna radiazione ionizzante è usata.

La Radioscopia rappresenta una modalità dove i Raggi X sono utilizzati nell'esecuzione della visualizzazione in tempo reale dell'organismo, tenendo conto la valutazione delle parti del corpo, del flusso amministrato di contrasto e cambiamenti di posizionamento delle ossa e delle articolazioni. Le Dosi di radiazioni in radioscopia sono sostanzialmente più alte una volta confrontate alla radiografia convenzionale, altrettante immagini si acquistano per ogni minuto della procedura.

Le immagini Nucleari della medicina sono fatte dando al paziente un materiale radioattivo di breve durata e poi facendo uso dello scanner dell'emissione di positrone o della gamma camera che registra la radiazione che emana dal paziente. La Maggior Parte delle modalità nucleari comuni della medicina utilizzate nella pratica clinica sono tomografia computerizzata e tomografia a emissione di positroni (SPECT) dell'emissione del unico fotone (PET).

Per Concludere, gli avanzamenti in strumentazione e gli aumenti nella potenza del computer hanno conceduto combinare gli insiemi della rappresentazione di dati dalle varie modalità in radiologia; l'uso più popolare di questo è stato integrazione dei dati nucleari funzionali della medicina dell'ANIMALE DOMESTICO con i dati anatomici di CT (PET/CT), che corrente hanno uso molto diffuso nella rappresentazione di cancro.

Sorgenti

  1. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3520298/
  2. http://www.who.int/diagnostic_imaging/imaging_modalities/en/
  3. https://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/007451.htm
  4. http://www.nps.org.au/medical-tests/medical-imaging/for-individuals/imaging-compared
  5. Aringa W. Learning Radiology: Riconoscimento delle Basi. Scienze di Salubrità di Elsevier, Filadelfia, 2015; pp. 1-7.
  6. Eastman GW, Wald C, Crossin J. che Comincia in Radiologia Clinica: Dall'Immagine alla Diagnosi. Georg Thieme Verlag, Stuttgart, Germania, 2006; pp. 6-17.

[Ulteriore Lettura: Radiologia]

Last Updated: Jan 10, 2016

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski
Comments
  1. Isabel Brito Isabel Brito Brazil says:

    Muito interessante ...

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post