Advertisement
Advertisement

Che Cosa è una Tracheotomia?

Da , BPharm

Una tracheotomia è una procedura chirurgica che crea un'apertura nella trachea da un'incisione nella parte posteriore del collo per l'impianto di un tubo di respirazione. Ciò permette al paziente di respirare senza l'uso della punta o della bocca, che sono utili quando le vie respiratorie superiori sono ostruite.

La Tracheotomia si riferisce alla procedura chirurgica ed all'incisione della trachea, mentre la tracheotomia di termine si riferisce all'apertura fisica che permette un meccanismo respirante alternativo.

Cronologia

La Tracheotomia ha dal 2000 una lunga storia di uso con prova pittorica sui artefatti Egiziani antichi da 3000BC e sulle registrazioni scritte ai vari punti temporali determinati BC e più recentemente.

Tuttavia, fino a considerare inutile ed ampiamente non sia praticata presto dentro la tracheotomia del XX secolo ampiamente, malgrado parecchie riuscite casse isolate. All'inizio del Novecento, il Chevalier Jackson ha creato un metodo standardizzato di chirurgia che ha compreso la cura postoperatoria appropriata, che notevolmente ha diminuito i tassi di mortalità connessi con la procedura.

La tecnica più ulteriormente è stata sviluppata poiché questo volta ed ora più comunemente è usata con l'introduzione di nuova tecnologia ed il rischio significativamente diminuito di complicazioni.

Scopi Medici

Una tracheotomia è una procedura chirurgica molto utile che è utilizzata in una serie di circostanze. Ciò comprende una situazione di emergenza per oltrepassare un'ostruzione delle vie respiratorie superiori e di una procedura chirurgica prevista per liberare le secrezioni dalle vie respiratorie o per consegnare l'ossigeno ai polmoni.

Alcune situazioni specifiche che possono richiedere una tracheotomia includono:

  • Ostruzione delle vie respiratorie superiori dal corpo estraneo
  • Lesione alla laringe, al collo o alla bocca
  • Infezione Severa delle vie respiratorie superiori, quali l'epiglottide o il croup
  • Tumore che ostruisce le vie respiratorie superiori
  • Apnea nel sonno Ostruttiva
  • Malattia polmonare Cronica
  • Disfunzione del diaframma
  • Anafilassi
  • Coma

Procedura Chirurgica

Una tracheotomia è realizzata solitamente in una sala operatoria di un'impostazione controllata dell'ospedale con il paziente nell'ambito dell'anestesia generale.

La tecnica più ampiamente usata comprende solitamente l'estensione del collo sopra un rotolo della spalla ed il tubo endotracheale è posizionato in modo che il polsino sia livellato con il mezzo della corda vocale.

Un'incisione circa 3-4cm di lunghezza è trasformata il confine inferiore della cartilagine del cricoid. L'istmo della tiroide dovrebbe poi essere spinto con la dissezione discreta del tessuto pretracheal. La laringe poi deve essere stabilizzata, un bronchoscopy dovrebbe essere eseguita e un ago di stampa essere collocata alla barriera del riflesso leggero, senza toccare la parete tracheale posteriore.

Il ago di stampa poi è ritirato ma la cannula dovrebbe rimanere nel lumen tracheale. Un dilator è caricato ed usato per dilatare il tessuto fra l'interfaccia ed il lumen tracheale, che prepara l'area per il collocamento del tubo della tracheotomia.

La cura Postoperatoria è essenziale per promuovere il ripristino regolare dopo la procedura e per diminuire il rischio di complicazioni

Complicazioni

La tecnica moderna usata per realizzare una tracheotomia è associata con molto un più a basso rischio della complicazione che i metodi precedentemente usati, ma alcune complicazioni possono sorgere. Questi possono includere

  • Spurgo della trachea o della tracheotomia
  • Pneumotorace o intrappolamento dell'aria che induce i polmoni a sprofondare
  • La Raccolta di aria può causare il pneumomediastinum o l'enfisema sottocutaneo
  • Il Danneggiamento dell'esofago o della laringe può provocare parlare ed inghiottire le difficoltà
  • Bloccaggio del tubo della tracheotomia causato dai coaguli di sangue, dal muco o dalla pressione dalle gallerie di ventilazione circostanti
  • Decannulation o rimozione Accidentale del tubo della tracheotomia
  • Infezione Batterica della trachea
  • Danneggiamento dell'esofago dovuto fare pressione su o dell'infezione
  • Tracheomalacia o erosione della trachea dovuto attrito
  • Sviluppo della fistola tracheo-esofagea
  • Sviluppo di Granulazione che richiede la rimozione chirurgica
  • L'esofago Limitato o crollato può piombo alla difficoltà che respira
  • Omissione di guarire dopo il decannulation

Riferimenti

[Ulteriore Lettura: Tracheotomia]

Last Updated: Jun 4, 2015

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski
Comments
The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post