I Ricercatori identificano il nuovo modulo della sindrome superiore di memoria

I Ricercatori a Uc Irvine hanno identificato il primo caso conosciuto di nuova sindrome di memoria -- una donna con l'abilità a perfettamente ed immediatamente richiama i dettagli della sua esperienza. Il Suo caso è il primo del suo genere da registrare e descrivere in letteratura scientifica e potrebbe aprire i nuovi viali della ricerca nello studio sull'apprendimento e sulla memoria.

I Ricercatori Elizabeth Parker, Larry Cahill e James L. McGaugh hanno passare più di cinque anni che studia il caso “di AJ,„ una donna di 40 anni con le memorie incredibilmente forti di lei esperienza personale. Dato una data, AJ può richiamare con accuratezza stupire che cosa stava facendo a quella data e che giorno della settimana è caduto. Poiché il suo caso è quello primo del suo genere, i ricercatori hanno proposto un nome per la sua sindrome -- sindrome hyperthymestic, in base al thymesis Greco di parola per “il ricordo„ e iper, significante “più del normale.„

I Loro risultati sono pubblicati nella questione attuale del giornale Neurocase.

Il primo AJ ha scritto McGaugh con i dettagli della sua abilità straordinaria nel 2000. Ha scritto che “può richiedere una data, in mezzo 1974 ed oggi e vi dice il che giorno cade sopra, che cosa stavo facendo quel giorno e se qualche cosa di importanza si presentasse quel giorno.„ Era stata chiamata “il calendario umano„ per anni dai suoi amici e conoscenze.

Secondo McGaugh, il suo caso è differente da altri che siano stati studiati nel passato con la memoria superiore. Quasi tutti i casi registrati fanno partecipare la gente che usa le unità mnemoniche, gli aiuti di memoria quali le rime o il linguaggio figurato visivo per creare le associazioni fra i fatti. Usando i mnemonici, possono memorizzare le quantità elevate di informazioni insignificanti. Nel caso più famoso, un uomo conosciuto come “la S„ ha iniziato la sua carriera negli anni 20 come giornalista ma finalmente si è trasformato in in un mnemonist professionale ed utile la sua vita facendo uso della sua memoria per intrattenere.

“Che Cosa fa questa giovane donna così notevole è che non utilizza unità mnemoniche per aiutarla a ricordare le cose,„ ha detto McGaugh, un membro dell'Accademia Nazionale delle Scienze e un pioniere nel campo della ricerca di memoria. “Il Suo richiamo è istantaneo e profondamente personale, relativo alla sua propria vita o ad altri eventi che erano di interesse a lei.„

Le potenze AJ del ricordo possono essere sorprendenti. Nel 2003, è stata chiesta di annotare dal 1980 tutte le date di Pasqua in avanti. In 10 minuti e senza avviso di avanzamento, ha scritto tutte e 24 le date ed ha incluso che cosa stava facendo ciascuno di quei giorni. Tutte Le date eccezione fatta per una erano accurate. Quello sbagliato era di soltanto due giorni liberi. Due anni più successivamente quando è stata chiesta, ancora senza avvertire, la stessa domanda, ha risposto rapidamente con tutte le date corrette e simili informazioni sugli eventi personali a quelle date.

Ci sono limiti alla memoria AJ. Mentre ha richiamo quasi perfetto di cui stava facendo a tutta la data data ed immediatamente può identificare la data ed il giorno della settimana in cui un evento storico importante nella sua vita ha accaduto, incontra difficoltà con la memorizzazione a memoria e sempre non ha fatto bene a scuola. Ha segnato perfettamente su una prova neuropsicologica convenzionale per misurare la sua memoria autobiografica, ma durante la prova ha incontrato difficoltà organizzare e categorizzare le informazioni. Si riferisce al suo ricordo in corso delle esperienze della sua vita come “film nella sua mente che mai arresti„.

“AJ è sia un custode che un prigioniero delle sue memorie,„ ha detto Parker, il professor clinico della psichiatria e della neurologia e l'autore principale del documento. “Possono a volte sono un fardello perché non possono essere controllati, ma ci ha detto che se avesse una scelta, non avrebbe voluto darle su.„

I Ricercatori ancora non conoscono quanto altri casi del hyperthymesia possono esistere. Pianificazione sulla continuazione lavorare con AJ per capire meglio la causa fondamentale delle sue abilità insolite. La Loro speranza, secondo Cahill, è che il caso AJ aprirà le nuove porte nella ricerca che comprende la memoria superiore, un viale che in gran parte è stato trascurato fin qui.

“Fin qui, il campo della ricerca di memoria soprattutto si è mosso in avanti su due lati -- studiando gli oggetti con le memorie normali, o quelli con i deficit di memoria,„ ha detto Cahill, un professore associato della neurobiologia e del comportamento. “Questo presenta l'opportunità per un nuovo lato della ricerca, lo studio delle persone che hanno abilità particolarmente forti relative alla memoria che non contano sulle unità mnemoniche, ma presumibilmente hanno più di una base genetica.„

Advertisement