Combinazione di sodio di naprossene e sumatriptan per l'emicrania più efficace di singoli farmaci

Published on April 4, 2007 at 12:05 PM · No Comments

La Combinazione dei due tipi di trattamenti differenti per l'emicrania provoca il migliore sollievo di sintomo che catturando l'uno o l'altro uno dei farmaci, secondo uno studio nell'emissione del 4 aprile del JAMA.

“L'Emicrania è una malattia prevalente e spesso debilitante manifestata tramite gli attacchi dell'emicrania bilaterale o unilaterale ed i sintomi associati, quali la nausea, il vomito e la sensibilità ad indicatore luminoso ed al suono,„ secondo informazioni di base nell'articolo. Mentre gli avanzamenti sono stati fatti nel trattamento, i risultati sono ancora spesso insoddisfacenti per molti pazienti. Nessuno dei farmaci attualmente disponibili catturati da solo forniscono la vasta copertura dei trattamenti patogeni multipli nell'emicrania, che è pensata per comprendere le vie neurali multiple. Una terapia multimechanism-mirata a può confer vantaggi sopra una singola terapia.

Gennaio Lewis Brandes, M.D., del Gruppo della Neuroscienza di Nashville, Nashville, Tenn. ed i colleghi hanno valutato l'efficacia e la sicurezza di trattamento dell'emicrania combinando i farmaci di emicrania sumatriptan (nella classe di droghe conosciute come i triptani) e sodio di naprossene (un anti-infiammatorio non steroideo; NSAID) rispetto a placebo ed alla singola terapia con l'una o l'altra delle droghe. La ricerca ha consistito di due identici, ha ripartito le probabilità su, studi della prova alla cieca intrapresi fra 1.461 (studio 1) e 1.495 (pazienti di studio 2) a 118 centri clinici degli Stati Uniti che sono stati diagnosticati come avendo l'emicrania e trattamento ricevuto di studio per un moderato o un attacco severo di emicrania. I Pazienti sono stati ripartiti con scelta casuale per ricevere una singola compressa che contiene entrambi i sumatriptan, 85 mg ed il sodio di naprossene, 500 mg; sumatriptan, 85 mg (monoterapia); sodio di naprossene, 500 mg (monoterapia); o placebo, essere usato dopo l'inizio di un'emicrania con il moderato a dolore severo.

I ricercatori hanno trovato che il sodio di sumatriptan-naprossene era più efficace del placebo per sollievo di emicrania a due ore dopo il dosaggio (studio 1, 65 per cento contro 28 per cento; e studio 2, 57 per cento contro 29 per cento;), assenza di fotofobia (sensibilità ad indicatore luminoso) a due ore (58 per cento contro 26 per cento; e 50 per cento contro 32 per cento;) ed assenza di phonophobia (sensibilità al suono) a due ore (61 per cento contro 38 per cento; e 56 per cento contro 34 per cento). L'assenza di nausea due ore dopo il dosaggio era più alta con il sodio di sumatriptan-naprossene che il placebo nello studio 1, ma nello studio 2 le tariffe di assenza di nausea non hanno differito fra il sodio di sumatriptan-naprossene ed il placebo. Per 2 - alla risposta senza dolore continua di 24 ore, il sodio di sumatriptan-naprossene era superiore a monoterapia sumatriptan, a monoterapia del sodio di naprossene ed a placebo. L'incidenza degli eventi avversi era simile fra il sodio di sumatriptan-naprossene e la monoterapia sumatriptan.

“L'efficacia superiore del sumatriptan-naprossene che il sodio rispetto a monoterapia sumatriptan potrebbe essere spiegato dalla sua ottimizzazione dei meccanismi patogeni multipli nell'emicrania,„ gli autori scrive.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | हिन्दी | Bahasa | Русский | Svenska | Polski