Nuovo esame del sangue rapido per la tubercolosi

Published on March 10, 2008 at 2:56 PM · No Comments

Un nuovo esame del sangue potrebbe consentire ai medici per escludere la tubercolosi (TB) in pochi giorni, non settimane, secondo un nuovo studio pubblicato questa settimana sulla rivista Annals of Internal Medicine.

Lo studio, dai ricercatori dell'Imperial College di Londra e l'Università di Oxford, dimostra che i medici possono determinare che un paziente non ha la tubercolosi, con precisione del 99% quando si utilizza il nuovo test del sangue, ELISpot-Plus, in combinazione con un test cutaneo nota come test cutaneo alla tubercolina, già in uso.

La TBC è difficile da diagnosticare perché molti dei suoi sintomi, come febbre, affaticamento e perdita di appetito, sono anche comunemente si trovano in molte altre condizioni. La combinazione di ELISpot-Plus e test cutaneo alla tubercolina è in grado di escludere TB entro 48 ore, fornendo un risultato molto più veloce rispetto ai metodi di prova esistenti, per i quali i risultati durare fino a diverse settimane.

La combinazione nuovo test potrebbe impedire che i pazienti che non hanno TB di essere sottoposto a ulteriori test TB lunghi, e consentire ai medici di iniziare a indagare altre spiegazioni per i sintomi di questi pazienti '.

Il nuovo studio ha dimostrato che ELISpot-Plus da solo è stato in grado di determinare con precisione infezione da TBC in 89% dei casi e test cutaneo alla tubercolina da solo è stato in grado di determinare infezione da TBC nel 79% dei casi. Tuttavia, utilizzando entrambi i test insieme è stato in grado di escludere l'infezione TB con una precisione del 99%.

Il ELISpot-Plus di test funziona rilevando i segni di una reazione particolare che si verifica quando il sistema immunitario incontri infezione da TBC. Il test cerca un tipo di proteina nota come l'interferone-Y. Questo è secreta dalle cellule T del sistema immunitario quando incontrano gli antigeni trovato nel batterio Mycobacterium tuberculosis, che causa la maggior parte dei casi di tubercolosi.

Il test cutaneo alla tubercolina dà spesso risultati falsamente positivi se un paziente è già stato vaccinato contro la tubercolosi, perché la vaccinazione provoca una reazione nel sistema immunitario che sembra molto simile alla sua reazione contro l'infezione da tubercolosi vera e propria. ELISpot-Plus è in grado di distinguere l'infezione TB da vaccinazione BCG perché utilizza antigeni particolari che solo individuare le cellule T che sono indotte da infezione da TBC, e non quelli indotti dalla vaccinazione.

Il nuovo test è utile per determinare lo stato TB di un paziente, ma i risultati non sono in grado di rivelare con precisione se un paziente affetto da tubercolosi che ha la forma 'attiva', che causa i sintomi, o la forma dormiente 'latente', che non lo fa. Ciò significa che i pazienti con un risultato positivo avrebbe bisogno di ulteriori test. Tuttavia, la combinazione nuovo test dovrebbero consentire ai medici di stabilire quali pazienti necessitano di ulteriori test TBC e quali no.

Allo stato attuale, il 'gold standard' per la conferma o meno un paziente ha la tubercolosi coinvolge sempre più le culture da campioni di espettorato di un paziente e analizzare queste culture per vedere se contengono tracce di Mycobacterium tuberculosis.

Ciò significa che i pazienti in fase di test per la TBC bisogno di rimanere in ospedale per tre giorni, sottoposti a procedure invasive, per ottenere i campioni necessari. Hanno poi attendere diverse settimane per i risultati.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Filipino | Bahasa | Norsk | Русский | Svenska | Polski