La classificazione di DCPR fornisce i criteri diagnostici per valutare le sindromi psicosomatiche

Published on October 20, 2009 at 6:44 AM · No Comments

Una ricerca intestata da Piero Porcelli (Bari, Italia) ha reso le nuove comprensioni quanto a che cosa pregiudica come un paziente percepisce la sua malattia. È pubblicata nella questione attuale di Psicoterapia e di Psychosomatics.

Questo studio esaminatore se i Criteri Diagnostici per la Ricerca Psicosomatica (DCPR) potevano predire il funzionamento psicosociale oltre alle diagnosi psichiatriche ed il somatization nei pazienti della psichiatria (CLP) di consultazione-collegamento. Un campione consecutivo di 208 pazienti del CLP è stato reclutato e valutato stato per i dati sociodemografici e medici, la psicopatologia (SCID), le sindromi psicosomatiche (DCPR ha strutturato l'intervista) ed il somatization (disordine del disgaggio e del multisomatoform del SOM di SCL-90-R, MSD). I punti finali principali erano le componenti mentali e fisiche di funzionamento psicosociale (SF-36). Complessivamente 185 pazienti (di 89%) hanno avuti tutta la diagnosi psichiatrica, 51 (25%) hanno avuti criteri positivi di MSD, 176 (85%) hanno avuti qualunque sindrome di DCPR e 105 (51%) hanno avuti sindromi multiple di DCPR.

Sebbene le sindromi psichiatriche e psicosomatiche siano associate variamente con il funzionamento psicosociale, le analisi granulometriche gerarchiche di effetto e di regressione hanno indicato che soltanto le sindromi di DCPR, specialmente la demoralizzazione ed ansia di salubrità, con somatization ma non psicopatologia di DSM-IV hanno predetto indipendente il funzionamento psicosociale difficile.

La presenza di sindromi psicosomatiche, valutata con i criteri di DCPR e gli alti livelli di somatization hanno avuti dimensione di più grande effetto ed erano preannunciatori indipendenti delle componenti mentali e fisiche di disfunzione psicosociale, in aggiunta a psicopatologia. La classificazione di DCPR può fornire ai professionisti del CLP un insieme dei criteri diagnostici sensibili per una valutazione clinica completa delle sindromi psicosomatiche che potrebbero giocare un ruolo significativo di mediazione nel corso ed il risultato dei pazienti medici fatti riferimento per consultazione psichiatrica.

http://content.karger.com/ProdukteDB/produkte.asp?Aktion=JournalHome&ProduktNr=223864&ContentOnly=false

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski