Stimolazione del nervo periferico promettente per il trattamento di nevralgia post

Published on February 4, 2010 at 7:13 AM · No Comments

Medici dalla Mayo Clinic a Jacksonville, Florida in mostra i risultati positivi di stimolazione del nervo periferico (PNS) in un paziente affetto da nevralgia post (PHN), o dolore dopo un breakout herpes.

Il caso di studio è stato presentato oggi presso l'American Academy of 26ma riunione annuale della medicina del dolore e aggiunge al crescente corpo di conoscenza circa le potenzialità di questa alternativa non oppiaceo al trattamento del dolore.

"il nostro studio di caso è solo un pezzo più di prova che PNS potrebbe essere uno strumento vitale per i medici di dolore utilizzare," ha detto Scott Palmer, MD, Mayo Clinic a Jacksonville. "per il nostro paziente, trattamenti di primi linea non sono state realizzando sollievo dal dolore, e altre opzioni interventistica erano limitate. PNS ridotto significativamente la sofferenza di questo paziente. Potrebbe essere un nuovo metodo promettente per il trattamento di PHN."

Un uomo di cinquanta - sette anni fa è venuto alla clinica Jacksonville con intrattabile (non facilmente controllata o gestito) PHN toracica. A valutazione paziente valutato il suo dolore a un nove su una scala di 10 punti. Era su un regime di diversi farmaci - tra cui pregabalin e Ossicodone - e soluzioni d'attualità per ridurre il dolore nella sua distribuzione di nervo toracico quinto sinistra con minimo successo.

È stata provata un combinato PNS e il midollo spinale stimolazione (SCS) prova e il paziente ha risposto positivamente a entrambi. Basato sulla posizione di dolore e la storia del paziente, è stato stabilito che PNS sarebbe continuato per vedere se poteva essere ridotta il suo dolore.

Due octopolar St Jude Medical conduce sono stati impiantati per via sottocutanea a sinistra della mediana del paziente...I cavi erano con tunnel per via sottocutanea in una posizione nella natica sinistra superiore e una tasca prodotta sotto la pelle, dove è stato impiantato un generatore ricaricabile. Due settimane dopo il stimolatore di chirurgia è stato acceso e il paziente è stato dato un telecomando che gli permise di trasformarlo in e fuori di se stesso. Ad un appuntamento di follow-up di due mesi l'uso di farmaci dolore del paziente è stata ridotta a 10 mg di Ossicodone tre volte al giorno con un punteggio di dolore da zero a cinque stelle di 10 in contrasto con il valore della sua ammissione di nove.

Nel dicembre 2009 il paziente è stato visto per un altro follow-up e segnalato che ha continuato a prendere 10 mg al giorno di Ossicodone a differenza di 60-80 mg al giorno prima di trattamento PNS.

Accademia americana di origine della medicina del dolore

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski