Lo Studio dimostra la sicurezza del protocollo di trapianto della cellula staminale di sangue di cavo agli stati neurologici dell'ossequio

In un nuovo articolo pari-esaminato pubblicato dal Giornale di Medicina Di Traduzione, scienziati ricerca principale dalla cellula staminale di Biotecnologia (http://www.beikebiotech.com/), della Cina di Beike e società a ricupero della medicina e Medistem, Inc. (Lamiere Sottili Rosa: MEDS; http://www.medisteminc.com), riferito i dati positivi di sicurezza in 114 pazienti che sono stati curati da medici all'Ospedale Affiliato di Nanshan dell'Istituto Universitario Medico di Guangdong (Ospedale di Shenzhen Nanshan) a Shenzhen facendo uso del protocollo privato di trapianto della cellula staminale di sangue di cavo di Beike.

Il documento pari-esaminato è disponibile a http://bit.ly/cBNBYt.

Il rapporto mira a servire da “studio di Fase I in espansione„, con i dati di efficacia da pubblicare in un documento successivo. Descrive i profili di sicurezza biochimici, ematologici, immunologici e generali dei pazienti con le malattie neurologiche che sono state osservate a partire fra da un mese - quattro anni dopo il trattamento. Gli effetti contrari trattamento-associati Non seri sono stati osservati.

Il Dott. Wanzhang Yang, che piombo lo studio all'Ospedale Affiliato di Nanshan dell'Istituto Universitario Medico di Guangdong ha commentato, “Questo studio importante, che è il più grande del suo genere, dimostra la sicurezza e l'efficacia di usando le cellule staminali cavo-sangue-derivate per trattare varie circostanze neurologiche. Tuttavia, egualmente suggerisce che le cellule staminali cavo-sangue-derivate siano un'opzione sicura e possibile del trattamento per un intervallo molto più vasto delle malattie e delle circostanze che precedentemente abbiano pensato.„

Poiché il protocollo sviluppato da Beike permette l'uso delle cellule staminali di sangue di cavo senza soppressione immune, può essere messo a disposizione di ampia popolazione paziente. Finora, i pazienti che ricevono i trapianti di sangue di cavo per combattere le malattie ematopoietiche immune-sono stati soppressi per impedire una circostanza potenzialmente devastante conosciuta come “l'innesto contro il host.„ Questa nuova ricerca sfida la necessità di quella pratica.

CEO Thomas Ichim di Medistem indicato, “È un onore da collaborare con Beike su questa pubblicazione seminale. Il fatto che Beike ha potuto dimostrare la sicurezza di trapianto manipolando una matrice cellulare di cellula staminale stabilita è un avanzamento sostanziale per il campo. Questi nuovi risultati potrebbero aprire l'uso di sangue di cavo per le malattie non ematologiche, qualcosa che fin qui non fosse stato eseguito su una base diffusa.„

Il Dott. Travis YE, CEO di Beike Biotech, commentato, “Questa ricerca approfondita è coerente con l'indice che di sicurezza abbiamo compilato dopo avere fornito alle cellule staminali per il trattamento di più di 8.000 pazienti. È la nostra speranza che studia e pari-ha esaminato gli articoli come questo contribuirà a rinforzare i nostri legami alla comunità occidentale di ricerca scientifica e medica dimostrando che i protocolli della cellula staminale di Beike sono sia efficaci che sicuri.„

Gli studi sono stati intrapresi da un gruppo dei ricercatori da Beike, Medistem, Ospedale Affiliato di Nanshan dell'Istituto Universitario Medico di Guangdong, dell'Università di Ontario (Canada) Occidentale e dell'Università di California, San Diego.

Società di Biotecnologia di Shenzhen Beike di SORGENTE, Srl.

Advertisement