Studio suggeriscono PET / TAC può offrire un'efficace individuazione del cancro al seno, si sviluppa

Published on September 4, 2010 at 12:45 AM · No Comments

Circa un terzo delle donne con diagnosi di stadio precoce tumore al seno avranno il loro viaggio il cancro, o metastasi, in altre parti del corpo, con l'osso è il sito più comune di iniziale diffusione rilevabili. Polemica continua a circondare la questione se la TC e scintigrafia ossea dovrebbe essere di serie per la valutazione dei pazienti per queste metastasi, o se integrato PET / TAC potrebbe essere più efficace nel rilevare i tumori al seno che hanno raggiunto le ossa nelle vicinanze.

I risultati di un recente studio retrospettivo condotto dai ricercatori sul cancro Memorial Sloan-Kettering Centre suggeriscono che la PET / TAC potrebbe offrire la rilevazione più efficiente ed efficace del cancro al seno di nuova diagnosi che si è diffuso alle ossa. Le nuove scoperte può significare meno stress e la terapia più tempestiva per i pazienti, e potrebbe rendere l'utilizzo di lunga data di scintigrafia ossea dei radionuclidi per il cancro al seno obsoleti in questa impostazione.

Breast Cancer rilevazione si diffuse

Dei circa 200.000 casi di tumore mammario in fase precoce diagnosticati negli Stati Uniti ogni anno, uno su tre sarà finalmente diffuso ad altre parti del corpo. In quasi la metà di queste donne, il primo sito rilevabili a distanza è l'osso. (Siti distanti possono includere qualsiasi posizione nel corpo, oltre alle linfonodi situati più vicino al tumore primario.) Ancora non esiste un approccio standard per la rilevazione delle metastasi del genere.

Scintigrafia ossea, tomografia a emissione di positroni (PET) e la tomografia computerizzata (CT) continueranno ad essere impiegati da soli o in combinazione per il rilevamento dei tumori al seno sospettato di avere diffuso. In alcuni casi, i medici utilizzano tutte e tre le tecniche di imaging. Ognuno ha i suoi punti di forza. Per esempio, scintigrafia ossea rilevare regioni ossee nel processo di crescita o riparazione, che può essere un segno di malattia metastatica. PET, invece, valuta le irregolarità di attività biochimica del corpo, come le cellule che metabolizzano il glucosio insolitamente veloce. Tale comportamento è un marchio di una cellula tumorale. Nel frattempo, CT crea immagini anatomiche che possono aiutare i medici a isolare e analizzare la dimensione e la forma dei tumori.

Con una sola macchina, simultaneo PET / CT si basa sui punti di forza di ogni strumento per rilevare ed individuare sia le cellule anomale e potenzialmente cancerogene. Inoltre, la sua portata diagnostica può andare oltre l'osso. "In contrasto con la scintigrafia ossea, che sono solo in grado di rilevare metastasi ossee, la PET / CT ha il vantaggio di immagini contemporaneamente altri comuni siti di metastasi del cancro al seno come il fegato e polmoni", dice l'autore Patrick Morris, uno specialista di cancro al seno al Memorial Sloan-Kettering. "Pertanto, PET / TC non può essere superiore alla scintigrafia ossea per la rilevazione di metastasi ossee, può anche essere più conveniente per i pazienti."

Potrebbe PET / CT essere abbastanza potente per disfarsi la necessità di ulteriori test? Scintigrafia ossea sono semplicemente ridondanti?

Uno studio retrospettivo

Per rispondere a queste domande, il team collaborativo identificate 163 donne con sospetto di carcinoma mammario metastatico che erano stati valutati da entrambe le PET / TC e scintigrafia ossea al Memorial Sloan-Kettering tra gennaio 2003 e giugno 2008. Come riportato nello studio, pubblicato sul numero di giugno 2010 del Journal of Clinical Oncology, il team ha confrontato le immagini e, quando possibile, loro correlazione con conferma i risultati della biopsia.

La maggior parte dei test duale erano d'accordo, lasciando solo 31 casi (19 per cento) contrastanti. In solo due di questi casi ha fatto una scintigrafia ossea raggiungere un risultato positivo quando la PET / CT non ha, né la donna ha ricevuto una successiva conferma di metastasi. Delle coppie rimanenti non corrispondenti, la maggior parte rappresentati casi di una PET / CT cattura tumori che una scintigrafia ossea mancato. Il dottor Morris stima che alcune metastasi sarebbe stato scoperto da un massimo di tre o quattro mesi prima, con PET / TC, invece di una scintigrafia ossea. Inoltre, la PET / CT scoperto la diffusione del cancro al di fuori l'osso nel 62 per cento dei pazienti nello studio, che è stato condotto da Heather autore senior McArthur, un oncologo tumore al seno al Memorial Sloan-Kettering.

Questa precisione ed efficienza rispetto agli approcci di imaging più anziani possono aiutare i pazienti ei loro medici risparmiare tempo e denaro, così come il dolore fisico ed emotivo. "Falsi positivi risultati radiologia senza una conferma biopsia può portare ad interventi terapeutici inappropriati e disagio significativo per il paziente," il Dott. Morris dice. "False risultati negativi, al contrario, può provocare ritardi nella terapia, i sintomi e la qualità alterati di vita. Perciò, lo sviluppo di un test semplice, affidabile e conveniente per i pazienti di imaging con sospetto carcinoma mammario metastatico è auspicabile."

Direzioni future

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Filipino | Norsk | Русский | Svenska | Polski