Infiammazione del nervo può causare neuropatie post-chirurgico: Studio

Published on September 23, 2010 at 3:06 AM · No Comments

Per questi pazienti, l'immunoterapia può rapidamente migliorare i sintomi

Un nuovo studio della Mayo Clinic ha scoperto che l'infiammazione del nervo possono causare il dolore, intorpidimento e debolezza dopo procedure chirurgiche che è conosciuta come neuropatia post-chirurgica. Lo sviluppo di neuropatie post-chirurgica è generalmente attribuita alla compressione o stiramento dei nervi durante l'intervento. Questa nuova ricerca dimostra che, in alcuni casi, la neuropatia è in realtà causata dal sistema immunitario attacca i nervi ed è potenzialmente trattabile con farmaci immunosoppressivi. Lo studio è stato pubblicato nel numero di questo mese di cervello.

Post-chirurgica neuropatia è una complicanza rara della chirurgia. Nervi periferici sono la vasta rete di nervi che collegano il cervello e il midollo spinale (il sistema nervoso centrale) a tutte le altre parti del corpo. Quando danneggiato da stiramento, compressione o infiammazione, il danno dei nervi periferici possono interferire con la comunicazione tra il cervello e il resto del corpo (muscoli e sensazioni sono controllati dal nervo). Gli individui affetti da neuropatia post-chirurgica può verificare la perdita di sensibilità, dolore e debolezza muscolare.

"E 'importante che una persona con neuropatia postchirurgica infiammatorie ricevere una diagnosi e il trattamento subito. Comprendere il ruolo dell'infiammazione nella neuropatia questi pazienti' può portare ad immunoterapia appropriate e miglioramento dei sintomi neurologici e svalutazioni", dice James P. Dyck, MD, un neurologo della Mayo Clinic e autore senior dello studio.

Come parte della ricerca, il Dr. Dyck e un team di ricercatori Mayo Clinic selezionato 23 pazienti che hanno sviluppato neuropatia entro 30 giorni un intervento chirurgico. Secondo il Dott. Dyck, la neuropatia di questi 23 pazienti non avevano alcun senso in termini di essere causate da stiramento o compressione perché i nervi danneggiati erano di solito in una parte diversa del corpo dal sito chirurgico o la neuropatia è verificato almeno un paio giorni dopo l'intervento chirurgico era finita. Le procedure chirurgiche sono state ortopedici, addominale, toracico o dentale. Tutti i pazienti hanno ricevuto una biopsia del nervo, di cui 21 hanno dimostrato un aumento dell'infiammazione. Diciassette pazienti sono stati trattati per un periodo di tre mesi con immunoterapia, e in tutti i casi con follow-up della neuropatia menomazioni migliorata.

"Questo è interessante per i pazienti perché consente l'identificazione e il trattamento appropriato accurata della neuropatia post-chirurgica. Senza mostrare l'infiammazione al nervo biopsie, saremmo stati in grado di conoscere la causa della neuropatia", dice Nathan Personale, MD, Ph.D ., neurologo della Mayo Clinic e primo autore dello studio.

"E 'logico per i pazienti a credere che fosse colpa del chirurgo che hanno sviluppato una neuropatia, perché si è verificato dopo l'intervento chirurgico", spiega Dyck. "Tuttavia, in questi casi, abbiamo una forte evidenza che le neuropatie non erano colpa del chirurgo, ma sono state causate dal sistema immunitario attacca i nervi."

Fonte: Mayo Clinic

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Bahasa | Русский | Svenska | Polski