I medici devono verificare depositi di grasso intorno a cuore al momento di valutare problemi di cuore: i ricercatori

Published on October 8, 2010 at 1:16 AM · No Comments

Nel Journal of American College of Cardiology: Cardiovascular Imaging, Cedars-Sinai Medical Centre ricercatori dicono grasso intorno al cuore è più predittivo di quella intorno alla vita

Ricercatori imaging cardiaco al Cedars-Sinai Heart Institute che raccomandare di non trascurare i medici depositi di grasso intorno al cuore, quando la valutazione dei pazienti per il rischio di problemi cardiaci maggiori.

Anche se il grasso addominale è spesso considerato nel fare queste valutazioni, ricerche recenti suggeriscono che la misurazione del tessuto adiposo che circonda il cuore è un predittore ancora migliore, e non invasiva di scansione TC può fornire informazioni importanti.

La raccomandazione è apparso in un commento editoriale pubblicato sul Journal of American College of Cardiology: Cardiovascular Imaging. Daniel S. Berman, MD, capo di imaging cardiaco presso il Cedars-Sinai Heart Institute e Cedars-Sinai di S. Marco Taper Foundation Imaging Center, è primo autore dell'articolo e una delle principali autorità di imaging cardiaco.

Il parere è stato pubblicato richiesto da un altro articolo del giornale in cui i ricercatori forniscono nuove prove che collegano il grasso addominale per l'instabilità di placche coronariche arteriose. In teoria attuale, le persone con eccesso di grasso addominale sono a più alto rischio di accumulo di placca e le malattie cardiache, e la placca che è vulnerabile a rottura rappresenta una minaccia maggiore di quella che è stabile.

Con co-autori Victor Y. Cheng, MD, e Damini Dey, Ph.D., Berman cita diversi studi che collegano il grasso intorno al cuore e le arterie coronariche di infiammazione e lo sviluppo della placca e suggerisce che il grasso intorno al cuore e arterie coronariche "può essere determinanti più potente dello sviluppo della placca coronarica e la progressione di grasso addominale viscerale. " Questo grasso intorno al cuore è stato implicato anche nello sviluppo di eventi avversi cardiaci maggiori (MACE), definiti come morte cardiaca correlata, infarto non fatale, la chirurgia di bypass cardiaco arterie bloccate, o ripetuto intervento coronarico percutaneo (angioplastica) di riaprire bloccato arterie.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | العربية | Nederlands | Ελληνικά | Русский | Svenska | Polski