La vitamina D Bassa ha potuto rappresentare il collegamento fra l'obesità ed il cancro, la malattia di cuore, il diabete

Published on May 26, 2011 at 2:23 AM · No Comments

Donne Di Peso Eccessivo o obese con i livelli meno che ottimali di vitamina D che perdono più di 15 per cento dei loro importante crescite di esperienza del peso corporeo nei livelli di circolazione di questa sostanza nutriente solubile nel grasso, secondo un nuovo studio dai ricercatori al Centro di Ricerca Sul Cancro Di Fred Hutchinson.

“Poiché la vitamina D è generalmente più bassa in persone con l'obesità, è possibile che la vitamina D bassa potrebbe spiegare, in parte, per il collegamento fra obesità e le malattie quale cancro, malattia di cuore e diabete,„ ha detto il Muratore di Caitlin, il Ph.D., autore principale del documento, pubblicato il 25 maggio online nel Giornale Americano di Nutrizione Clinica. “Determinando se lo stato di vitamina D del cambiamento di guide di perdita di peso è importante per la comprensione dei viali potenziali per prevenzione delle malattie,„ ha detto il Muratore, un ricercatore postdottorale nella Divisione di Scienze della Salute pubblica del Centro di Hutchinson.

Secondo gli Istituti della Sanità Nazionali, la vitamina D svolge molti ruoli importanti nell'organismo. Promuove l'assorbimento del calcio ed è necessario per la crescita dell'osso e la guarigione dell'osso. Con calcio, le guide di vitamina D proteggono gli adulti più anziani da osteoporosi. La sostanza nutriente egualmente influenza la funzione neuromuscolare ed immune della crescita delle cellule, e diminuisce l'infiammazione. Molte proteine della gene-codifica che regolamentano la proliferazione delle cellule, la differenziazione ed il apoptosis (morte programmata delle cellule) sono modulati in parte dalla vitamina.

Lo studio di un anno - uno dei più gran condotti mai per valutare l'effetto di perdita di peso sulla vitamina D - 439 implicati di peso eccessivo--obesi, donne sedentarie e postmenopausali di Seattle-Area, invecchia 50 - 75, che sono state definite a caso ad uno di quattro gruppi: eserciti soltanto, dieta soltanto, esercizio più la dieta e nessun intervento.

Coloro che ha perso 5 per cento - 10 per cento del loro peso corporeo - equivalente a circa 10 - 20 libbre per la maggior parte delle donne nello studio - con la dieta e/o l'esercizio ha veduto un aumento relativamente piccolo nei livelli di sangue di vitamina D (circa 2,7 nanograms per millilitro, o di ng/mL), mentre le donne che hanno perso più di 15 per cento del loro peso hanno avvertito un aumento quasi triplo in vitamina D (circa 7,7 ng/mL), indipendente da ingestione dietetica della sostanza nutriente.

“Siamo stati sorpresi all'effetto di perdita di peso maggior di 15 per cento ai livelli di vitamina D di sangue,„ ha detto Anne McTiernan autore, M.D., Ph.D., Direttore del Centro della Prevenzione del Centro di Hutchinson e ricercatore principale senior dello studio. “Sembra che la relazione fra perdita di peso e la vitamina D di sangue non sia lineare ma va su drammaticamente con più perdita di peso. Mentre una perdita di peso di 5 per cento - 10 per cento è raccomandata generalmente per migliorare i fattori di rischio quale pressione sanguigna, colesterolo e zuccheri di sangue, i nostri risultati suggeriscono che più perdita di peso potrebbe essere necessaria da sollevare chiaramente i livelli di vitamina D di sangue.„

Circa 70 per cento dei partecipanti hanno avuti livelli meno che ottimali di vitamina D quando lo studio ha cominciato; al riferimento, il livello di sangue medio di vitamina D fra i partecipanti di studio era 22,5 ng/mL. Inoltre, 12 per cento delle donne erano a rischio della carenza di vitamina D (livelli di sangue di meno di 12 ng/mL).

L'intervallo di circolazione ottimale della vitamina D è probabilmente fra 20 e 50 ng/mL, secondo un esame recente di dati effettuato dall'Istituto di Medicina, che ha trovato che i livelli di sangue sotto 20 ng/mL sono insufficienti per salubrità dell'osso ed i livelli oltre 50 ng/mL sono associati con gli effetti contrari potenziali, quale un rischio aumentato di sviluppare i calcoli renali.

La Vitamina D è trovata naturalmente in determinati alimenti, quale il pesce grasso ed è prodotta all'interno dell'organismo quando l'interfaccia è esposta a luce solare. Secondo l'Istituto di Medicina, appena 10 minuti del sole un il giorno è abbastanza per avviare la produzione adeguata di vitamina D. Il requisito medio stimato via la dieta o il completamento è 400 unità internazionali al giorno per la maggior parte dei adulti.

“È sempre meglio da discutere il completamento con il vostro medico, perché i livelli di circolazione possono variare molto secondo i fattori quale l'età, peso, dove vivete e quanto tempo passate all'aperto,„ Mason ha detto. I livelli di Vitamina D tendono a diminuire mentre la gente invecchia generalmente ed è più bassa fra quelle con interfaccia scura.
È pensato che la gente obesa e di peso eccessivo abbia livelli più bassi della vitamina D perché la sostanza nutriente è memorizzata nei depositi grassi. Durante la perdita di peso, è sospettato che la vitamina D che è bloccato nel tessuto grasso è scaricata nel sangue e disponibile per uso in tutto l'organismo.

“La Vitamina D è trovata in vari moduli nell'organismo e le sue vie di atto sono molto complesse, così il grado a cui vitamina D diventa disponibile all'organismo come conseguenza di perdita di peso non è capita buona,„ Muratore avvertito.

Un collegamento possibile fra la carenza di vitamina D e le malattie croniche, compreso cancro e la malattia di cuore, non è egualmente affermato. “Di Più ha mirato alla ricerca in corso al Centro di Hutchinson ed altrove mira a capire meglio se la vitamina D svolgesse un ruolo specifico nella prevenzione di queste malattie croniche,„ McTiernan ha detto. A tal fine, McTiernan sta reclutando le donne postmenopausali obese e di peso eccessivo di Seattle-Area affinchè un nuovo studio separato valuti l'impatto della vitamina D sui fattori di rischio del cancro al seno e di perdita di peso.

Centro di Ricerca Sul Cancro di Fred Hutchinson di SORGENTE

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Finnish | עִבְרִית | हिन्दी | Русский | Svenska | Polski