Al Jazeera esamina il sistema sanitario nazionale di Cuba; L'IPS esamina il HIV/AIDS nel paese

Published on June 20, 2012 at 3:01 AM · No Comments

In un articolo di giornale, Al Jazeera esamina il sistema sanitario nazionale di Cuba, che “lavora -- o è supposto per lavorare -- sottolineando sanità primaria e preventiva.„ Tuttavia, dopo che le sovvenzioni da ex Unione Sovietica “cessato e l'economia di Cuba sono entrato in avvitamento, niente era ancora lo stesso,„ secondo l'agenzia giornalistica, che prende atto delle scarsità della droga di esperienze del sistema, pazienti ha molti tempi di attesa ed alcuni ospedali sono sporchi o funzionare male. “In tutta l'imparzialità, durante i cinque anni scorsi, il governo ha fatto i grandi sforzi per migliorare gli ospedali ed i centri sanitari, ma ancora, la mancanza di risorse sta rendendo il trattamento penosamente lento,„ Al Jazeera scrive, aggiungendo, “Il sistema è libero, ma è nè veloce nè efficiente per due motivazioni importanti. Uno è ovviamente la mancanza di risorse finanziarie e l'altra -- quale è collegato con il primo -- è “l'esportazione„ di medici, degli infermieri e dei dentisti in cambio di moneta forte.„ La funzionalità conclude, “Ma per tutte le sue imperfezioni, i Cubani hanno migliore accesso alle cure sanitarie che la maggior parte di quelli che vive in molti “paesi in via di sviluppo, “dove la salute pubblica è scioccante insufficiente„ (Newman, 6/18).

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski