I Nuovi vaccini ed i trattamenti della droga hanno avuto bisogno di urgentemente per la meningite batterica

Published on November 9, 2012 at 6:13 AM · No Comments

I Nuovi vaccini ed i trattamenti della droga sono necessari urgentemente per la meningite batterica, una malattia devastante che uccide o mutila intorno ad un quinto della gente che lo contratta, secondo i medici specialisti che scrivono in una nuova serie sulla meningite batterica, ha pubblicato in The Lancet.

La Meningite accade quando le membrane protettive che circondano il cervello ed il midollo spinale sono infiammate e può essere causata il più comunemente da una serie di agenti differenti, virus.  Sebbene la meningite batterica sia meno comune che il modulo virale della malattia, è molto più seria ed è stata stimata per uccidere 180 000 bambini sotto cinque anni nel 2010. 

In un Commento che accompagna la Serie, il Professor Diederik van de Beek, dell'Università di Amsterdam nei Paesi Bassi, evidenzia il fatto che sebbene la meningite batterica causi i tassi alti di morte e di inabilità attraverso il mondo, il carico della malattia è particolarmente alto in paesi più a basso reddito, con il tasso di mortalità su quanto 50% in alcuni paesi del risorsa-povero.  L'emergenza globale degli sforzi resistenti agli antibiotici dei batteri che causano la meningite sono ulteriore fonte di preoccupazioni, poiché molti economici ed ampiamente - gli antibiotici disponibili stanno cominciando mostrare l'efficacia diminuita mentre gli sforzi resistenti diventano più prevalenti.  Sebbene i vari nuovi antibiotici per il trattamento della meningite siano in via di sviluppo, secondo il Professor van de Beek, “i dati Clinici per queste nuove droghe non hanno stato al passo con l'aumento della resistenza.„

Il Professor van de Beek specifica che le grandi, prove controllate di nuovi trattamenti batterici della meningite sono urgentemente necessario, come è quelli per i vaccini, ma che i governi e le carità dovranno aumentare la loro partecipazione a tale ricerca, aggiungente quella “perché le società dello droga sviluppo non sono generalmente interessate in una malattia che pregiudica pricipalmente i pazienti nei paesi del risorsa-povero, gli studi preclinici e clinici dovranno essere costituiti un fondo per dai governi o dalle fondazioni di beneficienza.„

Il primo documento di Serie, un gruppo di autori dai Paesi Bassi, negli Stati Uniti ed il profilo del Regno Unito i dilemmi e le difficoltà esattamente nella diagnostica meningite batterica, che può essere causata da una serie di batteri differenti e dei risultati nei sintomi che variano ampiamente fra i pazienti.  I cosiddetti sintomi “classici„ della meningite - eruzione, rigidezza del collo e coscienza alterata - non si sviluppano spesso finché il paziente non sia già in ospedale, o non si sviluppano affatto.  Gli autori evidenziano gli ultimi risultati su come la meningite batterica dovrebbe essere diagnosticata come pure trabocchetti ed incertezze comuni.  Tuttavia, sollecitano quello che guadagna una diagnosi accurata prima possibile sono preminenti, poichè il trattamento iniziale con gli antibiotici appropriati è il migliore modo migliorare la prognosi.

Il secondo documento di Serie esamina più in modo approfondito la gestione della meningite batterica, sebbene gli autori precisino che la meningite batterica è “una sfida terapeutica evolventesi„.  Esplorando le migliori opzioni del trattamento per i tipi differenti di meningiti batteriche come pure le nuove terapie che stanno emergendo, gli autori egualmente discutono il problema aumentante degli sforzi resistenti agli antibiotici dei batteri che causano la meningite e di come questa minaccia può essere contenuta il più bene. Tuttavia, gli autori avvertono che quello “la Determinazione di cui l'agente antibiotico sarà più efficace sta diventando mai più difficile di fronte ai batteri sempre più resistenti alla droga,„ ed essi concludono quella in futuro, approvazione diffusa della vaccinazione è probabili avere il più grande effetto sul carico della malattia dovuto la meningite batterica.

Il documento definitivo di Serie, che descrive l'effetto dei vaccini sulla meningite batterica, evidenzia il fatto che tre specie principali di batteri - Hemophilus Influenzae, Streptococco pneumoniae e Neisseria meningitidis - sono responsabili della maggior parte dei casi della meningite batterica universalmente.  Tutte E tre le infezioni possono essere impedite dai vaccini che sono altamente efficaci contro i tipi specifici di ogni batteri, conosciuti come i vaccini coniugati.  L'impatto dei vaccini coniugati sulla meningite è stato più notevole per la meningite di Hemophilus Influenzae, con le riduzioni nei casi di più di 95%.  Gli autori, dall'Australia, gli Stati Uniti, Regno Unito e Paesi Bassi, evidenziano la mancanza di dati del post-vaccino e pre- dai paesi bassi e con reddito medio, in cui il carico di malattia dalla meningite batterica è più grande e dove l'introduzione vaccino è stata più recente o è ancora accadere.

I Ricercatori predicono che la distribuzione diffusa dei vaccini attualmente disponibili nei programmi ottimali può essere preveduta per avere un effetto principale sul carico della meningite batterica durante i prossimi anni.  Tuttavia, secondo gli autori, “le sfide Importanti rimangono. Questi comprendono la consegna dei vaccini potenti alle popolazioni a rischio di difficile--Access e gli studi giustamente progettati ed intrapresi dell'efficacia, che richiedono la sorveglianza adeguata di esistere prima di introduzione vaccino.  La Messa A Punto ed il collaudo dei vaccini capaci di assicurare la protezione contro il più grande intervallo dei tipi batterici è uno scopo futuro importante, ancor più a causa delle riduzioni notevoli della malattia nelle più vecchie fasce d'età non immunizzate che possono essere raggiunte con la vaccinazione dei bambini piccoli.„

Sorgente: The Lancet

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski