La Sovraespressione di BCL6 provoca la trasformazione delle cellule staminali neurali nei neuroni corticali

Published on November 19, 2012 at 7:38 AM · No Comments

La corteccia cerebrale è la struttura più complessa nel nostro cervello e nel sedile della coscienza, dell'emozione, del controllo di motore e del linguaggio. Per compiere queste funzioni, è composta di diversa schiera delle cellule nervose, chiamata neuroni corticali, che sono influenzati da molte malattie neurologiche e neuropsichiatriche.
     
Lavori da un gruppo di ricerca piombo da Pierre che Vanderhaeghen (libre de Bruxelles (ULB) di Université, ricercatore di WELBIO all'en Biologie Humaine di Institut de Recherches Interdisciplinaires et Moléculaire (IRIBHM - Facoltà di Medicina) ed Istituto di Neuroscienza di ULB (UNI)) apre le nuove prospettive sullo sviluppo del cervello e sulla neurobiologia della cellula staminale scoprendo un gene chiamato BCL6 come fattore chiave nella generazione di neuroni corticali durante lo sviluppo embrionale del cervello.

Questo studio è pubblicato online il questo 18 novembre in Neuroscienza della Natura.
     
Il DRS Luca Tiberi e Jelle van den Ameele (Colleghi di FNRS a IRIBHM, a ULB), ha identificato BCL6 per la ricerca i fattori che possono modulare la produzione delle cellule nervose in un modello di differenziazione neurale dalle cellule staminali embrionali del mouse. Hanno trovato che la sovraespressione di BCL6 ha provocato una trasformazione massiccia delle cellule staminali neurali nei neuroni corticali che erano differenziati bene e funzionali.

Questa scoperta era sorprendente perché BCL6 è in effetti un oncogene ben noto, responsabile per vari cancri del globulo chiamati linfomi. Tuttavia, niente è stato conosciuto circa questo gene nello sviluppo del cervello. Per verificare le loro osservazioni intriganti, gli scienziati poi hanno esaminato un modello transgenico del mouse in cui il gene BCL6 è stato interrotto. Hanno trovato che in questi mouse mutanti, la corteccia cerebrale era significativamente più piccola ed hanno contenuto meno cellule nervose. Questi dati indicano così che BCL6 realmente è richiesto durante lo sviluppo normale del cervello per la produzione adeguata dei neuroni corticali. Hanno continuato a delucidare i meccanismi molecolari di fondo ed hanno indicato che gli atti BCL6 insieme ad un gene hanno chiamato Sirt1 per reprimere gli attori della via della Tacca che sono coinvolgere nel auto-rinnovo delle cellule staminali neurali. Questo fenomeno di repressione è “epigenetico„ e determina le cellule staminali neurali irreversibilmente verso differenziazione nei neuroni corticali.
     
Questo lavoro di base apre molte domande e prospettive, non solo per la neurobiologia della cellula staminale ed inerente allo sviluppo, ma anche per biologia del cancro. In Primo Luogo, identifica un fattore chiave per la produzione delle cellule nervose corticali, alcune delle celle più importanti nel nostro cervello che egualmente sono influenzate frequentemente dalle malattie neurologiche e neuropsichiatriche. Secondariamente, delucida un meccanismo molecolare novello di differenziazione, con le implicazioni importanti per la nostra comprensione generale di che comandi la differenziazione contro il auto-rinnovo delle cellule staminali neurali. Per Concludere, riunisce tre giocatori importanti addetti ad una miriade dei trattamenti normali e patologici: BCL6, un oncogene responsabile del cancro del globulo; Sirt1, in questione in invecchiamento, Morbo di Alzheimer, metabolismo e diabete; e la via della Tacca, cruciale per molti trattamenti gradisce il cervello e lo sviluppo o oncogenesi del cuore. Questi geni precedentemente non sono stati indicati per interagire a vicenda ma hanno potuto fare bene in qualcuno di questi contesti, così aprendo una nuova porta ad una migliore comprensione della biologia e la patologia e lo sviluppo potenziale di nuove terapie.

Sorgente: http://ulb.ac.be

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski