La Sovraespressione di BCL6 provoca la trasformazione delle cellule staminali neurali nei neuroni corticali

Published on November 19, 2012 at 7:38 AM · No Comments

La corteccia cerebrale è la struttura più complessa nel nostro cervello e nel sedile della coscienza, dell'emozione, del controllo di motore e del linguaggio. Per compiere queste funzioni, è composta di diversa schiera delle cellule nervose, chiamata neuroni corticali, che sono influenzati da molte malattie neurologiche e neuropsichiatriche.
     
Lavori da un gruppo di ricerca piombo da Pierre che Vanderhaeghen (libre de Bruxelles (ULB) di Université, ricercatore di WELBIO all'en Biologie Humaine di Institut de Recherches Interdisciplinaires et Moléculaire (IRIBHM - Facoltà di Medicina) ed Istituto di Neuroscienza di ULB (UNI)) apre le nuove prospettive sullo sviluppo del cervello e sulla neurobiologia della cellula staminale scoprendo un gene chiamato BCL6 come fattore chiave nella generazione di neuroni corticali durante lo sviluppo embrionale del cervello.

Questo studio è pubblicato online il questo 18 novembre in Neuroscienza della Natura.
     
Il DRS Luca Tiberi e Jelle van den Ameele (Colleghi di FNRS a IRIBHM, a ULB), ha identificato BCL6 per la ricerca i fattori che possono modulare la produzione delle cellule nervose in un modello di differenziazione neurale dalle cellule staminali embrionali del mouse. Hanno trovato che la sovraespressione di BCL6 ha provocato una trasformazione massiccia delle cellule staminali neurali nei neuroni corticali che erano differenziati bene e funzionali.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski