I linfonodi Ingrandetti possono avvertire di cancro

Published on December 19, 2012 at 5:15 PM · No Comments

Da Lynda Williams, Reporter Senior dei medwireNews

I linfonodi Ingrandetti sono un indicatore per sia cancro occulto che un rischio a lungo termine per malignità, conferma la ricerca pubblicata nel Giornale Britannico dell'Ematologia.

“I Nostri preventivi di rischio per i cancri specifici ai punti differenti di tempo possono aiutare i clinici a scegliere una strategia diagnostica appropriata per i pazienti diagnosticati con i linfonodi ingrandetti nel ricoverato o impostazione dell'ospedale del paziente esterno,„ dica Henrik Frederiksen (Ospedale Universitario di Aarhus, Danimarca) e co-author.

Sopra una mediana di 4,7 anni di seguito, 1750 cancri sono stati individuati fra 11.284 pazienti che assistono per la prima volta all'ospedale con un linfonodo ingrandetto fra 1994 e 2008, rispetto all'incidenza prevista di 389 casi.

In Tutto, 11,5% dei pazienti sono stati diagnosticati con cancro durante il primo anno, 14,7% in 5 anni e 18,0% dopo 10 anni. Il rischio era significativamente maggior negli uomini che le donne dopo 1 (13,6 contro 9,6%), 5 (16,2 contro 13,3%) e 10 (19,2 contro 16,9%) anni.

Il rapporto genere-standardizzato di incidenza e dell'età (SIR) per cancro era 21,1 nel primo anno. Come previsto, il rischio aumentato era particolarmente alto per i cancri della testa e del collo, quali la faringe (SIR=365.3), le tonsille (SIR=331.1) e le ghiandole salivare (SIR=262.3) e per i linfomi, compreso i tipi di Hodgkin e) SIR=315.8 (non-Hodgkin (SIR=834.2).

Ma il rischio aumentato per cancro ha persistito dopo 1 anno, con una maggior diagnosi globale del cancro di 1,4 volte e un rischio aumentato 6-10-fold per linfoma, con un aumento modesto in Signori celebri per la maggior parte dei sottogruppi eccezione fatta per i pazienti HIV positivi (SIR=84.9).

Il rischio aumentato per linfoma può essere dovuto le difficoltà con la diagnosi o “rifletta la proliferazione lenta di alcuni sottotipi di linfoma,„ Frederiksen ed altri suggeriscono.

I Pazienti con i linfonodi ingrandetti dovuto altri disordini erano egualmente al rischio aumentato per la diagnosi del cancro dopo 1 anno, con gli elevati rischi compreso i pazienti con la sarcoidosi (SIR=4.4), la tubercolosi (SIR=3.10), la mononucleosi infettiva (SIR=1.2), altre infezioni (SIR=115.6), l'artrite reumatoide (SIR=6.2) ed altri stati reumatici (SIR=6.9).

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski