La Soppressione della funzione di sistema immunitario può accadere nei pazienti di influenza

Published on January 22, 2013 at 6:38 AM · No Comments

I Ricercatori dai 15 centri medici dei bambini, compreso l'Ospedale Pediatrico Nazionale, hanno osservato e valutato i bambini criticamente malati con influenza per valutare le relazioni fra i livelli di infiammazione sistematica, la funzione immune e la probabilità per morire dalla malattia. Lo studio compare nell'emissione di Gennaio della Medicina Critica di Cura.

Il sistema immunitario innato è il braccio cellulare del sistema immunitario che servisce da primo radar-risponditore alle nuove minacce ed è pensato per determinare la risposta infiammatoria in molti moduli della malattia critica. La prova Recente indica che la soppressione della funzione di sistema immunitario innata può accadere in pazienti criticamente malati.

Questa soppressione immune può essere quantificata nel laboratorio con la misura della capacità del sangue del paziente di produrre una citochina specifica, fattore-α di necrosi (TNF) del tumore, una volta stimolata con il lipopolysaccharide (LPS), una sostanza che dovrebbe indurre una risposta robusta del α di TNF. I Pazienti con soppressione immune innata producono gli importi diminuiti di TNFα quando il loro sangue è stimolato. Nel suo modulo più severo, questa circostanza è conosciuta come immunoparalysis. Le riduzioni Severe della capacità di produzione di TNFα sono state associate con lo sviluppo delle infezioni batteriche secondarie e la morte di adulti e di bambini criticamente malati.

La funzione Immune non è misurata ordinariamente in pazienti con influenza, sebbene alcune terapie utilizzate in questa popolazione, quali i corticosteroidi, possano essere potente immunosopressive.

“Sia le terapie pro- che antinfiammatorie sono state proposte come opzioni supplementari del trattamento per l'infezione di influenza,„ spiega lo studio del cavo Mark Hall autore, il MD, lo specialista Critico di Cura ed il ricercatore principale nel Centro per la Ricerca Clinica e Di Traduzione Dell'Istituto Di Ricerca All'Ospedale Pediatrico Nazionale. “Tuttavia, una mancanza di dati di video immuni nella popolazione pediatrica ha reso il processo decisionale terapeutico difficile in bambini.„

In questo studio d'osservazione primo de suo gentile e multicentrato, campioni di sangue dai bambini criticamente malati con influenza sono stati provati facendo uso delle tecniche altamente standardizzate per determinare la capacità del sistema immunitario innato dei partecipanti produrre TNFα una volta stimolato con i LPS. Gli oggetti In Buona Salute di controllo egualmente hanno avuti loro sangue provato a stessi beni.

I Risultati hanno indicato che malgrado gli alti livelli di fare circolare le citochine pro-infiammatorie, i bambini criticamente malati con influenza hanno dimostrato la capacità di produzione più bassa di TNFα rispetto agli oggetti in buona salute di controllo. Più Ulteriormente, i bambini che sono morto da influenza hanno fatti la capacità di produzione contrassegnato più bassa di TNFα rispetto ai superstiti. I Pazienti che co-sono stati infettati con influenza e lo Staphylococcus aureus dei batteri hanno mostrato il più grande grado di soppressione immune.

Mentre la capacità diminuita di produrre TNFα fra i bambini criticamente malati confrontati agli individui sani è stata preveduta, il grado di riduzione della capacità era abbastanza severo essere altamente premonitore della morte dalla malattia.

“Lo studio dimostra una forte relazione fra la mortalità e la risposta immune innata diminuita in pazienti criticamente malati,„ ha detto il Dott. Corridoio, anche un docente All'Istituto Universitario di Ohio State University di Medicina. “Egualmente dimostra la fattibilità del video immune su grande scala del genere necessario per mettere a punto e sperimentare le terapie a questi bambini criticamente malati. L'identificazione delle soglie potenziali del trattamento è importante perché la prova ben fondata suggerisce che la soppressione immune innata connessa con la malattia critica possa essere reversibile.„

Sostenendo per gli studi supplementari, i ricercatori suggeriscono che il video immune paziente-specifico potrebbe aiutare nella determinazione del trattamento più efficace per questi pazienti criticamente malati. Le Terapie che stimolano il sistema immunitario possono avere un ruolo significativo nel trattamento dei bambini ad alto rischio con soppressione immune severa connessa con l'infezione di influenza.

Sorgente: Ospedale Pediatrico Nazionale

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski