Gotta, livelli dell'acido urico e rischio di morte: un'intervista con il Professor Austin Stack, Facoltà di Medicina Laureata dell'Entrata, Università di Limerick

Published on July 26, 2013 at 7:45 AM · 3 Comments

Da ora ad aprile Cashin-Garbutt, SEDERE condotto Intervista Hons (Cantab)

IMMAGINE dell'ARTICOLO della Pila di Austin

Potete fare Prego una breve introduzione alla gotta ed all'acido urico?

La Gotta è una malattia artritica relativamente comune che pregiudica circa 4% (I in 25) della popolazione. Deriva dal deposito di acido urico in giunture dovuto i livelli di sangue elevati e un'infiammazione risultante segue che è molto dolorosa.

Mentre può pregiudicare tutto il giuntura o tessuto molle, pazienti in genere presenti con un'artrite acuta (un gonfiamento doloroso acuto) dell'alluce o effettivamente le caviglie o le ginocchia. Alcuni pazienti sperimentano i frequenti chiarori acuti mentre altri possono sviluppare un modulo cronico progressivo della gotta tophaceous chiamata gotta dovuto l'accumulazione dell'acido urico nei tessuti molli.

La prevalenza di questa circostanza sta aumentando di Paesi Occidentali. La prova Emergente suggerisce che la gotta e l'iperuricemia siano fattori di rischio per la malattia cardiovascolare e la morte. La Definizione l'impatto della gotta e dell'acido urico elevato sulla salubrità della popolazione è un'iniziativa importante della ricerca.

Che Cosa sono i fattori di contributo di tasto verso i livelli aumentati dell'acido urico?

Ampiamente è conosciuto che i livelli elevati di acido urico del siero (iperuricemia) svolgono un ruolo importante nello sviluppo della gotta. Tuttavia non tutta la gente con i livelli elevati dell'acido urico svilupperà la gotta.

I Livelli di acido urico possono aumentare di sangue se un paziente ha danno del rene piombo alla povera escrezione di acido urico, o se c'è una produzione eccessiva di acido urico nel sangue dovuto ingestione di eccessivi di alimenti ricchi di purina.

I gruppi Sicuri di persone sono predisposti alla gotta compreso; uomini, oggetti più anziani, corsa specifica e gruppi etnici, persone obese; diete ricche di contenuto dei frutti di mare e della carne; alcool; succhi di frutta alti nel contenuto del fruttosio; oggetti con ipertensione; pazienti sul diuretico di ciclo o di tiazide; destinatari del trapianto di organi e post-della menopausa; e l'uso di determinati farmaci.

L'evitare questi fattori di rischio è sostenuto per i pazienti che sono ad attacchi ricorrenti inclini della gotta.

Perché avete scelto di ricercare l'impatto combinato della gotta e concentrazioni nell'acido urico sul rischio di morte e perché pensate la maggior parte dei studi fin qui per non esaminare questo?

Mentre c'è stato una certa opera già pubblicata sui risultati clinici di acido urico e della gotta in grandi popolazioni, rimane lacune significative nella nostra base di conoscenza.

Finora era poco chiaro se i rischi della mortalità connessi con la gotta sono stati ingrandetti per quelli con i livelli elevati dell'acido urico. Ancora, era egualmente poco chiaro se i rischi connessi con acido urico elevato erano simili attraverso l'età, il sesso ed i gruppi di corsa e da stato di malattia.

Il Nostro studio ha contribuito corrente al corpo di conoscenze ed ha migliorato la nostra comprensione dell'acido urico di gotta e delle sue conseguenze.

13.12.12 Pila del Professor Austin. Pic. Posto di Alan/Stampa 22

Che Cosa la vostra ricerca ha compreso?

Nel nostro studio, abbiamo esaminato le relazioni della gotta e dell'acido urico del siero con la mortalità sugli anni 10 in 15.773 persone dalla Terza Indagine Nazionale dell'Esame di Nutrizione e di Salubrità (NHANES III).

La componente a sezione trasversale ha fornito i dati dettagliati sulla prevalenza della gotta, iperuricemia, circostanze e fattori di rischio cardiovascolari ed uso del farmaco. La componente longitudinale ha fornito la destra di dati anagrafici di informazione dettagliata da parte a parte a 2006.

Potevamo quindi determinare i tassi di mortalità (il grezzo ed il regolato) che sono stati associati con una diagnosi della gotta e dei livelli elevati dell'acido urico. Ancora, potevamo per la prima volta descrivere le relazioni della gotta e l'iperuricemia con la mortalità in vari categorie invecchia, del sesso e della razza come pure negli oggetti con e senza gli stati importanti del comorbid.

L'intera analisi è stata condotta dal nostro gruppo alla Scuola di Medicina Laureata dell'Entrata all'Università di Limerick in Irlanda.

Che Cosa la vostra ricerca ha trovato e siete stato sorpreso tramite questi risultati?

C'erano alcune osservazioni molto notevoli che hanno sparso le nuove comprensioni nell'importanza della gotta e l'iperuricemia ed in parte ha confermato i risultati da altri studi pubblicati.

Confrontato alle persone senza gotta, abbiamo trovato che le persone con la gotta sono morto più in anticipo e sperimentato un elevato rischio di 42% della morte. Similmente, le persone con la gotta hanno avvertito un elevato rischio della morte dalla malattia cardiovascolare con un elevato rischio di 58% della morte cardiovascolare.

Abbiamo trovato che le persone con la gotta hanno avute una maggior abbondanza di molti circostanze e fattori di rischio cardiovascolari conosciuti confrontati a quelle senza gotta come altre hanno dimostrato precedentemente. Tuttavia, anche quando abbiamo catturato questi fattori in considerazione, le persone con la gotta ed hanno elevato l'acido urico hanno avute più alti tassi di mortalità.

Attraverso i sottogruppi la maggior parte, di età, del sesso e della razza, abbiamo dimostrato che le persone con il più alto acido urico livella (>375 µmol/L), ha avuto un elevato rischio di 77% della morte da tutte le cause e un elevato rischio di 209% della morte cardiovascolare che coloro che ha avuto i più bassi livelli di acido urico (0 < 256 µmol/L).

Direzione abbiamo trovato quello, il rischio di livelli aumentanti dell'acido urico eravamo nocivi a coloro che potrebbe essere considerato per avere stili di vita sani, (la gente che mai affumicato, più alto rischio di morte di 11% per aumento di 60 µmol/L); la gente che non ha bevuto mai, (elevato rischio di 15% per aumento di 60 µmol/L) e, la gente che era fisicamente attiva (elevato rischio di 9% per aumento di 60 µmol/L).

13.12.12 Pila del Professor Austin. Pic. Posto di Alan/Stampa 22

La vostra ricerca ha rivelato le ragioni per le quali le persone con la gotta sono morto più presto di quelle senza - anche dopo registrare per ottenere i fattori di rischio quale il diabete, ipertensione e così via?

La Nostra ricerca ha suggerito che la gotta, un indice analitico del carico cumulativo del urate e l'iperuricemia fossero associati con il rischio aumentato di morte indipendentemente da altri fattori di rischio cardiovascolari ben noti. Cioè l'indipendenza di questa relazione suggerirebbe che forse la gotta e l'iperuricemia potessero essere considerate nella via causale e quindi per contribuire direttamente alla mortalità elevata.

C'è prova concreta per suggerire che l'iperuricemia stessa possa elevare direttamente o indirettamente il rischio cardiovascolare con danno, inizio ed il peggioramento progressivi diretti del rene dell'ipertensione, o infiammazione effettivamente sistematica e lo sviluppo della sindrome metabolica.

Che Cosa sono i fattori di determinazione chiave nella relazione fra la gotta ed il rischio aumentato di malattia cardiovascolare?

C'è senza dubbio che una proporzione di relazione fra la gotta ed il rischio cardiovascolare può essere spiegata dalla co-presenza di altri fattori di rischio cardiovascolari conosciuti. Gli Oggetti con la gotta hanno avuti livelli elevati di parecchie circostanze cardiovascolari: obesità, ipertensione, diabete, infarto miocardico, infarto, colpo, e così via; fattori che sono associati forte con il rischio aumentato di morte ed il rischio cardiovascolare.

Effettivamente, l'analisi non regolata ha confermato che gli oggetti con la gotta hanno avuti un rischio quadruplo della morte e sopra un rischio di 5 volte di morte cardiovascolare. Questi risultati non possono essere trascurati appena.

Tuttavia, con adeguamento, il rischio è stato diminuito piuttosto ma è stato persistito. Questa analisi ci dice che la gotta stessa può direttamente contribuire all'indipendente di rischio di morte dai fattori di rischio convenzionali che abbiamo una conoscenza di tutti con.

Quanto importante un ruolo pensate i giochi dell'alcool nel causare la gotta e questi rischi associati?

C'è un forte organismo di prova ora che il consumo di bevande contenenti alcool (particolarmente birra ed alcoolici distillati) è associato con lo sviluppo di iperuricemia e della gotta. Le Persone che bevono l'alcool superiore hanno maggior rischio di primo attacco della gotta.

La Birra compare confer ad un elevato rischio che gli alcoolici e maggior il consumo, maggior il rischio di primo attacco gottoso.

Mentre è possibile che l'alcool possa contribuire alla morte in persone con la gotta e l'iperuricemia, la massa della prova suggerirebbe che la gotta e l'iperuricemia predicessero indipendente la morte. Nel nostro studio, oggetti con la gotta, ma chi non ha bevuto mai l'alcool, sperimentato un elevato rischio di 72% della morte.

13.12.12 Pila del Professor Austin. Pic. Posto di Alan/Stampa 22

I Che sviluppi recenti là sono stati nel trattamento della gotta e delle sue cause fondamentali?

Ci sono parecchi trattamenti affermati per la gestione della gotta e dell'iperuricemia.

La prevenzione della gotta e delle sue conseguenze debilitanti è basata sulla diminuzione del siero che le concentrazioni nell'acido urico inferiore al Trattamento di 300 µmol/L. è indicata quando attacchi ricorrenti di gotta (>2/year) o il tofo è presentato dai pazienti.

La terapia Standard consiste di generalmente usando un acido urico che abbassa l'agente come il allopurinol e per quelli con la funzione conservata del rene, un diuretico può essere impiegato.

Per coloro che è resistente al allopurinol, i trattamenti sono stati limitati fino ad oggi. I trattamenti Novelli comprendono l'uso di febuxostat, un nuovo Inibitore dell'Ossidasi della Xantina, che offre la simile efficacia al allopurinol. Produce una diminuzione dipendente dalla dose nei livelli del urate del siero e una dose quotidiana di 40 mg produce una riduzione dei livelli dell'acido urico che è approssimativamente equivalente al allopurinol ad una dose di 300 mg al giorno.

Un Altro nuovo agente è Pegloticase, un uricase porcino che è una terapia alternativa per i pazienti con la gotta severa in cui il trattamento con altri agenti d'abbassamento non è riuscito ad essere efficace. Ciò è generalmente riservata per i pazienti in cui la risposta clinica rapida è richiesta.

Parecchie organizzazioni professionali hanno emanato le linee guida per la gestione della gotta, compreso la Lega Europea Contro Reaumatismo (EULAR) e l'Istituto Universitario Americano della Reumatologia (ACR). Queste dovrebbero essere per maggiori informazioni informazioni di consulenza sulla gestione della gotta e dell'iperuricemia.

Avreste di raccomandazioni in termini di ridefinizione come le vittime ora sono curate dalla professione di sanità?

Uno dei risultati più importanti che questo studio evidenzia è il tasso alto di morte cardiovascolare fra le persone con la gotta e/o l'iperuricemia. Suggeriremmo che questi pazienti fossero considerati ad ad alto rischio per la malattia cardiovascolare e la morte e che questi subissero la valutazione del rischio cardiovascolare appropriata e la selezione.

La selezione Aggressiva per la malattia cardiovascolare di fondo ed il trattamento dei fattori di rischio cardiovascolari convenzionali attuali è necessaria. Randomised ha gestito i test clinici infine è richiesta per valutare se l'efficace trattamento di iperuricemia e della gotta provocasse meno eventi cardiovascolari e rischio infine più basso di morte.

Che Cosa sono vostre ulteriori pianificazioni della ricerca?

Il Nostro gruppo sta ingannando una serie di iniziative per migliorare la nostra comprensione della malattia cardiovascolare e della malattia renale nella popolazione in genere. Facendo Uso dell'esistenza e dei gruppi recentemente stabiliti, stiamo esaminando i fattori di rischio potenziali per la malattia cardiovascolare in popolazioni specifiche.

Riguardo alla gotta ed all'acido urico, stiamo esplorando l'importanza relativa della gotta e dell'iperuricemia in popolazioni specifiche e nel grado a cui i pazienti sono studiati e curati. Che Cosa dovrebbe essere la soglia dell'obiettivo per il trattamento di iperuricemia? Dovrebbero i pazienti con iperuricemia asintomatica essere curati?

Egualmente stiamo esplorando le ipotesi che 1) i livelli elevati di acido urico contribuiscono ai risultati del paziente avverso nella popolazione in genere ed in quelli con le malattie specifiche del comorbid e che 2) le carenze corrente esistono nella consegna di cura clinica dei pazienti con la gotta, carenze che possono in generale essere rettificate con gli interventi semplici.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

Ci sono parecchie risorse online eccellenti facili da leggere per i pazienti o i loro parenti che possono avere gotta. Questi sono disponibili a: -

  1. http://www.arthritisresearchuk.org/system/search-results.aspx?keywords=gout
  2. http://www.uptodate.com/contents/gout-beyond-the-basics?detectedLanguage=en&source=search_result&search=gout&selectedTitle=1%7E10&provider=noProvider

Circa Prof. Stack

IMMAGINE della Pila di Austin GRANDELa Pila del Professor Austin è la Presidenza delle Fondamenta di Medicina alla Facoltà di Medicina Laureata dell'Entrata all'Università di Limerick in Irlanda dal marzo 2012; e un Nefrologo del Consulente al Limerick dell'Ospedale Universitario.

Ha ricevuto la sua laurea medica dall'Università Nazionale di Irlanda nel 1991. Dopo internato, la residenza medica e l'addestramento iniziale della nefrologia in Irlanda, ha perseguito l'addestramento di amicizia (1996-1999) in Nefrologia & il Trapianto negli Stati Uniti all'Università del Michigan.

Con un interesse nei risultati di sanità, il Professor Stack ha studiato il Disegno della Ricerca Clinico e l'Analisi Statistica (MSc) al Banco di Racham della Salute pubblica e si è nominato ai gruppi di ricerca al Centro dell'Epidemiologia e di Costo del Rene (KECC) ed al Sistema Dati Renale degli STATI UNITI (USRDS).

Ha fatto parte della Divisione Renale all'Università del Texas come Assistente Universitario di Medicina nel 2001 e piombo un riuscito programma epidemiologico di mentoring e della ricerca fino al suo movimento in Irlanda nel 2005. Ha ricevuto nel 2005 il suo MD nella Medicina (Epidemiologia).

I temi della ricerca del Professor Pila includono: strategie di trattamento per la malattia renale di stadio finale; malattia cardiovascolare e valutazione del rischio cardiovascolare; modelli di previsione di rischio; e l'applicazione dei sistemi di comunicazione dell'IT nella ricerca clinica ed epidemiologica.

Fin qui, ha creato più di 120 recensioni ed originali, estratti della ricerca e capitoli del libro.

È un ricercatore costituito un fondo per con le concessioni dalla Scheda Irlandese della Ricerca di Salubrità (HRB), gli Istituti degli STATI UNITI della Sanità Nazionali (NIH), l'Associazione Americana del Cuore (AHA), le Fondamenta Nazionali del Rene e l'industria.

Il Professor Pila è il Direttore Clinico del Progetto IT Renale Nazionale che mira a stabilire una rete di informazione renale in tutto lo stato per i pazienti con la malattia renale in Irlanda e supporta una Registrazione Renale.

Si siede sul Comitato Di Coordinamento Per il Programma di Sorveglianza della Malattia Renale degli STATI UNITI ed è il ricercatore principale per il Sistema di Sorveglianza Nazionale della Malattia Renale in Irlanda che recentemente è stata costituita un fondo per dalla Scheda Irlandese della ricerca di Salubrità.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski