Ricerca: Dove le informazioni positive vengono nella conversazione di cattive notizie può influenzare i risultati

Published on November 7, 2013 at 6:58 AM · No Comments

ci sono buone notizie e ci sono cattive notizie. Quale volete sentire in primo luogo?

Quello dipende sopra se siete il datore o il ricevitore di cattive notizie e se il notizia-datore vuole il ricevitore agire sulle informazioni, secondo i ricercatori all'Università di California, Riva Del Fiume.

Ha complicato.

Il trattamento di dare o di ottenere le cattive notizie è difficile per la maggior parte della gente, specialmente quando i notizia-datori ritengono incerti circa come procedere alla conversazione, psicologi Angela M. Legg e Kate Sweeny avete scritto in “Volete le Buone Notizie o le Cattive Notizie In Primo Luogo? La Natura e le Conseguenze delle Notizie Ordinano le Preferenze.„ Il documento compare online in Bollettino della Psicologia Sociale e di Personalità, Gazzetta ufficiale per la Società di Personalità e Psicologia Sociale.

“La difficoltà di consegna delle cattive notizie ha ispirato gli estesi articoli popolari di media che prescrivono “il meglio„ pratiche per dare le cattive notizie, ma queste prescrizioni rimangono in gran parte aneddotiche piuttosto che empirico,„ ha detto Legg, che ha completato il suo Ph.D. in psicologia ad ottobre e Sweeny, assistente universitario della psicologia.

In una serie degli esperimenti, gli psicologi hanno trovato che i destinatari di cattive notizie in modo schiacciante vogliono sentire quelle cattive notizie in primo luogo, mentre i notizia-datori preferiscono consegnare le buone notizie in primo luogo. Se i notizia-datori possono mettersi nelle scarpe del destinatario, o se sono spinti per considerare come renderli il tatto ricevente migliori, quindi potrebbe essere disposto a dare le notizie come i destinatari le vogliono a. Altrimenti, un disadattamento è quasi inevitabile.

Ma quella non è la storia completa. I ricercatori egualmente hanno determinato che dove le buone notizie sono introdotte in una conversazione può influenzare la decisione del destinatario per agire o cambiare il suo comportamento.

Legg e Sweeny hanno notato che i numerosi siti Web e manuali della gestione raccomandano “la strategia del panino di cattive notizie„ - cioè, un reticolo di buon-cattivo-buona trasmissione di informazione. “I Nostri risultati suggeriscono che il beneficiario primario del panino di cattive notizie sia notizia-datori, non notizia-destinatari,„ hanno detto. “Sebbene i destinatari possano essere soddisfatti di cessare su un'alta nota, sono improbabili da godere di ansiosamente di aspettare l'altra scarpa per cadere durante le buone notizie iniziali.„

Le cattive notizie Nascondentesi non saranno realmente efficaci se il desiderio è di cambiare qualcuno comportamento, come incoraggiamento loro ottenere una prescrizione riempita o il lavoro di laboratorio fatto, ha detto Legg, l'autore principale del documento.

“Se siete un gestore, un panino di cattive notizie può incitare la gente a sentiresi bene, ma non potrebbe aiutarli per migliorare il loro comportamento,„ ha aggiunto. Il panino di cattive notizie può rendere il destinatario meno difensivo, ma il messaggio progettato può perdersi e lasciare il ricevitore sconcertante, ha aggiunto. Questo studio suggerisce che i notizia-destinatari abbiano tratto giovamento da un buon-poi-cattivo ordine di notizie quando le cattive notizie sono utili loro.

“È così complicato. È importante misura la consegna allo scopo di risultato,„ Legg ha spiegato. “Se siete un medico che consegnano una diagnosi e prognosi che sono severi, dove c'è niente il paziente può fare, dire loro le cattive notizie in primo luogo ed usare le informazioni positive per aiutarli per accettarla. Se ci sono cose un paziente può fare, dia loro l'ultimo di cattive notizie e dica loro che cosa possono fare per migliorare.„

Lo studio ha implicazioni importanti per la comunicazione in molti domini, i ricercatori hanno detto.

“Medici devono dare le buone e cattive notizie di salubrità ai pazienti, gli insegnanti devono dare le buone e cattive notizie accademiche agli studenti ed i partner romantici possono dare a volte buon e cattive notizie di relazione l'un l'altro,„ hanno scritto. “I Nostri risultati suggeriscono che i medici, gli insegnanti ed i partner in questi esempi potrebbero fare un processo difficile dare buon e di cattive notizie perché dimenticano per un momento come vogliono sentire rispettivamente le notizie quando sono i pazienti, gli studenti ed i coniugi. i Notizia-Datori tentano di ritardare l'esperienza sgradevole in dare le cattive notizie piombo con le buone notizie mentre i destinatari si sviluppano ansiosi sapendo che le cattive notizie devono ancora venire. Questa tensione può erodere la comunicazione ed il risultato nei risultati difficili per sia i notizia-destinatari che i notizia-datori.„

Sorgente: Università di California - Riva Del Fiume

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski