Il Nuovo commento documenta gli effetti nocivi del sequestro su Servizio Sanitario Indiano

Published on December 17, 2013 at 12:06 AM · No Comments

“Come aspetto dell'esigenza giuridica, del contratto sociale e dell'obbligo morale, gli Stati Uniti dovrebbero cambiare fondamentalmente come la Sanità Indiana è finanziata,„ concludono il nuovo commento

Mentre i legislatori federali lavorano verso un accordo del bilancio, un nuovo commento documenta gli effetti nocivi del sequestro sul Servizio Sanitario Indiano. Il Sequestro ha forzato una riduzione di 5 per cento di fondi per il Servizio Sanitario Indiano, perpetuanti le disparità di lunga durata di sanità e sollevanti le questioni circa il governo federale legale e l'obbligo morale agli Indiani, stati il commento, che compare nel Rapporto del Centro di Hastings. Richiede gli Stati Uniti per cambiare fondamentalmente come il Servizio Sanitario Indiano è costituito un fondo per.

Altri programmi importanti di sanità sono stati esentati dal sequestro, compreso i programmi dell'Amministrazione di Salubrità dei Veterani, i Programmi di Assicurazione Sanitaria dei Bambini dello Stato e Medicaid, mentre il Servizio Sanitario Indiano è stato considerato una riga elemento “discrezionale„ nel bilancio federale. “Perché non c' è parità per gli Indiani, di cui lo stato di salute rimane lontano sotto quello della corrente principale America?„ scrive Marilynn Malerba, il capo di vita della Tribù di Mohegan e di uno studente nel Medico di Yale del Programma di Professione D'infermiera.

Gli obblighi legali del governo agli Indiani nascono con i trattati negoziati nei 1700s fra le tribù Indiane ed il Congresso Continentale, spiega Malerba, che presiede il Comitato Consultivo di Auto-Controllo per Servizio Sanitario Indiano ed è un membro del Consiglio di Direzione Tribale di Nazioni per il Dipartimento di Giustizia.

“I trattati forniscono la ragione di considerare la promessa della sanità agli Indiani come aspetto del contratto sociale come pure un contratto legale,„ scrive. “Gli Stati Uniti egualmente hanno un obbligo morale di provvedere abbastanza almeno alla sanità degli Indiani per elevare il loro stato di salute a quello degli Americani della corrente principale. I trattati stabiliti con le tribù Indiane forniscono un argomento per il riconoscimento che gli obblighi morali siano in gioco.

“Ma forse l'argomento morale più potente comprende semplicemente presentare i fatti circa salubrità e le tribù Indiane,„ Malerba continua. Anche prima del sequestro, il finanziamento federale per la salubrità Indiana era appena 57 per cento di bisogno e lontano inferiore al finanziamento per altri Americani.

“Questa ingiustizia di finanziamento crea l'esigenza del razionamento dei servizi, perpetua le disparità di lunga durata di sanità e contribuisce ad una speranza di vita media per gli Indiani che è 4,1 anni più breve di quella della popolazione globale degli Stati Uniti,„ l'articolo dice, citando queste statistiche: Gli Indiani Americani muoiono alle più alte tariffe che altri Americani da alcolismo (552% più alto), dal diabete (182% più alto), dalle lesioni involontarie (138% più alto), dall'omicidio (83% più alto) e dal suicidio (74% più alto).

Malerba dice che il taglio di finanziamento eliminerà 804.000 visite di paziente esterno e 3.000 visite del ricoverato all'anno e che il SUO Fondo di Emergenza Catastrofico di Salubrità esaurirà la moneta prima della conclusione dell'anno.

“Il requisito ovvio è di riconoscere il SUO finanziamento come obbligatorio,„ conclude. “Il finanziamento Obbligatorio si presenta senza ulteriore atto congressuale, evitante i cicli di bilancio polemici.„

Sorgente: Il Centro di Hastings

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski