La Gente con la malattia mentale severa può avere elevato rischio per uso della sostanza

Published on January 5, 2014 at 11:55 PM · No Comments

La Gente con la malattia mentale severa quali la schizofrenia o il disordine bipolare ha un elevato rischio per uso della sostanza, particolarmente il tabagismo ed i fattori protettivi connessi solitamente con le tariffe più basse di uso della sostanza non esistono nella malattia mentale severa, secondo un nuovo studio costituito un fondo per dall'Istituto Nazionale su Abuso di Droga (NIDA), parte degli Istituti della Sanità Nazionali.

Gli studi passati sopra basati Preventivi suggeriscono che la gente diagnosticata con i disordini di ansia o dell'umore sia circa due volte più probabile la popolazione in genere anche soffrire da un disordine di uso della sostanza. Le Statistiche dall'Indagine Nazionale 2012 su Uso e su Salubrità della Droga indicano vicino a 8,4 milione adulti negli Stati Uniti hanno sia un disordine della sostanza che mentale di uso. Tuttavia, soltanto 7,9 per cento della gente ricevono il trattamento per entrambe le circostanze e 53,7 per cento non ricevono il trattamento affatto, le statistiche indicano.

Gli Studi che esplorano il collegamento fra i disordini di uso della sostanza ed altre malattie mentali non hanno incluso tipicamente la gente con le malattie psicotiche severe.

“Droghi gli impatti che di uso molti degli stessi circuiti del cervello che sono interrotti nei disturbi mentali severi quale la schizofrenia,„ ha detto Direttore il Dott. Nora D. Volkow di NIDA. “Mentre non possiamo provare sempre una connessione o una causalità, sappiamo che determinati disturbi mentali sono fattori di rischio per i disordini successivi di uso della sostanza e vice versa.„

Nello studio corrente, 9,142 persone hanno diagnosticato con la schizofrenia, il disordine schizoaffective, o il disordine bipolare con le funzionalità psicotiche e 10.195 comandi abbinati ai partecipanti secondo la regione geografica, sono stati selezionati facendo uso del programma Genomica del Gruppo della Psichiatria. Le diagnosi di disturbo Mentale sono state confermate facendo uso dell'Intervista Diagnostica per Psicosi e Disordine Affettivo (DI-PAD) ed i comandi sono stati schermati per verificare l'assenza di schizofrenia o di disordine bipolare se stessi o nei membri di parenti prossimi. Il DI-PAD egualmente è stato usato affinchè tutti i partecipanti determini le tariffe di uso della sostanza.

Rispetto ai comandi, la gente alla malattia mentale severa era circa 4 volte più probabilmente essere utenti pesanti dell'alcool (quattro o più bevande al giorno); 3,5 volte più probabilmente usare regolarmente marijuana (21 volta all'anno); e 4,6 volte più probabilmente utilizzare altre droghe almeno 10 volte nelle loro vite. I più grandi aumenti sono stati veduti con tabacco, con i pazienti con la malattia mentale severa 5,1 volte più probabilmente essere fumatori quotidiani. Ciò è di preoccupazione perché fumare è la causa principale della morte evitabile negli Stati Uniti.

Inoltre, determinati fattori protettivi connessi spesso con l'appartenenza a razziale determinato o ai gruppi etnici - o essere femminile - non sono esistito in partecipanti con la malattia mentale severa. “Nella popolazione in genere, donne abbia tariffe più basse di uso della sostanza che gli uomini e gli Asiatico-Americani hanno tariffe più basse di uso della sostanza che gli Americani bianchi, ma non vediamo queste differenze fra la gente con la malattia mentale severa,„ ha detto il Dott. Sara Hartz, dalla Scuola di Medicina dell'Università di Washington a St. Louis e dal primo autore sullo studio. “Inoltre abbiamo veduto che fra i giovani con la malattia mentale severa, le tariffe di fumo erano alte quanto le tariffe di fumo in adulti di mezza età, malgrado successo nell'abbassamento delle tariffe di fumo per i giovani nella popolazione in genere.„

La ricerca Precedente ha indicato che la gente con la schizofrenia ha una speranza di vita di scarsità che la popolazione in genere ed il tabagismo cronico è stato suggerito come fattore di contributo importante all'più alte morbosità e mortalità da malignità come pure dalle malattie cardiovascolari e respiratorie. Questi nuovi risultati indicano che le tariffe di uso della sostanza nella gente con psicosi severa possono essere sottovalutate, evidenziando la necessità di migliorare la comprensione dell'associazione fra uso della sostanza e disordini psicotici in moda da potere trattare entrambe le circostanze efficacemente.

Sorgente: Istituto di NIH/National su Abuso di Droga

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski