U dei ricercatori di T non trova prova per supportare la teoria di dieta “del gruppo sanguigno„

Published on January 17, 2014 at 5:52 AM · No Comments

Ricercatori dall'Università di Toronto (U di T) ha trovato che la teoria dietro la dieta popolare del gruppo sanguigno--quale i reclami il fabbisogno alimentare di una persona variano da gruppo sanguigno--è invalido. I risultati sono pubblicati questa settimana in PLoS Uno.

“Basato sui dati di 1.455 partecipanti di studio, non abbiamo trovato prova per supportare “il gruppo sanguigno„ teoria di dieta,„ ha detto l'autore senior dello studio, il Dott. Ahmed EL-Sohemy, Professore Associato e Presidenza della Ricerca del Canada in Nutrigenomics a U del T.

“Il modo che una persona risponde a qualunque di queste diete ha assolutamente niente a che fare con il loro gruppo sanguigno ed ha tutto da fare con la loro capacità di attaccare ad un vegetariano ragionevole o dieta povera di carboidrati,„ ha detto EL-Sohemy.

I Ricercatori hanno trovato che le associazioni che hanno osservato fra ciascuno del gruppo sanguigno quattro (A, la B, l'AB, O) è a dieta e gli indicatori di salubrità sono indipendenti dal gruppo sanguigno della persona.

La dieta “del gruppo sanguigno„ è stata diffusa nel libro Mangia la Destra per il Vostro Tipo, scritta dalla naturopata Peter D'Adamo. La teoria dietro la dieta è che il gruppo sanguigno di ABO dovrebbe abbinare diversamente le abitudini dietetiche dei nostri antenati e gente con alimento trattato dei differenti gruppi sanguigni. Secondo la teoria, le persone che aderiscono ad una dieta specifica al suo gruppo sanguigno possono migliorare la salubrità e fare diminuire il rischio di malattia cronica quale la malattia cardiovascolare. Il libro era un best-seller di New York Times che è stato tradotto in 52 linguaggi ed è stato venduto oltre 7 milione copie.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski