Il EMR del Paziente accoppiato con intervento del farmacista migliora la cura preventiva delle assicelle

Published on January 17, 2014 at 7:34 AM · No Comments

Mentre la gente sopra l'età di 60 rappresenta più della metà di tutte le casse delle assicelle, meno di 15% ottiene la vaccinazione che le guide impediscono le chiazze cutanee di vescica, che possono causare il dolore prolungato del nervo.

“Mi sono svegliato con tale dolore in mia testa e l'area I del collo ha pensato che qualcuno dovesse catturare un tubo di piombo me durante la notte,„ richiamasse Rosa Hallarn, che era allora 57. “Dopo la sorveglianza della che cosa ho andato da parte a parte, il mio marito fatto un punto di ottenere vaccinato - entrambi a causa di cui mi aveva veduto andare da parte a parte ed anche su consiglio del suo medico - ma non era qualcosa che fosse prima necessariamente superiore della mente per lui quella.„

Ora, un nuovo studio dai ricercatori All'Ohio State University sta riferendo che i pazienti più anziani che ricevono le informazioni redatte sulle assicelle erano quasi tre volte più probabilmente ottenere vaccinati che quelli che non hanno ricevuto una simile comunicazione. Lo studio è egualmente uno del primo per indicare che usando la cartella sanitaria elettronica di un paziente (EMR) accoppiata con intervento del farmacista contrassegnato migliora la cura preventiva delle assicelle sopra lo standard corrente.

Il gruppo di ricerca, piombo da Stuart Beatty, un farmacista con l'Istituto Universitario dello Stato dell'Ohio della Farmacia, dice che la tariffa bassa della vaccinazione è dovuto una combinazione di fattori compreso mancanza di consapevolezza, di costo, di accesso alle cliniche capaci di memorizzare il vaccino fragile e del fatto che le nomine faccia a faccia non offrono abbastanza tempo di discutere le assicelle, anche conosciute come herpes zoster.

“Con i pazienti più anziani, ci sono solitamente più emissioni di salubrità stampanti da discutere durante le nomine sistematiche, in modo dal herpes zoster cad da dalla lista,„ ha detto Beatty. “Più, come vaccino vivo, non è appropriato per la gente con determinate malattie. Non c' è solitamente il tempo di calcolare il tutto che fuori in una visita regolare dell'ufficio.„

Per lo studio di sei mesi, che è stato supportato dal Centro dello Stato dell'Ohio per Scienza Clinica e Di Traduzione (CCTS), Beatty ed il suo gruppo ha usato i dati elettronici della cartella sanitaria (EMR) per identificare più di 2.500 pazienti sopra l'età di 60 senza una vaccinazione documentata di herpes zoster. Alcuni sono stati ripartiti con scelta casuale per ricevere le informazioni sulle assicelle via un email sicuro collegato alla loro cartella medica personale online (PHR) o ad una cartolina spedita, mentre altri non hanno ricevuto informazioni fuori di cui possono ottenere in una visita sistematica di medico.

I Farmacisti hanno esaminato il EMRs dei pazienti che avevano ricevuto i email o le informazioni spedite per identificare i candidati vaccino ammissibili ed allora inviato loro una prescrizione della vaccinazione via posta standard, con una lista delle farmacie locali che hanno offerto il vaccino. L'adempimento Vaccino è stato tenuto la carreggiata dai rapporti presentati al gruppo dai farmacisti locali.

I Pazienti con un attivo PHR che ha ricevuto le informazioni del email sulle assicelle hanno avuti il più alta tariffa della vaccinazione di 13,2% rispetto ad una tariffa di 5,0% per i pazienti ad un attivo PHR che non ha ricevuto le informazioni del email. Per i pazienti che non hanno avuti un attivo PHR ma ricevi le informazioni spedite, la tariffa della vaccinazione era 5,2% confrontati ad una tariffa di 1,8% per i pazienti senza un attivo PHR e non ha ricevuto informazioni.

Neeraj Tayal, MD, un internista generale del Centro Medico di Wexner dello Stato dell'Ohio sul gruppo di ricerca, celebre che mentre i numeri dei pazienti vaccinati possono sembrare piccoli, gli studi sono stati intrapresi nel 2010-2011, un periodo quando la media nazionale della vaccinazione era realmente 6%, lontano inferiore ad un'odierna media di 15%. Tayal egualmente suggerisce che malgrado la tariffa bassa globale della vaccinazione, i risultati sfidino la nozione che ci sono troppe barriere logistiche a questo tipo di sforzo.

“Ha catturato a farmacisti un aspetto dei minuti per esaminare il diagramma e per spedire una prescrizione. Ciò ha salvato il tempo del medico, il tempo paziente ed ha migliorato la salubrità globale dei nostri pazienti,„ ha detto Tayal, che è egualmente un esperto su come EMR ed il PHR possono migliorare la pratica clinica. “Utilizzando i farmacisti mentre i membri di un gruppo di cura, molti hanno percepito le barriere logistiche sono state gestite e sormontano.„

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski