I Ricercatori identificano il meccanismo molecolare da cui la cocaina altera la ricompensa del cervello gira intorno, causa alla dipendenza

Published on January 21, 2014 at 12:08 AM · No Comments

I Ricercatori dalla Scuola di Medicina di Icahn al Monte Sinai hanno identificato un nuovo meccanismo molecolare da cui la cocaina altera la ricompensa del cervello gira intorno e causa alla dipendenza. Pubblicato online negli Atti del giornale dell'Accademia Nazionale delle Scienze dal Dott. Eric J. Nestler, MD, PhD e colleghi, la ricerca preclinica rivela come un enzima abbondante e un gene sinaptico pregiudicano un circuito chiave della ricompensa nel cervello, cambiando i modi che i geni sono espressi nel nucleus accumbens. Il DNA stesso non cambia, ma il suo “segno„ attiva o reprime determinati geni che codificano le proteine sinaptiche all'interno del DNA. I segni indicano i cambiamento-cambiamenti epigenetici fatti da enzima-che alteri l'attività del nucleus accumbens.

In un modello del mouse, il gruppo di ricerca ha trovato che l'amministrazione cronica della cocaina ha aumentato i livelli di enzima chiamato PARP-1 o poli ation (ADP-ribosyl) polymerase-1. Questo aumento in PARP-1 piombo ad un aumento nei sui segni PAR ai geni nel nucleus accumbens, contribuente alla cocainomania a lungo termine. Sebbene questo sia la prima volta PARP-1 è stato collegato a cocainomania, PARP-1 è stato in esame per trattamento del cancro.

“Questa scoperta fornisce i nuovi cavi per lo sviluppo dei farmaci di anti-dipendenza,„ ha detto l'autore senior dello studio, Eric Nestler, il MD, il PhD, il Professor della Famiglia di Nash della Neuroscienza e Direttore dell'Istituto del Cervello di Friedman, alla Scuola di Medicina di Icahn al Monte Sinai. Il Dott. Nestler ha detto che il gruppo di ricerca sta usando PARP per identificare altre proteine regolamentate da cocaina. Gli inibitori di PARP possono anche provare il valuable nella potenza inducente al vizio della cocaina cambiante.

Kimberly Scobie, PhD, il principale inquirente e collega postdottorale nel laboratorio del Dott. Nestler, ha sottolineato il valore dell'implicazione PARP-1 nella mediazione del centro della ricompensa del cervello. “Direzione quello che cambia il livello di PARP-1 da solo è sufficiente influenzare gli effetti rewarding di cocaina,„ ha detto.

Dopo, i ricercatori hanno usato l'immunoprecipitazione della cromatina che ordina per identificare quali geni sono alterati attraverso i cambiamenti epigenetici indotti da PARP-1. Un gene dell'obiettivo di cui l'espressione variabile dopo che l'uso cronico della cocaina era sidekick-1, una molecola di adesione cellulare ha concentrato alle sinapsi che dirige le connessioni sinaptiche. Sidekick-1 non è stato studiato fin qui nel cervello, né è stato studiato relativamente all'esposizione della cocaina. Facendo Uso del trasferimento mediato virale del gene nei overexpress sidekick-1 nel nucleus accumbens, i ricercatori hanno veduto che questa sovraespressione da solo non solo ha aumentato gli effetti rewarding di cocaina, ma egualmente ha indotto i cambiamenti nella morfologia e le connessioni sinaptiche dei neuroni in questo cervello ricompensano la regione.

La ricerca apre la porta ad una direzione nuovissima affinchè la terapeutica tratti la cocainomania. Le Efficaci terapie farmacologiche sono necessarie urgentemente. I dati Nazionali dall'Istituto Nazionale degli STATI UNITI di Abuso di Droga rivelano che quasi 1,4 milione Americani rispondono ai criteri per dipendenza o abuso di cocaina.

Sorgente: L'Ospedale di Monte Sinai/Scuola di Medicina di Monte Sinai

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski