Lo Studio esamina come la guerra può influenzare le vite dei superstiti decadi dopo il combattimento delle estremità

Published on January 21, 2014 at 1:23 AM · No Comments

Un esame novello delle conseguenze durature che la Seconda guerra mondiale ha avuta sugli Europei continentali trova che vivere in un paese dilaniato dalla guerra ha aumentato più successivamente la probabilità di una serie di problemi fisici e mentali nella vita.

Avvertendo la guerra è stato associato con una maggior probabilità di sofferenza dal diabete, dalla depressione e dalla malattia di cuore come adulti più anziani, secondo lo studio. Poiché tanti uomini sono morto durante il conflitto, la guerra egualmente ha abbassato la probabilità che le donne avrebbero sposato ed ha lasciato molti bambini per crescere senza padri -- un fattore chiave nei livelli più bassi di formazione fra coloro che ha vissuto con la guerra.

I risultati vengono da un gruppo di economisti che hanno esaminato l'informazione dettagliata dalla gente più anziana esaminata attraverso 12 nazioni Europee circa le loro esperienze durante la guerra come pure il loro stato economico e salubrità più successivamente nella vita. I risultati saranno pubblicati nell'edizione di Marzo dell'Esame del giornale dell'Economia e delle Statistiche.

“Mentre un evento della grandezza della Seconda guerra mondiale ha pregiudicato tutte le classi sociali attraverso Europa, la nostra prova suggerisce che gli effetti più-severi durante le decadi passate siano stati sul ceto medio, con la destra del proletariato dietro loro in termini di dimensione dell'impatto,„ ha detto James P. Smith, uno degli autori e della Presidenza Distinta dello studio nei Mercati Del Lavoro E negli Studi Demografici al RAND Corporation, un organismo di ricerca senza scopo di lucro. Altri autori dello studio sono Diaframma Kesternich, Bettina Siflinger e Joachim K. l'Winter dell'Università di Monaco Di Baviera.

Mentre molta attenzione è stata prestata a studiare le battaglie della guerra, meno sforzo è votato a come un conflitto di questa grandezza pregiudica i civili decadi dopo un conflitto. Gli studi, intrapresi dagli studiosi negli Stati Uniti ed in Germania, esaminano come la guerra può influenzare le vite dei superstiti decadi dopo le estremità di combattimento.

“Dato il disgaggio della Seconda guerra mondiale e dei modi hanno cambiato fondamentalmente il mondo, la letteratura economica attuale circa il suo impatto a lungo termine è notevolmente sottile,„ l'Winter ha detto. “Gli Studi su questo tipo sono importanti da aiutare la società migliore capire le molte conseguenze a lungo termine del conflitto militare.„

La seconda guerra mondiale era uno degli eventi trasformatori del XX secolo, causanti la morte di 3 per cento della popolazione del mondo. Le Morti in Europa hanno ammontato a 39 milione di persone -- metà di loro civili. Sei anni di battaglie al suolo e di bombardamento hanno provocato la distruzione diffusa delle case e del capitale fisico. La Distinzione e la persecuzione erano diffuse, con l'Olocausto come l'esempio più orribile. Molta gente è stata costretta a smettere o abbandonare i loro beni e periodi di fame si è trasformato in in terreno comunale, anche in Europa Occidentale relativamente prosperosa. Le Famiglie sono state separate per i lungi periodi di tempo e molti bambini hanno perso i loro padri ed hanno testimoniato gli orrori della battaglia.

Il nuovo studio studia gli effetti a lungo termine della guerra con salubrità, formazione, raggiungimento economico e matrimonio fra la gente che vive in Europa Occidentale continentale. Informazioni analizzate Ricercatori raccolte dall'Indagine Europea di Salubrità, di Invecchiamento e della Pensione in Europa (CONDIVISIONE), che è stata condotta nel 2008. L'indagine fornisce informazioni da un campione rappresentativo di 20,000 persone hanno invecchiato 50 ed il più vecchio da 13 paesi -- L'Austria, il Belgio, la Repubblica Ceca, la Danimarca, la Francia, la Germania, la Grecia, l'Italia, i Paesi Bassi, la Polonia, la Svezia e la Svizzera.

I Ricercatori hanno esaminato i fatti in relazione con guerra salienti, l'esposizione ai periodi di fame, la persecuzione e la perdita di beni quale una casa. Le Esperienze sono state contrapposte fra i dichiaranti che hanno avvertito la guerra o non e fra le regioni presso i paesi in cui combattere è stato concentrato e quelli dove c'era poca attività militare.

Lo studio ha trovato che vivendo in un paese dilaniato dalla guerra durante la Seconda guerra mondiale è stato associato coerente più successivamente con avere salubrità più difficile nella vita. Quei dichiaranti che la guerra con esperienza era 3 punti percentuali più probabile da avere diabete come gli adulti e 5,8 punti percentuali più probabili avere depressione. Inoltre, la gente esposta alla guerra ha avuta più bassi livelli di formazione come adulti, ha richiesto più anni per acquistare quella formazione, era meno probabile sposare e più di meno è stata soddisfatta con le loro vite come adulti più anziani.

I Ricercatori dicono che lo sviluppo economico futuro non era un motivo principale per gli effetti a lungo termine di guerra.

“Che Cosa sembra essere essenziale a lungo termine in termini di sviluppo economico non era se i paesi erano dall'estrazione o dal lato perdente della guerra, ma se potevano finalmente transitare alle economie del mercato aperto e di democrazia,„ Smith ha detto.

La Gente era più probabile riferire i problemi sanitari e la ricchezza più bassa nelle loro vecchiaia se provenissero dalle famiglie nelle classi economiche medie o più basse durante la guerra, con l'associazione più forte fra coloro che ha appartenuto al ceto medio.

Mentre i dichiaranti dalle regioni con atto pesante di combattimento stavano mostrando gli effetti a lungo termine avversi, quelli non erano molto più forti di per i dichiaranti che hanno avvertito la guerra, ma chi direttamente non ha avvertito l'atto pesante di combattimento nella loro regione.

Invece, la salubrità mentale e fisica difficile più successivamente nella vita sembra essere collegata per abbassare la formazione, cambiante i rapporti di genere causati dai tassi alti di morti fra gli uomini, la fame di tempo di guerra e lo sforzo a lungo termine che piombo alla depressione adulta ed alle nuzialità più basse. L'un'eccezione notevole è la depressione, che è significativamente più alta per quei dichiaranti che hanno vissuto nelle regioni con atto pesante di combattimento.

“La Guerra ha molte conseguenze notevoli, ma egualmente cattura un tributo sulla salubrità e benessere dei superstiti nel corso delle loro vite,„ Kesternich ha detto.

“È che cerchiamo questo ordinamento di informazioni dai superstiti della battaglia in modo da possiamo capire meglio questa sofferenza a lungo termine,„ Siflinger aggiunto importante.

“Osservare soltanto i costi della guerra durante la guerra o immediatamente in seguito minimizza significativamente i costi completi della guerra,„ Smith ha concluso.

Il Contributo allo studio è stato fornito dal DFG, dalle Fondamenta di Ricerca Tedesche e dalla Divisione della Ricerca Sociale e Comportamentistica (BSR) dell'Istituto Nazionale degli Stati Uniti su Invecchiamento.

Il programma del Lavoro e della Popolazione del BORDO esamina le emissioni che comprendono i mercati del lavoro degli Stati Uniti, i dati demografici delle famiglie e bambini, criteri per migliorare il benessere socioeconomico, il sociale ed il funzionamento economico degli anziani e cambiamento sociale economico ed in paesi in via di sviluppo.

Sorgente: RAND Corporation

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski