I Ricercatori scoprono l'approccio nuovo di promessa per il trattamento di leucemia

Published on February 13, 2014 at 1:17 PM · No Comments

Il ruolo essenziale del gene BRG1

Un gruppo di ricercatori all'Istituto per la Ricerca nell'Immunologia e nel Cancro (IRIC) di Universit- de Montr-Al ha scoperto un approccio nuovo di promessa a trattare la leucemia disarmando un gene che è responsabile della progressione del tumore. Quel gene, conosciuto come Brg1 è un regolatore chiave delle cellule staminali di leucemia che sono la causa di origine della malattia, la resistenza al trattamento e ricaduta.

Julie Lessard, ricercatore principale e suoi i colleghi a IRIC ha passare i quattro anni scorsi studianti quel gene in collaborazione con un altro gruppo di ricerca alla Stanford University nella California. I risultati di questo studio sono riferiti questa settimana nel Sangue prestigioso del giornale scientifico.

“Quando abbiamo rimosso il gene Brg1, le cellule staminali di leucemia non potevano dividere, sopravvivere e fare ai nuovi tumori. Cioè il cancro permanentemente è stato interrotto„, Lessard dice.

L'Una difficoltà con l'ottimizzazione delle cellule staminali del cancro è che molti geni essenziali per la loro funzione sono egualmente essenziali per le cellule staminali normali e le terapie che mirano loro possono finire nocendo alle cellule staminali in buona salute pure. “In Maniera Sconvolgente, abbiamo indicato che il gene Brg1 è superfluo per la funzione delle cellule staminali normali di sangue, facente che un obiettivo terapeutico di promessa nel trattamento di leucemia„ spiega Pierre Thibault, il ricercatore principale a IRIC ed il co-author in questo studio.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski