L'abuso Peer-to-peer compromette i risultati pazienti, rivela la ricerca

Published on February 25, 2014 at 7:48 AM · No Comments

La violenza Orizzontale fra gli infermieri allo stesso livello di autorità sta compromettendo i risultati pazienti, la ricerca ha rivelato.

Uno studio sul fenomeno in un dipartimento perinatale ad un ospedale degli STATI UNITI ha trovato che quel personale sui reparti della consegna e del lavoro avverte più frequentemente il comportamento ostile di quelli che lavorano altrove nello stesso servizio.

Una relazione fra la violenza orizzontale e la comunicazione inefficace come pure fra la violenza orizzontale ed il risultato paziente del povero o si avvicina alle mancanze, è stata dimostrata.

L'abuso Peer-to-peer ampiamente è stato documentato negli ambienti di andatura veloce di sanità in altri paesi.

Lo studio, pubblicato nella Gestione di Professione D'infermiera, invita gli infermieri ed i gestori senior a creare gli ambienti del posto di lavoro in cui gli infermieri ritengono di supporto per praticare le loro abilità senza eliminare le loro frustrazioni o ansie sui colleghi.

Gli autori raccomandano di svilupparsi fornendo i modelli di personale che considerano gli aspetti fisicamente ed emozionalmente esigenti di professione d'infermiera nelle impostazioni alto-fatte pressione su, che richiedono il pensiero critico avanzato e gli skillsets specifici.

Concludono quello che capiscono come i posti di lavoro ostili possono essere per alcuni infermieri e l'effetto questo può avere su cura paziente ed i risultati è critici in moda da potere essere identificato ed affrontare i problemi.

Sorgente: Gestione di Professione D'infermiera 

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski