Ricercatore per ricevere il Premio di AACR- Joseph H. Burchenal Memorial per il risultato nella ricerca sul cancro

Published on March 3, 2014 at 1:55 AM · No Comments

John F. DiPersio, M.D., Ph.D., sarà riconosciuto con la diciannovesima Associazione Americana Annuale per il Premio di Ricerca-Joseph H. Burchenal Memorial del Cancro per il Risultato Eccezionale nella Ricerca Sul Cancro Clinica alla Riunione Annuale di AACR 2014, essere tenuto a San Diego, la California, 5-9 aprile.

Questo premio è stato stabilito nel 1996 per riconoscere i risultati eccezionali nella ricerca sul cancro clinica. È nominato per il Dott. recente Joseph H. Burchenal, membro e Presidente onorario di esperienza del AACR e una figura importante in ricerca sul cancro e chemioterapia cliniche.

DiPersio, il capo della Divisione dell'Oncologia ed il vice direttore del Cancro di Siteman Concentrano all'Ospedale Barnes-Ebreo e la Scuola di Medicina dell'Università di Washington a St. Louis, Mo., sta riconoscenda per i suoi risultati eccezionali nell'ordinamento sperimentale dei genoma del cancro, della medicina personale e delle innovazioni nel trapianto della cellula staminale. DiPersio è internazionalmente - riconosciuto per la sua competenza nella funzione A Cellula T, nella ricerca della cellula staminale e nella leucemia myelogenous acuta (AML). Presenterà la sua conferenza, “GvHD contro GvL… ed il vincitore è?„ Martedì 8 Aprile 4 p.m. nella sala 20D nel Centro di Convenzione di San Diego.

“Sia sono stato sorpreso che immensamente sono stato onorato per essere nominato come destinatario di quest'anno del Premio di AACR-Joseph H. Burchenal Memorial e per essere citato con gli altri che avessero estratto questo premio prestigioso nel passato. Questo premio è realmente un testamento alla mia famiglia, gli amici, i mentori, i colleghi, apprendisti e quei pazienti coraggiosi che hanno partecipato alla ricerca clinica che ho passare la mia vita che perseguo,„ DiPersio ha detto.

Gli interessi specifici della ricerca di DiPersio comprendono il controllo della malattia del trapianto contro l'ospite facendo uso della terapia genetica ed epigenetica, la biologia di smobilizzo della cellula staminale, la sensibilizzazione delle celle leucemiche via il bloccaggio delle cellule di stroma-leucemia e la genomica di de novo e AML ricaduto. La Sua ricerca ha dimostrato che il plerixafor ematopoietico del mobilizer della cellula staminale blocca il ricevitore CXCR4 di chemokine, che permette allo smobilizzo delle celle leucemiche a sangue periferico e le sensibilizza alla chemioterapia. Ha iniziato un test clinico per provare il plerixafor congiuntamente a G-CSF a chemosensitization di AML ricaduto e refrattario. Il Suo scopo a lungo termine è di identificare e caratterizzare le alterazioni genomiche e trascrizionali che contribuiscono alla ricaduta di AML dopo la chemioterapia e/o il trapianto ematopoietico allogeneic della cellula staminale. È corrente un direttore di progetto della ricerca di parecchi AML puntata su concessioni ed egualmente è un co-ricercatore su un programma di sviluppo di carriera all'Università di Washington destinata per preparare una nuova generazione di ricercatori altamente qualificati.

DiPersio ha ricevuto il suo diploma di maturità classica dall'Istituto Universitario di Williams in Williamstown, in Massachusetts e nelle sue lauree mediche e di laurea dall'Università di Rochester a Rochester, N.Y. Ha completato un internato e una residenza all'Ospedale Commemorativo di Parco ed Il Centro Medico Sudoccidentale dell'Università del Texas a Dallas. Dopo avere servito da residente principale al Memoriale di Parco, DiPersio ha completato un'amicizia nella Divisione dell'Ematologia/Oncologia all'Università di California, Los Angeles (UCLA). Prima del suo movimento verso l'Università di Washington, DiPersio precedentemente è servito sulle facoltà al UCLA ed all'Università di Rochester. Ulteriormente, ha servito da Direttore del programma del trapianto del midollo osseo al Forte Ospedale Commemorativo, Rochester.

È un membro della Scheda dell'Istituto Nazionale contro il Cancro dei Consulenti Scientifici, la Società Americana di Ricerca Clinica, l'Associazione dei Medici Americani, parecchi comitati consultivi esterni ed è presidenza della Società Americana del Comitato Scientifico dell'Ematologia di Ematopoiesi, oltre alla suoi partecipazione e nomine a molte altre società e comitati in tutto la sua carriera.

Il Premio di AACR-Joseph H. Burchenal Memorial per il Risultato Eccezionale nella Ricerca Sul Cancro Clinica è supportato generoso da Bristol-Myers Squibb.

Sorgente: Associazione per la Ricerca sul Cancro Americana Annuale

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski