15 rischio locale di ricorrenza del taglio di margini di millimetro NSCLC dopo resezione di cuneo

Published on March 21, 2014 at 5:10 PM · No Comments

Da Laura Cowen, Reporter dei medwireNews

La distanza del margine Aumentare fino a 15 millimetri fa diminuire significativamente il rischio di ricorrenza locale fra i pazienti che subiscono la resezione di cuneo per la fase iniziale, il cancro polmonare della non piccolo cella (NSCLC), ricercatori degli STATI UNITI riferisce.

L'Aumento della distanza oltre 15 millimetri, tuttavia, non fornisce assegno complementare, scrive Scott Swanson (Brigham e l'Ospedale delle Donne, Boston, Massachusetts) e colleghi nel Giornale di Ambulatorio Toracico e Cardiovascolare.

Dicono che i loro risultati suggeriscono che il rischio di ricorrenza locale durante la resezione di cuneo per piccolo (≤2 cm) NSCLC possa essere diminuito se una distanza adeguata del margine è raggiunta, ma avvertire che la distanza ideale del margine per i piccoli tumori è ancora poco chiara.

I ricercatori hanno esaminato le cartelle sanitarie di 479 pazienti che hanno subito la resezione di cuneo per piccolo NSCLC fra Gennaio 2001 e Agosto 2011 con seguito fino a dicembre 2011.

Durante questo tempo, le tariffe della ricorrenza locale - definita come un tumore dello stesso tipo istologico che accade all'interno dello stesso lobo, un tumore dello stesso tipo istologico che accade in un lobo differente o polmone con carcinoma nel lymphatics comune agli entrambi e/o alle metastasi extrapulmonary - erano 5,7%, 11,4% e 16,4% a 1, 2 e 3 anni, rispettivamente.

Più di un terzo (35,3%) dei pazienti ha avuto una distanza del margine di 1 - 5 millimetri, un quarto (25,7%) ha avuto una distanza di 6 - 10 millimetri, 28,8% ha avuto una distanza di 11 - 20 millimetri e 10,2% hanno avuti una distanza maggiori di 20 millimetri.

Dopo adeguamento per i confounders potenziali, i pazienti con una distanza del margine di 2 millimetri sono stati trovati per avere un rischio aumentato 54% di ricorrenza locale rispetto ai pazienti con una distanza del margine di 5 millimetri.

Per Contro, il rischio locale di ricorrenza era 45% e 59% più in basso per i pazienti con i margini millimetri da 15 e da 10 millimetri, rispettivamente, rispetto a quelli con i margini da 5 millimetri. Interessante, avere una distanza del margine di 20 millimetri non ha fornito assegno complementare sopra un margine da 15 millimetri; i pazienti con un margine da 20 millimetri hanno avuti un 54% più a basso rischio della ricorrenza locale che quelli con un margine da 5 millimetri.

Swanson ed i co-author notano che non potevano riferire sulla distanza del margine di effetto potrebbero avere sui tumori delle dimensioni differenti perché lo studio non ha avuto abbastanza potenza individuare un tal effetto.

Concludono: “I Nostri risultati indicano che un viale importante per lavori futuri sarà di riunire più dati dai pazienti da altri istituti e più ulteriormente di determinare la distanza ottimale del margine per i piccoli tumori.„

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski