I Senzatetto che hanno sofferto TBI sono più probabili visualizzare il Pronto Soccorso

Published on March 24, 2014 at 11:58 PM · No Comments

I Senzatetto e la gente vulnerabile alloggiata che hanno subito un trauma cranico traumatico ad un certo punto nella loro vita sono più probabili visualizzare un Pronto Soccorso, essere arrestato o incarceratoe, o essere vittime di assalto fisico, la nuova ricerca hanno trovato.

“Dato le alte spese delle visite del Pronto Soccorso e l'aggravio del crimine sulla società, questi risultati hanno salute pubblica importante e le implicazioni della giustizia penale,„ i ricercatori dall'Ospedale di St Michael hanno scritto oggi nel Giornale di Ripristino di Trauma Capo.

I traumi cranici Traumatici, quali le commozioni cerebrali, sono circa sette volte più comuni fra i senzatetto che la popolazione in genere. I traumi cranici Traumatici, o TBIs, sono associati con molti altri problemi sanitari quali gli attacchi, problemi sanitari di salute mentale, abuso di farmaci e dell'alcool e fisico medica e salute mentale globali più difficili. I Senzatetto egualmente sono conosciuti per essere frequenti utenti delle strutture ospedaliere, particolarmente pronto soccorsi.

Il Dott. Stephen Hwang del Centro dell'ospedale per la Ricerca su Salubrità del Centro Urbano Ha detto che questo è uno dei primi studi sul suo genere per studiare l'uso di sanità fra il senzatetto e le popolazioni vulnerabile alloggiate con una cronologia di TBI--ed uno del più grande tali studia.

I risultati vengono da uno studio in corso dei cambiamenti nella salubrità e nello stato dell'alloggio di 1.200 senza tetto e di singoli adulti vulnerabile alloggiati a Vancouver, Toronto ed Ottawa. Lo studio, conosciuto come la Salubrità ed Alloggiare nello studio di Transizione (HHiT), sta seguendo i partecipanti per fino a quattro anni.

Dei partecipanti di studio, 61 per cento ha detto che avevano sofferto un TBI nella loro vita (69 per cento a Vancouver, 64 per cento in Ottawa e 50 per cento a Toronto).

Lo studio ha trovato che i senzatetto con una cronologia di TBI erano:

  • Circa 1,5 volte più probabilmente visualizzare un pronto soccorso nell'anno-possibile precedente dovuto gli effetti conoscitivi a lungo termine del TBI originale, come ricerca precedente suggerisce che la gente con TBI sia alti utenti dei servizi di sanità fino a cinque anni dopo la lesione originale. Il Dott. Hwang ha detto che l'alto uso del pronto soccorso potrebbe anche essere collegato con i problemi sanitari relativi al TBI, quali gli attacchi o l'uso della sostanza.
  • Quasi due volte probabilmente essere arrestato o incarceratoe durante l'anno prima. Il Dott. Hwang ha detto che questo potrebbe essere dovuto cognizione o disturbi della personalità alterati dopo TBI.
  • Quasi tre volte più probabilmente avvertire un assalto fisico durante l'anno prima. Ciò è coerente con gli studi precedenti che hanno suggerito che la gente con una cronologia di TBI sia più probabile essere vittime del crimine violento. Il Dott. Hwang ha detto che questo è uno dei primi studi sul suo genere fra la gente che è senza tetto e vulnerabile alloggiato per suggerire quello che sostiene un TBI è un fattore di rischio indipendente per stare bene ad una vittima futura di assalto fisico.

“Schermando il senzatetto e la gente vulnerabile alloggiata per TBI ed aiutandoli a gestire meglio i comportamenti dopo che i traumi cranici potrebbero contribuire a migliorare i risultati e potenzialmente a diminuire l'uso della sanità costosa e dei Servizii,„ ha detto Matthew A, l'autore principale del documento e un ricercatore all'Ospedale di St Michael.

Gli studi di HHiT sono intrapresi tramite la Ricerca Alliance per l'Essere Senza Tetto Canadese, l'Alloggio e la Salubrità (REACH3), che include alcune delle organizzazioni accademiche di piombo dei ricercatori e della comunità del Canada con competenza sull'essere senza tetto. Lo studio è stato costituito un fondo per dagli Istituti Canadesi della Ricerca di Salubrità.

Sorgente: L'Ospedale di St Michael

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski