Lo Studio mostra le parallele importanti fra l'epidemia del HIV/AIDS e la dipendenza dell'opioide

Published on April 2, 2014 at 2:49 AM · No Comments

Ci sono parallele importanti fra i primi anni dell'epidemia di HIV/AIDS e dell'epidemia corrente di dipendenza dell'opioide - un che potrebbero avviare una variazione significativa nella prevenzione, nella diagnosi e nel trattamento di dipendenza dell'opioide.

Questi sono i risultati di un esame comparativo del HIV/AIDS e della dipendenza dai ricercatori Giosia D. Rich, M.D., M.P.H., Direttore del Centro per Salubrità del Prigioniero ed i Diritti Dell'uomo, Basato All'Ospedale di Miriam; Traci C. Green, Ph.D., MSc, Dipartimento della Medicina di Emergenza all'Ospedale del Rhode Island ed all'assistente universitario della Medicina di Emergenza e dell'Epidemiologia alla Facoltà di Medicina di Alpert del Labirinto della Brown University; e autore principale Sara E. Wakeman, M.D., Dipartimento di Medicina e Centro per Miglioramento di Salubrità della Comunità, Policlinico di Massachusetts. Il documento è pubblicato online prima della stampa nella Rivista di Medicina Americana.

“Le Morti documentate dal Centri Per Il Controllo E La Prevenzione Delle Malattie sono state sull'aumento e ribassisti di quel profilo una rassomiglianza notevole alle fasi di inizio dell'epidemia (HIV) sindrome da immunodeficienza acquisita/ (AIDS)del virus dell'immunodeficienza umana,„ ha detto i Ricchi. “Ci sono lezioni istruite dall'epidemia di HIV/AIDS che dovrebbe essere fatta attenzione a e dovrebbe determinare una risposta parallela all'odierna crisi: dipendenza.„

Nel documento, “Dalla Documentazione della Morte a Cura Completa: Applicando le Lezioni dall'Epidemia di HIV/AIDS alla Dipendenza,„ dettaglio dei ricercatori come l'epidemia di HIV/AIDS ha stimolato un approccio novello di salute pubblica concentrato sui diritti dell'uomo. Quello ha compreso le innovazioni ed il trattamento biomedici di salvataggio e l'avvocatura e l'attivismo della comunità hanno svolto i ruoli chiave. I 30 anni di andata Veloci e la risposta globale al HIV/AIDS ha attirato un impegno senza precedenti delle risorse e dell'aiuto internazionale e ci sono previsioni al suo fine. I Ricercatori asseriscono che una risposta parallela è necessaria in risposta all'epidemia di dipendenza.

Simile al HIV/AIDS, molte vittime di dipendenza sono giovani, precedentemente sano e già stigmatizzato. L'Efficace cura è compromessa da una percezione pubblica che soltanto i gruppi sicuri diventano persone dedite. Il numero di vittime delle due epidemie è comparabile, ma la risposta a dipendenza dell'opioide non è ancora come efficace: ogni 19 minuti un altro Americano muore da una dose eccessiva involontaria.

Pregiudicare 40 milione Americani, o 15,9 per cento della popolazione, della dipendenza alle droghe, dell'alcool e del tabacco ha un maggior impatto pubblico che le condizioni del cuore, il diabete o il cancro. I disordini di uso dell'Opioide sono il tipo più a crescita rapida di problema della droga. Secondo i ricercatori, gran parte dell'esposizione corrente agli opioidi è collegata all'esplosione ampiamente - degli antidolorifici disponibili e potenti di prescrizione che hanno un effetto identico nel cervello come eroina. Sebbene molti traggano giovamento da sollievo di dolore sostanziale e da qualità di vita migliore, gli opioidi di prescrizione ora uccidono più gente che l'eroina e la cocaina combinate. I Ricercatori notano che mentre prevalente, la dipendenza è stata marginalizzata come problema sociale che la imposta oltre ad altre malattie, con le barriere al trattamento che varia dai criteri rigorosi per l'entrata alla disponibilità limitata del trattamento.

Il Verde ha partecipato a febbraio ad un forum della comunità del Rhode Island sull'overdose che ha dissipato le centinaia All'Ospedale di Miriam. Gli Altoparlanti ed i partecipanti hanno misurato i funzionari della sanità, l'applicazione di legge, la comunità medica, i fornitori del trattamento di dipendenza ed i genitori che hanno perso i bambini per overdose. Ricco ed altri stanno conducendo un Indice Di Rifrazione “accordo di collaborazione di pratica„ che permette che chiunque cammini in un Walgreens nell'Indice Di Rifrazione ed ottenga il naloxone (o Narcan) - una droga che inverte rapidamente una dose eccessiva dell'opioide, con addestramento su come usarlo.

I Ricercatori hanno descritto la necessità per una campagna completa di prevenzione, di diagnosi e del trattamento di combattere la dose eccessiva, con i modelli del trattamento di standard-de-cura basati su prova attuale. Propongono che più formazione per la comunità medica e quel risorse educative per dipendenza nell'istruzione medica siano alla pari di quella di altre malattie croniche. Inoltre, come con il HIV/AIDS, i pazienti che soffrono dalla dipendenza dovrebbero partecipare alla progettazione ed all'implementazione dei programmi e progettazione per servirli.

I punti Immediati che possono indirizzare il numero di vittime catastrofico dalla dose eccessiva involontaria comprendono un bilanciamento di riduzione di danno e di interventi dell'offerta e domandi domanda, come:

  • Regolarmente prescriva, prepari in uso di e distribuisca il naloxone.
  • Riformuli i farmaci di dolore e faccia diminuire la disponibilità degli antidolorifici con educazione fisica, i programmi di droga video di prescrizione ed i provvedimenti severi “sui mulini della pillola.„
  • Aumenti l'accesso al trattamento basato a prova, compreso i farmaci come buprenorfina e metadone.

Sorgente: Durata Della Vita

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski