Collegamenti di Meta-analisi che segnalano le vie al disordine bipolare

Published on April 23, 2014 at 9:14 AM · No Comments

Da Laura Cowen, Reporter dei medwireNews

Una meta-analisi degli studi genoma di ampiezza di associazione ha identificato sei vie biologiche che possono partecipare alla predisposizione genetica per sviluppare il disordine bipolare.

Le Vie per l'ormone dirilascio che segnala, segnalante β-adrenergico cardiaco, fosfolipasi C segnalanti, ricevitore del glutammato che segnalano, endothelin 1 che segnalano e segnalazione cardiaca dell'ipertrofia erano tutto l'significativamente associato con disordine bipolare negli studi, intrapresi da John Nurnberger (Scuola di Medicina di Indiana University, Indianapolis, U.S.A.) e colleghi.

I ricercatori inizialmente hanno identificato 966 geni significativi (p<0.05) che due contenuti o più varianti si sono associate con disordine bipolare almeno in tre dei quattro studi genoma di ampiezza di associazione (comprendendo 5253 casi bipolari e 6874 comandi senza disordine bipolare) analizzati.

Di questi, 226 geni sono stati classificati come empiricamente significativi facendo uso di un modello lineare e sono stati selezionati per l'analisi di via. Ciò successivamente ha identificato 17 vie significative che sono state provate in un gruppo di dati della replica (casi n=3507 e 4889 comandi).

L'analisi della replica ha evidenziato le sei vie che sono state sovrarappresentate significativamente nei pazienti con disordine bipolare in entrambi i gruppi di dati.

“Tutte queste vie comprendono segnalare, compreso le proteine di G ed i secondi sistemi del messaggero e tutte a meno che 1 (segnalazione β-adrenergica cardiaca) comprenda il regolamento nucleare del gene„, Nurnberger ed i co-author spiegano in Psichiatria di JAMA.

Aggiungono che l'ormone dirilascio che segnala la via ha avuto la più forte associazione, statisticamente, con disordine bipolare. Questa via è un indice analitico del sistema ipotalamico-pituitario-adrenale, un sistema di risposta di sforzo che dysregulated coerente negli studi su disordine di umore, essi nota.

Ulteriore analisi dei gruppi di dati ha indicato che 16 geni, compreso quelli in questione nel regolamento dell'ormone e nei secondi sistemi del messaggero come pure i geni del ricevitore del canale del calcio e del glutammato, hanno determinato le sei vie significative. Tre di questi geni - CACNA1C, GNG2 e ITPR2 - sono conosciuti per avere espressione dysregulated nella corteccia frontale dei pazienti con disordine bipolare.

Inoltre, i ricercatori hanno identificato nove geni (CACNA1C, DTNA, FOXP1, GNG2, ITPR2, LSAMP, NPAS3, NCOA2 e NTRK3), alcuni di cui sono compresi nello sviluppo di un neurone, che si sovrapponeva con i geni precedentemente indicati differenziale per essere espresso fra la gente con disordine bipolare e quelle senza.

Nurnberger ed altri concludono che i loro risultati “tendono a rinforzare le ipotesi specifiche per quanto riguarda [la neurobiologia di disordine bipolare] e possono fornire le bugne per i nuovi approcci al trattamento ed alla prevenzione.„

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski