I Fattori di rischio per la violenza e la morte non si limitano alla schizofrenia

Published on June 5, 2014 at 5:15 PM · No Comments

Da Laura Cowen, Reporter dei medwireNews

i disordini, la criminalità e l'autolesionismo di Droga Uso aumentano il rischio per il crimine violento e la morte prematura non solo in pazienti con la schizofrenia, ma anche nei loro fratelli germani inalterati, i ricercatori riferiscono.

“Di Conseguenza, una combinazione di strategie basate sulla popolazione e mirate a potrebbe essere necessaria da diminuire le tariffe sostanziali dei risultati avversi in pazienti con la schizofrenia ed i disordini relativi„, suggeriscono Seena Fazel (Università di Oxford, REGNO UNITO) e colleghi in Psichiatria di The Lancet.

Lo studio di 38 anni ha incluso 24.297 genti Svedesi con la schizofrenia ed ha collegato i disordini, 26.357 dei loro fratelli germani inalterati e 485.940 comandi dalla popolazione in genere che sono stati abbinati ai pazienti dall'età e dal genere.

In 5 anni di prima diagnosi, 10,7% degli uomini con la schizofrenia ed i disordini relativi sono stati condannati di un delitto violento, 2,3% sono morto dal suicidio e 3,3% sono morto prematuramente (prima dell'età di 56 anni). Le cifre di corrispondenza per le donne erano 2,7%, 1,5% e 2,0%.

Rispetto alla popolazione in genere, gli uomini con la schizofrenia erano 6,6 volte più probabili da commettere un crimine violento, 18,3 volte più probabilmente commettere il suicidio e 8,1 volte probabilmente morire prematuramente rispettivamente, mentre i pazienti femminili erano 14,9, 31,1 e 8,1 volte probabilmente avere ciascuno di questi risultati avversi.

Eric Elbogen e Battuta Johnson, dall'Università di Scuola di Medicina Del Nord della Collina della Carolina-Cappella, U.S.A., evidenzia questi risultati in un commento accompagnante. Precisano che c'era “un collegamento sostanzialmente più forte fra la schizofrenia ed il suicidio che fra la schizofrenia e la violenza„, anche se “la copertura mediatica della schizofrenia e di altri disordini psichiatrici mette a fuoco spesso sulla violenza e sul crimine.„

Aggiungono: “Questo studio è forse il primo direttamente per riferire la rappresentazione di dati che nella gente con la schizofrenia ed i disordini relativi, violenza auto-diretta è un maggior problema della violenza orientata verso altre.„

Droghi i disordini di uso, una cronologia del crimine violento e l'autolesionismo ha aumentato tipicamente il rischio di tutti e tre i risultati avversi per i pazienti con la schizofrenia ed i loro fratelli germani inalterati, rispetto alla popolazione in genere. I rapporti di rischio per questi eventi hanno variato da 1,3 a 7,2 ed erano generalmente più alti nei fratelli germani che nei pazienti.

Tuttavia, i ricercatori precisano che molti altri fattori di rischio, quali stato di relazione e reddito della famiglia, non sono stati divisi attraverso i risultati differenti ma erano specifici ai diversi risultati negli uomini o in donne. Ciò suggerisce che “la valutazione del rischio e la gestione potrebbero dovere essere adattato con attenzione per i risultati specifici„, Fazel ed i co-author rilevano.

Il gruppo egualmente ha osservato che la tariffa della violenza e del suicidio è aumentato più rapido durante il periodo di studio nei pazienti con la schizofrenia che nei loro fratelli germani inalterati, in paragone alla popolazione in genere. Allo stesso tempo, il numero delle notti del ricoverato all'anno è diminuito e questa diminuzione è sembrato essere associata con la violenza aumentata, ma non con il suicidio o la morte prematura.

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski