La Realtà virtuale può essere efficace aggiunta per gli stati di dolore cronico ed acuto

Published on June 9, 2014 at 11:12 AM · No Comments

Il dolore Cronico dovuto la malattia o la ferita è comune e perfino i farmaci di dolore di prescrizione non possono fornire il sollievo di dolore accettabile per molte persone. La Realtà virtuale al fine della distrazione, dell'induzione delle emozioni positive, o della creazione dell'impressione “di cambio„ un arto o dell'area corporea influenzata da dolore cronico in un ambiente virtuale può essere uno strumento terapeutico potente, come descritto in parecchi articoli in Cyberpsychology, nel Comportamento e nella Rete Sociale, un giornale pari-esaminato da Mary Ann Liebert, Inc., editori. Gli articoli sono liberamente disponibili sul sito Web di Cyberpsychology, di Comportamento e della Rete Sociale.

il redattore capo Brenda K. Wiederhold, PhD, MBA, BCB, BCN ed i co-author Kenneth Gao, Camelia Sulea, il MD ed il Segno Wiederhold, il MD, il PhD, FACP dall'Istituto Medico di Realtà Virtuale, Bruxelles, il Belgio ed il Centro Medico di Realtà Virtuale, San Diego, CA, hanno creato le esperienze virtuali piacevoli che i pazienti potrebbero traversare da parte a parte in mondi simulati per distrarrli da dolore. Riferiscono le classificazioni soggettive degli entrambi pazienti di sollievo e come quelli hanno confrontato alle misure fisiologiche per valutare le risposte di dolore nell'articolo “Realtà Virtuale come Tecnica della Distrazione nei Pazienti Cronici di Dolore.„

“Nell'Applicazione dell'Ente Virtuale che Cambia ai Pazienti con la Sindrome Regionale Complessa di Dolore: Uno Studio Pilota,„ Un Bomyi Jeon ed i co-author dalla Corea hanno valutato l'efficacia della terapia di cambio dell'ente virtuale nel miglioramento l'intensità di dolore e “della perturbazione di percezione dell'organismo„ in pazienti con la Sindrome Regionale Complessa di Dolore, una malattia progressiva cronica caratterizzata da dolore severo ed hanno disturbato la percezione dell'organismo.

Rocio Herrero, il PhD e un gruppo dei ricercatori dalla Spagna riferiscono il miglioramento significativo nei fattori multipli che pregiudicano la qualità di vita per i pazienti con la sindrome della fibromialgia, uno stato osteomuscolare cronico di dolore. Descrivono il loro approccio terapeutico Realtà Virtuale nell'articolo “per l'Induzione delle Emozioni Positive nel Trattamento della Fibromialgia: Uno Studio Pilota Sopra Accettabilità, Soddisfazione e l'Effetto di Realtà Virtuale sull'Umore.„

“Gli Studi hanno indicato che VR può essere un'efficace aggiunta per sia gli stati di dolore cronico che acuto,„ dice il Dott. Wiederhold. “Le possibilità future Per l'uso di VR negli stati di dolore possono comprendere tali diversi gruppi come il personale militare, i gruppi di esplorazione spaziale e la nostra popolazione anziana in continuo aumento.„

Sorgente: Cyberpsychology, Comportamento e Rete Sociale

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski