I Ricercatori sviluppano il nuovo “nanojuice„ per aiutare meglio medici ad identificare l'intestino umano

Published on July 7, 2014 at 7:56 AM · No Comments

Situato in profondità nell'intestino umano, l'intestino tenue non è facile da esaminare. I Raggi X, MRIs e le immagini di ultrasuono forniscono le istantanee ma ciascuno soffre le limitazioni. La Guida è sul modo.

L'Università alla Buffalo che i ricercatori stanno sviluppando una nuova tecnica di rappresentazione che comprende le nanoparticelle sospese in liquido per formare “il nanojuice„ quel pazienti berrebbe. Sopra il raggiungimento dell'intestino tenue, medici direzione le nanoparticelle con una luce laser inoffensiva, fornente una visualizzazione ineguagliabile, non invadente, in tempo reale dell'organo.

Il 6 luglio Descritto in Nanotecnologia della Natura del giornale, l'avanzamento ha potuto aiutare meglio medici ad identificare, capire e trattare i disturbi gastrointestinali.

“I metodi Convenzionali della rappresentazione mostrano l'organo ed i bloccaggi, ma questo metodo permette che vediate come l'intestino tenue funziona in tempo reale,„ ha detto l'autore corrispondente Jonathan Lovell, il PhD, assistente universitario di UB di assistenza tecnica biomedica. “La Migliore rappresentazione migliorerà la nostra comprensione di queste malattie e permetterà medici più efficacemente a cura per la gente che soffre da loro.„

L'intestino tenue umano medio è approssimativamente 23 spessi di lunghezza e a 1 pollici dei piedi. Interposto fra lo stomaco e l'intestino crasso, è dove gran parte della digestione e dell'assorbimento di alimento ha luogo. È egualmente dove i sintomi della sindrome di viscere irritabili, della malattia celiaca, del Morbo di Crohn e di altre malattie gastrointestinali accadono.

Per valutare l'organo, medici richiedono tipicamente ai pazienti di bere un liquido spesso e gessoso chiamato bario. Medici poi usano i Raggi X, l'imaging a risonanza magnetica e gli ultrasuoni per valutare l'organo, ma queste tecniche sono limitate riguardo alla sicurezza, all'accessibilità ed alla mancanza di contrasto adeguato, rispettivamente.

Inoltre, nessuno sono altamente efficaci a fornire la rappresentazione in tempo reale di movimento quale la peristalsi, che è la contrazione dei muscoli che aziona l'alimento tramite l'intestino tenue. La Disfunzione di questi movimenti può essere collegata alle malattie precedentemente citate come pure agli effetti secondari dei disordini, del diabete e della Malattia del Parkinson della tiroide.

Lovell e un gruppo dei ricercatori hanno funzionato con una famiglia delle tinture chiamate naphthalcyanines. Queste piccole molecole assorbono le grandi parti di indicatore luminoso nello spettro vicino all'infrarosso, che è l'intervallo ideale per gli agenti biologici di contrasto.

Sono inadatte per il corpo umano, tuttavia, perché non disperdono in liquido e possono essere assorbite dall'intestino nella circolazione sanguigna.

Per affrontare questi problemi, i ricercatori hanno formato le nanoparticelle chiamate “nanonaps„ che contengono le molecole di tintura variopinte ed hanno aggiunto le capacità di disperdere in liquido e di muoversi sicuro tramite l'intestino.

Negli esperimenti del laboratorio eseguiti con i mouse, i ricercatori hanno amministrato oralmente il nanojuice. Poi hanno usato la tomografia fotoacustica (PAT), che è luci laser pulsate che generano le onde di pressione che, una volta misurate, forniscono un tempo reale e una visualizzazione più sfumata dell'intestino tenue.

I ricercatori pianificazione continuare a raffinare la tecnica per le prove umane ed entrano in altre aree del tratto gastrointestinale.

Gli autori Supplementari dello studio vengono dal Dipartimento di UB di Assistenza Tecnica Chimica e Biologica, Università di Pohang di Scienza e Tecnologia in Corea, Istituto del Cancro della Sosta di Roswell in Buffalo, l'Università di Wisconsin-Madison e McMaster University nel Canada. La ricerca è stata supportata dalle concessioni dagli Istituti della Sanità Nazionali, dal Dipartimento della Difesa e dal Ministero Coreano di Scienza, della TIC e della Progettazione Futura.

Sorgente: Università alla Buffalo

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski