IL-10 migliora i vantaggi positivi di SMCs allogenico trapiantato per riparare i tessuti cardiaci dopo il MI

Published on July 21, 2014 at 6:12 AM · No Comments

I vantaggi a lungo termine e positivi delle celle di muscolo liscio (altro-donate) allogeniche trapiantate (SMCs) ai tessuti cardiaci della riparazione dopo che l'infarto miocardico (MI) è stato migliorato tramite l'aggiunta dell'interleuchina 10 (IL-10) alle celle trapiantate, riferiscono i ricercatori nel Canada. Il Loro studio con i ratti modellistici con il MI ha indicato che SMCs ha modificato con IL-10 - una piccola, proteina antinfiammatoria - sopravvivenza avvantaggiata delle cellule, funzione migliore del cuore e la protezione anche assicurata contro il rifiuto di ospite dello SMCs allogenico.

Lo studio sarà pubblicato in un'emissione futura di Trapianto delle Cellule ed è corrente liberamente online disponibile come e-pub in anticipo inedito a: http://www.ingentaconnect.com/content/cog/ct/pre-prints/content-CT1170Dhingra.

Tre gruppi di ratti modellistici con il MI sono stati trattati con le iniezioni di SMC nell'area MI-nociva del cuore. Un gruppo ha ricevuto SMCs (auto-donato) autologo invariato; un secondo gruppo ha ricevuto SMCs (altro-donato) allogenico invariato; il terzo gruppo ha ricevuto SMCs allogenico modificato con IL-10. Dopo tre settimane, le celle autologhe invariate engrafted mentre le celle allogeniche invariate erano state rifiutate dai host. Tuttavia, le celle allogeniche di IL-10-modified sono state trovate notevolmente per migliorare la sopravvivenza delle cellule, migliorano la funzione ventricolare, aumentano lo spessore della parete del miocardio ed egualmente impediscono la risposta immunitaria ospite ed il rifiuto delle celle non Xeros.

“Mentre il la maggior parte si appropriano il tipo delle cellule per la riparazione cardiaca rimane cellule staminali discutibili e mesenchymal (MSCs) che sono state differenziate meglio verso la funzione ventricolare di restore myogenic delle cellule, come studi precedenti ha indicato,„ ha detto il co-author Ren-KE Li di studio del Centro di Marte a Toronto, Canada. “Questo studio ha dimostrato che IL-10 gene-ha migliorato la risposta immunitaria impedita terapia cellulare, la sopravvivenza aumentata di SMCs nel cuore ed ha migliorato la funzione cardiaca una volta rispetto ai risultati ai gruppi di controllo.„

I ricercatori hanno notato che mentre l'uso di SMCs autologo donato dai pazienti può essere ottimale per terapia cellulare, SMCs auto-ha donato dai pazienti più anziani e debilitati che probabilmente hanno altri problemi sanitari seri, hanno limitato la capacità a ricupero. Quindi, SMCs allogenico dai giovani, donatori in buona salute è le celle più utili, ma il rifiuto delle celle non Xeros dal host è stato un problema nel trapianto allogenico delle cellule. Questo studio suggerisce che l'uso di SMCs allogenico modificato con IL-10 possa impedire il rifiuto ospite.

“Gli studi Futuri saranno richiesti di determinare gli effetti a lungo termine di SMCs transduced IL-10 per valutare la sopravvivenza delle cellule e la funzione cardiaca a sei mesi e ad un anno,„ ha concluso i ricercatori.

“L'uso di sovraespressione IL-10 diminuire il rifiuto di SMCs allogenico è il Dott. detto Amit N. Patel, Direttore di medicina a ricupero cardiovascolare all'Università di Utah ed editore di un'idea interessante„ della sezione per Trapianto delle Cellule. “Più Ulteriormente gli studi contribuiranno a determinare se questa manipolazione potesse risultare utile per la traduzione di terapie allogeniche di SMC agli esseri umani„.

Sorgente: Centro di Eccellenza di Trapianto delle Cellule per Invecchiare e la Riparazione del Cervello

Read in | English | Español | Français | Deutsch | Português | Italiano | 日本語 | 한국어 | 简体中文 | 繁體中文 | Nederlands | Русский | Svenska | Polski