Le differenze Relative All'età nella salubrità del cervello variano con il livello di forma fisica in adulti più anziani

Un nuovo studio indica che le differenze relative all'età nella salubrità del cervello - specificamente la concentrazione delle connessioni fra le regioni differenti del cervello - variano con il livello di forma fisica in adulti più anziani. I risultati suggeriscono che la maggior forma fisica cardiorespiratoria - una misura di resistenza aerobica - si riferisca alle più forti connessioni del cervello e probabilmente migliori la funzione a lungo termine del cervello nelle popolazioni di invecchiamento.

I risultati di studio sono riferiti nel giornale NeuroImage.

Michelle Voss piombo lo studio mentre un ricercatore postdottorale all'Università dell'Illinois con Direttore Arthur Kramer dell'Istituto di Beckman ed il professor Edward McAuley di salubrità della comunità e della cinesiologia. Voss ora è un assistente universitario all'Università di Iowa.

“Il Nostro studio fornisce la prova più ben fondata fin qui che la forma fisica che in una popolazione dell'adulto più anziano può avere vantaggi sostanziali a salubrità del cervello in termini di connessioni funzionali delle regioni differenti del cervello,„ Kramer ha detto.

Ci sono molti modi misurare la salubrità del cervello attraverso la durata della vita. Una tecnica popolare misura la concentrazione delle connessioni fra le parti differenti del cervello mentre la persona sta completando un compito o durante il resto insonne. L'ultimo è conosciuto come connettività funzionale dello riposare-stato. Ricerchi ha indicato che alcune di queste connessioni si indeboliscono con l'aumento dell'età ed indicano la salubrità di deterioramento del cervello.

Facendo Uso di imaging a risonanza magnetica funzionale, Voss ed i colleghi hanno misurato la concentrazione di queste connessioni in tutto il cervello in più giovani ed adulti più anziani a riposo. Come previsto, il gruppo ha confermato che la maggior parte delle connessioni erano più deboli per gli adulti più anziani in paragone ai più giovani adulti.

Il Bene Immobile su questi risultati, i ricercatori ha esaminato il ruolo di forma fisica cardiorespiratoria sulla connettività del riposare-cervello in adulti più anziani. La Forma Fisica è determinata da quanto qualcuno usa efficientemente l'ossigeno durante l'attività fisica come funzionare su una pedana mobile. Altri fattori oltre ad attività fisica abituale possono alterarsi come la forma fisica pregiudica la salubrità del cervello. Per esempio, il trucco genetico di una persona può influenzare la sue forma fisica e salubrità generale del cervello.

I ricercatori hanno trovato una relazione fra forma fisica e la concentrazione delle connessioni fra determinate regioni del cervello in adulti più anziani a riposo che era indipendente dal loro livello di attività fisica.

“Un reticolo incoraggiante nei dati dal nostro studio e da altri è che i vantaggi di forma fisica sembrano accadere all'interno dell'intervallo basso a moderato di resistenza, suggerente che i vantaggi di forma fisica per il cervello non possano dipendere estremamente dalla misura,„ Voss hanno detto.

Lo studio conclude che c'è un ruolo positivo di forma fisica cardiorespiratoria, oltre attività fisica abituale, su salubrità del cervello poichè la gente invecchia.

“L'idea che la forma fisica potrebbe essere collegata con salubrità del cervello indipendentemente dai suoi livelli di attività fisica è intrigante perché suggerisce là potrebbe essere bugne in come l'organismo adatta per qualche gente più di altri da attività regolare. Ciò aiuterà la nostra comprensione come la forma fisica protegge dal declino e dalla demenza conoscitivi relativi all'età,„ di Voss ha detto.

Sorgente: Università dell'Illinois aUrbana-Champagne

Advertisement